-2°

Fotografia

Teatro e foto per "scoprire" il mondo del carcere e dei centri psichiatrici

Teatro e foto per "scoprire" il mondo del carcere e dei centri psichiatrici
0

Comunicato stampa

Fotografie che diventano radiografie dell’animo umano. Sono gli scatti che compongono la ricerca di Sandro Capatti, fotoreporter, che ha indagato il lavoro dei laboratori teatrali condotti dentro alcuni istituti di pena e centri psichiatrici delle aziende sanitarie. Un lungo percorso che approderà sabato 28 settembre nell’evento “Teatro 360°: Educare, Riabilitare, Essere” che si terrà a Parma al Theatro del Vicolo (in v.lo Asdente 9/b)  dalle 16. 

Un evento composto da due momenti: uno di discussione che si chiuderà con una prima rappresentazione teatrale e una seconda parte articolata in due performance; trait d’union le fotografie di Capatti.

“Tre anni fa seguivo un lavoro fra Bielorussia e Ucraina e mi sono imbattuto  in un centro di riabilitazione per ragazzi disabili mentali, in conseguenza dell’incidente alla centrale di Chernobyl. Rimasi affascinato, ho pensato a lungo come non banalizzare quello che c’è dentro queste strutture, l’ho fatto portando alla luce ciò che fa il teatro in queste realtà - ha spiegato oggi Capatti nella conferenza stampa di presentazione dell’evento.

“La radice del progetto di Capatti è quella di entrare attraverso l’arte della fotografia all’interno del disagio raccogliendo le risorse che le persone che vivono il carcere o nelle strutture psichiatriche ancora hanno. In questo modo Capatti recupera sensazioni e una sensibilità che sembrerebbe perduta” – ha spiegato Rocco Caccavari presidente dell’associazione Marino Savini partner del progetto.

“La nostra adesione sottolinea la condivisione di un lavoro importante e di qualità che ci sollecita una riflessione ancora più importante su un tema che ci racconta dell’inerzia e della non volontà di affrontarlo seriamente” ha aggiunto Marcella Saccani assessore alle Politiche sociali della Provincia che ha collaborato all’iniziativa. 

“Siamo contenti di aver dato il nostro patrocinio a questo evento, che evidenzia una attività importante quasi indispensabile se non si vuol fare della pena qualcosa che marchi la vita delle persone” ha commentato Nicoletta Paci vicesindaco di Parma.  

Sabato 28 al Theatro al Vicolo si comincia alle 16. Dopo il saluto delle autorità, prenderà il via il confronto, moderato da Rocco Caccavari, fra Luigi Pagano, vicecapo Dap del Ministero di Grazia e Giustizia; Massimo Ziccone, dell’Area educativa del carcere  Dozza di Bologna; Massimo Fabi, direttore generale dell’Ausl di Parma; Anna Teggi, responsabile dell'Area inserimento lavorativo (SIL) Unione Comuni Distretto Ceramico di Modena, Elisa Lazzarotti, psicologa, Sandro Capatti, fotoreporter.

A conclusione di questa prima parte, gli attori Franca Tragni e Carlo Ferrari si esibiranno in “Massima libertà: otto anni dentro un’esperienza oltre il teatro”, mentre a partire dalle 21.00 la compagnia Uscita di Sicurezza in collaborazione con la cooperativa Le Mani Parlanti presenterà lo spettacolo “L'onesto rapinatore” e a seguire la cooperativa “Giolli Coop” metterà in scena la rappresentazione “Noi dobbiamo scrivere parole nuove”. Entrambi gli spettacoli costituiranno una diretta espressione dell'esperienza teatrale concepita come strumento di cura e riabilitazione indirizzato a persone affette da handicap fisico o psichico, così come le fotografie di Sandro Capatti proiettate contestualmente agli spettacoli.

L’iniziativa ha ottenuto il Patrocinio della Regione Emilia Romagna, della Provincia di Parma, del Comune di Parma, dell’Unione dei Comuni del Distretto Ceramico (Fiorano Modenese, Formigine, Maranello Sassuolo, Frignano sulla Secchia) della Provincia di Modena e dell’AUSL di Parma.

Partner dell’evento sono, unitamente al coordinamento Teatro Carcere Emilia Romagna, l’Associazione Marino Savini, la Cooperativa Sociale Gulliver, la Macrocoop Scrl Parma. 

Si segnala inoltre che è stata presentata richiesta di crediti formativi all’Ordine Assistenti Sociali dell’Emilia Romagna. La partecipazione è ad ingresso libero.

Guarda il servizio del TgParma

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

Al via la stagione

A Schia una «valanga» di novità

Criminalità

Felino, il bar Jolly senza pace: quarto furto in dieci mesi

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

lega pro

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma Video

8commenti

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

Campus

Sfera Ebbasta, dal rap al trap

Restauro

Zibello, il battistero torna a risplendere

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

10commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

roma

Oggi fiducia sulla manovra e la direzione del Pd

Ventimiglia

Brucia la villa dei cognati e muore asfissiato

SOCIETA'

lettere

Cane ucciso da un cacciatore: "Terribile e inaccettabile"

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

SPORT

Nuoto

Federica Pellegrini vince i 200 sl

Formula uno

Fernando Alonso non andrà alla Mercedes

FOTOGRAFIA

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio