17°

30°

Fotografia

Lorenzo Davighi, fornaio e fotografo

Lorenzo Davighi, fornaio e fotografo
0

Stefano Rotta

Lorenzo Davighi è il fotografo storico di Salso. Da anni, insieme alla sua attività di panettiere, illustra la città con scatti di persone e costume. Nato qui nel 1956, fotografa dal 1975. E’ autore di moltissimi calendari. Militare negli alpini, ha imparato a fotografare dallo zio Renzo: «Dovevo chiamarmi così anch’io, ma mi hanno chiamato Lorenzo». La prima reflex fu una Kinon, per passare, negli anni, a Pentax e Minolta. Attualmente lavora in Sony. «Mi piace il reportage di viaggio, fotografare gente, persone, allora si partiva con centinaia di rullini, quindi migliaia di diapositive al ritorno da gestire».
La particolarità dell’attività di Lorenzo Davighi è il «diaporama», termine che in italiano significa audiovisivo fotografico: un’opera realizzata attraverso la proiezione in dissolvenza incrociata di immagini diapositive sincronizzate manualmente o su supporto magnetico con una colonna sonora realizzata ad hoc. Quindi immagini e musica. Non un film, non una eventualmente noiosa sequenza muta di scatti. «Per gli esami scolastici di terza media mi è stata regalata la mia prima macchina fotografica – racconta – il primo modello della leggendaria Polaroid, naturalmente solo in bianco e nero. Dopo aver fotografato parenti e amici iniziai con gli animali. E’ venuto il periodo pittorico, o meglio del disegno a carboncino, vincendo alcuni concorsi, ma trasferii la mia passione nella fotografia per la velocità di esecuzione, mantenendo la passione del ritratto impressionista. In seguito arrivò in modo naturale il momento di stamparmi da solo le immagini e del Circolo fotografico zoom, che oggi presiedo. Fu questo gruppo a trasmettere la passione per il diaporama, che tuttora mi impegna con soddisfazione, organizzando varie serate pubbliche con autori anche stranieri di grande fama, concorsi e dibattiti».
Fotografo e fornaio. Dopo la Naia, nel 1977, Davighi ha ininterrottamente fatto il pane per salsesi e ospiti in cura. Fra i suoi ricordi, c’è questo: durante le riprese del film di Dino Risi su Miss Italia, ha fatto la comparsa nel ruolo di fotografo, si vede nella scena finale del film. «Al momento degli scatti finali alla proclamazione della miss, Risi chiese: "Ma c'è un vero fotografo fra voi?". Ho alzato la mano. Lui: "Bene, mettiti qui davanti a tutti gli altri e mi raccomando comportati bene". Non sapeva che avevo in macchina rullini veri. Ho scattato per tutto il tempo. Quelle immagini sono state le sole di quella parte di scena del film; ne ho ricavato un audiovisivo dal titolo "Una miss per Dino Risi"».
In quel periodo tra l’altro le miss erano alloggiate all’Hotel Centrale, e mangiavano il pane che Davighi aveva fatto qualche ora prima. Davighi è promotore di diverse iniziative fotografiche fra le quali «Immagini sotto le stelle», rassegna di diaporami d’autore giunto alla ventiquattresima edizione. E' questo un anno di soddisfazioni, compiendo centoquarant'anni il suo forno. Nel curriculum ci sono anche otto seminari della Diaf (Dipartimento italiano audiovisivi fotografici) tenutisi a Salsomaggiore, e l’organizzazione di diversi concorsi fotografici nazionali e locali, corsi di fotografia, collaborazioni con mostre fotografiche di autori a livello nazionale ed internazionale e mostre storiche del territorio parmense. Da alcuni anni si dedica a un archivio di immagini degli avvenimenti sportivi, fra i quali la Maratona delle Terre Verdiane e la Staffetta di Santa Lucia. Numerosi sono stati i riconoscimenti avuti nei concorsi nazionali ed internazionali, nel campo del diaporama e in quello fotografico: il premio conseguito a Campogalliano nel 2000 per l’ottavo concorso fotografico internazionale come migliore autore assoluto.
Nel 2002 gli è stato invece conferito dalla Fiaf (federazione italiana associazioni fotografiche) il »Benemerito Fotografia Italiana». Note sono le personali («Sorridi», «Semplicemente donna», «Semplicemente miss», «Collezione privata», «New Economy» e «Woman in jazz»), alcune sono ancora oggi itineranti. Sue sono le immagini per il 2006 per il calendario del comune di Soragna.
Quattro album di figurine faranno parte della storia sportiva della città Termale con le oltre 3800 immagini scattate tra giovani e veterani di tutti gli sport per gli anni 2007 e 2011. Di recente pubblicazione sono due romanzi di Andrea Villani, illustrati da immagini di Lorenzo Davighi.
E poi i calendari (1991-1996) dedicati alla Salso di oggi. Con l’aiuto di Roberto Tanzi, la storia della città di Salsomaggiore Terme è illustrata e descritta in altri dieci calendari oggetto da collezione, e ancor più quelli dal 2000 al 2008 con immagini di nudo femminile in un nebbioso bianco e nero, filtrato attraverso uno sguardo mai ammiccante che ha sfumato particolari, accentuato visi, destrutturandone le forme talvolta sognanti, in tutta la sua massima espressione, parole di Davighi, «nell’essere semplicemente donna».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Roger Moore: l'ex James Bond aveva 89 anni

cinema

E' morto Roger Moore: è il primo addio a un protagonista di "007"

Il fiscalista di Corona: "faceva 130mila euro di nero al mese"

PROCESSO

Il fiscalista di Corona: "Faceva 130mila euro di nero al mese"

Cena romana per Ivanka a base di gnocchi cacio e pepe

LA VISITA

Cena romana per Ivanka a base di gnocchi cacio e pepe

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I due gatti

CHICHIBIO

"I due Gatti": qui è nata la pizza gourmet... E non solo

di Chichibio

Lealtrenotizie

Candidati: lancio Chiara

SPECIALE ELEZIONI 2017

Candidati sindaci, 15 risposte su Parma in 2' I video

COMO

False abilitazioni per autotrasportatori: un impiegato Parmalat fra i 12 arrestati

Coinvolti anche 73 autisti legati alla multinazionale. La Parmalat: "Sono collaboratori esterni, siamo parte lesa"

IL FATTO DEL GIORNO

I terroristi sono criminali paranoici ma noi siamo troppo deboli e divisi Video

CALCIO

Parma-Piacenza: ecco le modifiche alla viabilità. Vietata la vendita di alcolici

2commenti

Tg Parma

Cerca di rubare una bici: fermato in via Cavour da un agente fuori servizio Video

Inchiesta sanità

Interrogato De Luca, manager del colosso Angelini: "Ogni risposta è stata documentata" Video

Il manager è difeso da Giulia Bongiorno

CALCIO

Parma-Piacenza, contrattura per Lucarelli. Venduti più di 6mila biglietti

Problemi tecnici: posticipata la chiusura della prevendita per il settore Ospiti

San Leonardo

Ennesima rissa tra pusher

38commenti

novità

Ricevi gratis le news più importanti in tempo reale con il BOT di Gazzetta

Medesano

Incidente e incendio in zona Carnevala: code per un'ora verso Ramiola

corecom

"Campagna elettorale scorretta": esposto di Ghiretti contro Pizzarotti

6commenti

incendio

Via Farini, fiamme su un balcone: allarme rientrato Foto

Fidenza Salso

Addio a Monia Lusignani, l'angelo dei cani abbandonati

Oltretorrente

Si infila nel letto della ex ma trova la madre: arrestato 32enne Video

Nella fuga, l'uomo ha rubato un cellulare ma ha perso il suo: rintracciato e fermato dai carabinieri

2commenti

'NDRANGHETA

Il pentito contro Bernini: «Soldi in cambio di una sanatoria edilizia». La replica: "Bufala colossale"

1commento

Aveva 79 anni

Schianto di Ostia, il ritratto di Maria Dellasavina

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La forza di saper dire "scusate, ho sbagliato"

di Michele Brambilla

4commenti

IL VINO

Le cantine Garrone, ultimo baluardo

di Andrea Grignaffini

ITALIA/MONDO

Napoli

Accoltella un compagno in classe per "provare la lama"

Manchester

Kamikaze al concerto: 22 morti e 12 dispersi. L'Isis rivendica Foto

3commenti

SOCIETA'

avvistamenti

"Flottiglia di Ufo nei cieli di San Marino": le foto

2commenti

salute

Morbillo, tre fratellini ricoverati ad Arezzo con loro mamma

3commenti

SPORT

CESENA

Nicky Hayden: la famiglia acconsente all'espianto degli organi

GENOVA

E' morto Stefano Farina, designatore degli arbitri di serie B

MOTORI

MOTORI

Nuova Volvo XC60, ancor più qualità e sicurezza

CAMBIO

L'automatico manda in pensione il manuale? I 5 miti da sfatare