16°

31°

Fotografia

L’Arte Povera "ri-creata"

L’Arte Povera "ri-creata"
Ricevi gratis le news
0

Stefania Provinciali

E ntrando in galleria lo sguardo cade subito sulla grande immagine che ha immortalato l’ installazione «Teatro dell’arte e della guerra» di Claudio Parmiggiani al Farnese, nel 2006. L’autore è Claudio Abate, che per la prima volta espone a Parma, in attesa della grande mostra alla Triennale di Milano, dal 15 aprile. Un omaggio al fotografo ed all’Arte Povera, di cui Abate si può considerare il testimone, che alla Galleria Il Sipario di strada Cairoli, offre alcune delle immagini «cult» di opere firmate da Mario Mertz, Michelangelo Pistoletto, Claude Leveque ed altri celebri nomi. Immagini che vivono di vita propria ed insieme sono testimoni di un sodalizio con gli artisti iniziato a Roma, sua città natale dove tuttora vive, Era la fine degli anni Sessanta quando Claudio Abate è già acclamato fotografo dell’avanguardia artistica; sono sue le fotografie delle azioni e delle opere di Pino Pascali, Jannis Kounellis, Fabio Mauri. Queste immagini e le altre contemporanee e successive sono destinate a suggellare la liaison del fotografo con le arti visive e di queste col teatro aspetto che ha profondamente segnato la stagione romana degli anni Sessanta e Settanta. Sono molti gli autori che scelgono i suoi scatti come unici ed accreditati documenti visivi delle loro opere che variano da azioni, performance o installazioni. Ora questa mostra dal titolo allusivo «L’importanza del ricordo» ovvero l’Arte povera fotografata da Claudio Abate, visibile fino al 10 maggio, si presenta non solo come memoria artistica ma anche come conoscenza di un autore dalla lunga attività che ha saputo documentare e raccontare immagini della storia.Una ventina le opere fotografiche in mostra tra i più significativi dell’intero corpus fotografico dell’artista romano. Attraverso l’obbiettivo di Abate riusciamo, in questo modo, a ricostruire la vitalità dell’epoca, l’unicità delle idee e dell’ambiente, gli allestimenti ed i percorsi espositivi di manifestazioni che hanno segnato in maniera indelebile la storia della cultura del nostro paese. Ritornano i nomi di Kounellis, Gino De Dominicis, Parmiggiani, Beuys, del quale, su invito della vedova, si occupa di fotografare le opere disposte dall’artista poco prima della sua scomparsa nel Landesmuseum di Darmstadt. Questa è storia anche se Claudio Abate non si è mai fermato né nella sua veste di narratore fotografico né di artista della fotografia, perchè è vero che le sue sono testimonianze di opere altrui, ma solo attraverso una introspezione e lettura dell’opera stessa questa ci può essere restituita nei suoi significati,. «ri-creando» perché le immagini di Abate in alcun modo possono essere considerate delle semplici riproduzioni. Semmai sono delle letture personali che poggiano sui presupposti della tecnica fotografica e del filtro della luce. Dai primi approcci con l’arte ed i suoi artefici in via Margutta, al quartiere romano di San Lorenzo, Abate ha trovato nel tempo un nuovo terreno di condivisione con gli artisti, proseguendo con le successive generazione da Nunzio a Pizzi Cannella ed oltre. Fino al 5 maggio è visibile a TPalazzo una sezione della mostra.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Il caso

Telefono hackerato: on line la Vonn e Woods nudi

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Lecce

Paura per Minghi: ricoverato per un'intossicazione. Tour sospeso

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria dl’Andrea

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

Lealtrenotizie

Terrorismo, posizionate le fioriere antintrusione in centro

sicurezza

Terrorismo, posizionate le fioriere antintrusione in centro Video

COLORNO

"E' morto assiderato", il pranha del canale Galasso diventa un caso giudiziario

LA STORIA

Traversetolese salva un uomo che sta annegando e lo rianima

2commenti

mercato

Matri, è il giorno della firma? Ma il Parma non molla per Ceravolo Video

serie B

Sondaggio: vi piace il tris di maglie del Parma?

2commenti

Fontevivo

Tre rottweiler liberi: paura in paese

via Spezia

Scoppia la gomma del bus: paura e...ritardo

Fontevivo

Arrivano i nomadi: sgombero lampo

6commenti

tardini

Il Parma si presenta: sotto la Nord cori e festa per la squadra e le nuove maglie

Faggiano: "Matri, abbiamo il sì del giocatore ma il Sassuolo se lo vuole tenere"

stadio tardini

Una "passione" lunga 40 anni: i Boys e i ricordi in mostra Gallery

Tendenze

Il tradimento al tempo dei social

Terremoto

I parmigiani ad Ischia: «Notte di paura»

1commento

Due colpi in poche ore

Nuova rapina ad un bancomat

2commenti

COLORNO

50 anni fa Mazzoli divenne il re della motonautica

TRIBUNALE

Blitz notturno nel bar di via Bixio, condannato il ladro

terrorismo

Rischio attentati, la Prefettura: barriere e new jersey a feste e mercati

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

La nuova mafia che occupa Parma

di Francesco Bandini

7commenti

ITALIA/MONDO

danimarca

Trovato decapitato il corpo di Kim, la giornalista scomparsa sul sottomarino

taranto

Gioca 2 euro al 10eLotto e vince 1 milione

SPORT

basket nba

Clamoroso scambio: Irving a Boston, Isaiah Thomas a Cleveland

Ciclismo

Vuelta, ancora un italiano: Trentin

SOCIETA'

hi-tech

Twitter: l'hashtag ha 10 anni, se ne usano 125 mln al giorno

usa

Tumore ovaie: risarcimento, J&J pagherà altri 417 milioni per "talco killer"

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti