24°

Fotografia

Travel Photo Experience: da Parma alla Tanzania per raccontare storie e colori della "grande migrazione"

Travel Photo Experience: da Parma alla Tanzania per raccontare storie e colori della "grande migrazione"
0

di Andrea Violi

Hanno passato una decina di giorni in tenda nelle pianure dell'Africa orientale. Sulle orme degli erbivori che fanno la grande migrazione fra le regioni del Masai Mara e del Serengeti, fra Kenya e Tanzania. Gli erbivori migrano seguendo le piogge e con loro si spostano i predatori. Nel fango, fra le scomodità ma soprattutto fra le bellezze naturali di un contesto del genere, i fotografi dell'associazione Travel Photo Experience hanno immortalato un “frammento” di questo grande evento naturale, che coinvolge milioni di animali ogni anno.
L'associazione è parmigiana, perché nata da un'idea di Stefano Conti. Fra città e provincia raccoglie più di un terzo degli iscritti; gli altri sono sparsi in diverse regioni italiane. Non c'è una vera e propria sede: gli associati si tengono in contatto con il web e si ritrovano direttamente nei viaggi che organizzano. La fotografia di viaggio è la passione di chi fa parte di Travel Photo Experience.
Il gruppo sta lavorando anche a iniziative locali, nel Parmense: sia spedizioni fotografiche, sia mostre. Come quella che sarà inaugurata in maggio con le foto del viaggio in Tanzania di un gruppetto di fotografi. Il lavoro di scelta delle foto è una vera e propria sfida nella sfida, con oltre un terabyte e mezzo di scatti portati a casa dal gruppo.

Stefano Conti spiega nei dettagli l'attività di Travel Photo Experience ai lettori di Gazzettadiparma.it. Sono un'ottantina i soci, sparsi in tutta l'Italia del centro-nord. Nessuna sede “classica” in cui ritrovarsi a parlare delle proprie esperienze e a guardare foto. «Siamo un'associazione ma non un circolo fotografico come gli altri - spiega Conti -. Ci proponiamo di fare fotografia sul campo con workshop e viaggi, poi pubblichiamo in articoli, mostre, eventi... Abbiamo soci più attivi che fanno proposte. Le mettiamo sul sito e raccogliamo le adesioni fra i soci. Abbiamo fatto iniziative anche a Parma, come la presentazione sul Tibet, alcuni workshop...».

Siete professionisti o “semplici” appassionati di foto e viaggi?
Siamo tutti amatori. Fra noi c'è anche il fotografo semiprofessionisti. Abbiamo contatti con professionisti che utilizziamo per lezioni o come canale per promuoverci... Ad esempio, grazie a un fotografo professionista abbiamo partecipato a una trasmissione su Sky.

Quando è nata l'associazione?
Ufficialmente è nata nel 2010. In realtà ci siamo conosciuti l'anno prima in un viaggio fotografico in Namibia. Da qui sono nate alcune amicizie e l'idea di un'associazione che promuovesse la fotografia di viaggio antropologica e naturalistica. Sono l'ideatore del progetto, che appassiona molti perché non sempre nei circoli si trovano le attività che noi facciamo. Tutto al costo, senza guadagni, ma per passione. Creiamo un tessuto di contatti nelle varie regioni, cui ci appoggiamo per uscite, viaggi, trekking fotografici... Abbiamo anche una newsletter con centinaia di persone iscritte, una pagina Facebook e collaboriamo con l'associazione Terremerse.

Lei cosa fa nella vita?
Sono tecnico in una piccola azienda di software. Mi fanno fare il presidente dell'associazione per l'idea che ho avuto e perché... mi occupo più delle foto degli altri che delle mie!  

Dei vostri associati, sono tanti o pochi a Parma e provincia?
Sono una trentina. E cerchiamo di fare cose anche a livello locale.

Quali sono i vostri progetti per il prossimo futuro?
Pensiamo di realizzare un contest live di fotografia naturalistica in Val d'Aosta perché là si trovano più animali, però vorremmo ripeterlo in Appennino.
Inoltre organizzeremo una mostra al borgo Gallo, da metà maggio a metà giugno, sul viaggio che abbiamo appena concluso seguendo la grande migrazione nel Serengeti. L'abbiamo seguita direttamente nel bush, con le tende.
Sul nostro sito c'è la sezione Viaggi con le attività dirette dell'associazione. Stiamo mettendo insieme una serie di piccole attività locali fra Parma e Piacenza, per la bella stagione: maggio, giugno, luglio... Anche perché abbiamo più tempo.

Quando avete seguito la grande migrazione?
Siamo stati in Africa dieci giorni e siamo tornati il 10 marzo. Eravamo in otto in tenda.

