Fotografia

Ghirri, metafisica della realtà

Ghirri, metafisica della realtà
Ricevi gratis le news
0

Katia Golini

Al Maxxi di Roma brilla la stella di Luigi Ghirri. E ad illuminarla contribuisce anche Parma.
Il museo dedica  al grande fotografo di Scandiano, morto a soli 49 anni nel 1992, una retrospettiva destinata a lasciare il segno: 300 scatti (tutti vintage prints, prime stampe dal negativo realizzate dall'autore), negativi indediti, ma anche libri, riviste, menabò, copertine di album discografici, a testimoniare  la poliedrica personalità di un gigante della fotografia, artista a pieno titolo. 
«Ghirri, attraverso la fotografia, vuole guardare e conoscere il mondo, ma anche guardare e conoscere come l'uomo guarda e conosce il mondo». Parla così Francesca Fabiani, responsabile collezioni fotografiche del Maxxi, a sottolineare l'interesse principale dell'artista: la ricerca, attraverso il reale, del metafisico.
La retrospettiva racconta la vita artistica di Ghirri con sapiente organicità.
Si fonda su tre pilastri della produzione dell'artista: le icone del quotidiano, i paesaggi e le architetture. Tre sezioni tematiche che raccontano tutto il viaggio creativo di un uomo colto e raffinato, capace di osservare il mondo e vedere, attraverso l'istante immobile di uno scatto, il futuro dell'umanità. Ma capace anche di cogliere l'anima dei luoghi e delle persone, delle presenze e delle assenze, capace di trasmettere i suoni e i silenzi in un attimo di realtà che supera se stesso per diventare qualcosa di ultra reale, segreto, sospeso, eterno, universale.
Ghirri, amico degli artisti concettuali modenesi come Claudio Parmeggiani, Franco Vaccari, Giuliano Della Casa che frequenta dalla fine degli Anni Sessanta, ma anche del cantautore Lucio Dalla, dello scrittore e traduttore  Gianni Celati, del pittore Giorgio Morandi, si porta dentro, per tutta la vita, l'influsso di tali variegate conoscenze.  La retrospettiva «Luigi Ghirri. Pensare per immagini» (fino al 27 ottobre),   nata dalla collaborazione con il Comune di Reggio Emilia e la Biblioteca Panizzi, comprende anche un nucleo consistente di opere provenienti dal Centro studi archivio della comunicazione dell'Università di Parma.
«Il Csac nel 1979 dedicò a Luigi Ghirri la sua prima antologica, e conserva la maggior collezione di vintage prints dell'autore (oltre 1200 pezzi), frutto di continue donazioni, grazie a un rapporto iniziato a metà degli anni Settanta quando Massimo Mussini e Arturo Carlo Quintavalle ne intuirono la straordinaria qualità»  - spiega Paolo Barbaro responsabile della sezione Fotografia del Csac  -. Ghirri aggiornava continuamente il suo fondo custodito  al Csac e ci teneva al punto che è stato membro del Comitato scientifico».
Al Maxxi sono stati prestati oltre 50 pezzi, alcuni  di grande importanza come il libro/opera Km 0,250 (1973), le raccolte Paesaggi di Cartone e Colazione sull'erba «confezionate» dall'autore.
«Ma il rapporto di  Ghirri, e di altri importantissimi fotografi del nuovo paesaggio a colori in Italia (come Giovanni Chiaramonte, Guido Guidi, Mario Cresci, Olivo Barbieri) con il Csac - continua Barbaro -  è precedente: le attività della Sezione fotografia del Csac, le prime organiche esposizioni italiane di fotografia statunitense (la New Photography Usa, Dorothea Lange nel 1972, la Fsa nel 1975) alla sala delle Scuderie in Pilotta sono state fondamentali nella loro formazione, nell'indicazione di una nuova strada alla fotografia italiana».
Nel 1985 e 1986 Ghirri fu anche docente di Storia della Fotografia al'Istituto di Storia dell'Arte della nostra Università su invito di Quintavalle (i contenuti di quei  corsi sono rintracciabili nel volume «Lezioni di fotografia», Quodlibet 2010, a cura di Giulio Bizzarri e Paolo Barbaro).
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Goblin, Simonetti : "I giovani ci riscoprono grazie a internet"

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

GAZZAFUN

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

Lealtrenotizie

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

Aveva 41 anni

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale alle 14,30

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

SALSO

«L'alveo dello Stirone è abbandonato a se stesso»

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

2commenti

PARMA

Incidente con auto ribaltata: disagi al traffico in zona Petitot Foto

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

ANTEPRIMA GAZZETTA

L'ultimo saluto a Giulia

Fedez in piazza per Capodanno. Ancora casi di bullismo. Inchiesta sulla dislessia

la storia

Colorno, i richiedenti asilo al lavoro a fianco dei volontari

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

MANTOVA

Bimbi uccisi: indagato il marito di Antonella Barbieri

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta la squadra

SOCIETA'

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260