E' stato molto emozionante...
Sì, molto emozionante e molto duro dal punto di vista umano perché i disagi erano tanti. Nove giorni in mezzo al fango e alla pioggia senza poter lavarsi e con servizi igienici inesistenti... E' stato molto “wild”!

Cosa pensa della diatriba analogico/digitale?
Tanti nostri soci sono passati per l'analogico ma ormai nessuno lo usa più. Ormai il digitale offre prestazioni che l'analogico non aveva, anche se è un po' più poetico. Penso che la foto debba comunicare qualcosa, a prescindere da analogico o digitale. Ci occupiamo di tutto ciò che riguarda la fotografia di viaggio: natura, paesaggio urbano, fotografia antropologica cioè di situazioni di vita dei vari popoli, foto di ambiente... Non facciamo il live in studio, anche se magari qualche socio si diletta anche in questo. E' tutto incentrato sul fatto di prendere la macchina fotografica e uscire all'aria aperta: appena fuori casa o dall'altra parte del mondo. L'importante è che la fotografia comunichi qualcosa. Molti di noi cercano di cogliere aspetti del paesaggio e antropologici che di norma non si vedono.

Multimedia
Il sito di Travel Photo Experience: www.travelphotoexperience.it
I siti personali di alcuni degli iscritti:
Alberto Carati www.albertocarati.com
Marco Urso www.photoxplorica.com
Alberto Ghizzi Panizza www.albertoghizzipanizza.com
Stefano Conti www.stefanoconti.net
Paolo De Ritis www.pdr-photo.com
Massimo Toselli - www.tosmaxphoto.com
Andrea Marchese www.andreamarchesephotographer.com
Federico Zeni www.federicozeniphoto.com
Lara Zanarini www.larazanarini.sitiwebs.com

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

sgarbi dorme in tv

video virale

Sgarbi si addormenta in diretta Tv. Lo sveglia il conduttore

Kate & Amal: eleganza e bellezza (in verde e in rosso) Gallery

Londra

Kate & Amal incantano in verde e in rosso Gallery

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Incidente: camion si ribalta a Stradella. Coinvolte due auto: tre feriti

via spezia

Incidente: camion si ribalta a Stradella. Coinvolte due auto: tre feriti Foto

parma

Incendio in un deposito di via Tartini: si sospetta il dolo Gallery

lega nord

Salvini candida la Cavandoli: "Possiamo vincere" Intervista

Via Verdi blindata (guarda) per la visita del leader del Carroccio: "A Parma prima i parmigiani" e "Porte aperte agli alleati e ai civici"

via Baganza

Paura in piazza Fiume: un uomo cade, arriva l'ambulanza

prostituzione

16enni nigeriane sfruttate e picchiate scappano da Parma: salvate a Napoli

La triste storia di due ragazzine (una di loro incinta), tra la Libia e la nostra città 

7commenti

anteprima gazzetta

La vecchiaia raccontata da Giancarlo Ilari Video

ateneo

Elezioni universitarie: Sinistra studentesca pigliatutto

tg parma

Felegara sotto choc per la morte dei coniugi Carpana Video

LIRICA

La Fondazione del Regio istituisce l'Accademia Verdiana

Si parte con un corso di perfezionamento per 10 cantanti lirici

tra parma e milano

Re delle truffe tradito dalla pizza: preso nascosto nel sofà

Consiglio

La Provincia lascerà la sede di piazza della Pace

7commenti

lega pro

Dallara suona la carica: "Parma, lotteremo fino alla fine" Video

E ieri sera, il Matera ha battuto il Venezia 1-0 (Finale andata di Coppa Italia) - Da ieri, Munari e Frattali sono tornati in gruppo

tg parma

Borgotaro: gli alunni di elementari e medie disertano la scuola Video

Protesta delle mamme contro gli odori della Laminam

3commenti

Polizia

Furti al supermercato: quattro denunciati in poche ore. Tre sono minorenni

17commenti

foto dei lettori

Via Montebello: il parcheggio è "creativo"

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato del Rolex nel suo studio

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Recuperiamo (almeno) la speranza

EDITORIALE

L'ambulanza bloccata e la legge «fai da te»

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

Piacenza

Precipita con il deltaplano a motore e muore

Il caso

La foto del padre sui pacchetti di sigarette: fanno causa alla Ue

SOCIETA'

pazzo mondo

Fa il bullo con una donna, ma è quella sbagliata! Video

foto dei lettori

Brexit anticipata... nelle banconote dell'euro

SPORT

gossip

Il nuovo amore di Valentino Rossi è una modella palermitana Video

Calcio

Parma, l'abbraccio dei tifosi

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon