20°

33°

Fotografia

"Dio sul tetto e i nuovi angeli": a Felino la mostra fotografica di Ottobre Africano

"Dio sul tetto e i nuovi angeli": a Felino la mostra fotografica di Ottobre Africano
Ricevi gratis le news
0

Si apre domani (venerdì 11 ottobre) alle 18 in Sala Civica Amoretti a Felino la mostra fotografica di Giuseppe Morandi «Dio sul tetto e i nuovi angeli», realizzata con il Patrocinio del Comune di Felino all’interno dell’XI Edizione del Festival Ottobre Africano con il contributo dell’associazione culturale Marco Pontirol Battisti di San Michele Tiorre.
All’inaugurazione della mostra, aperta al pubblico, saranno presenti l’autore Giuseppe Morandi, Gianfranco Azzali, presidente della Lega di Cultura di Piadena, Paolo Barbaro della Sezione fotografia dello Csac di Parma e Cleophas Adrien Dioma, organizzatore di Ottobre Africano 2013.
«La mostra è stata inserita nell’undicesima edizione del Festival Ottobre Africano perché il tema dell’immigrazione e dell’integrazione è fortemente presente nelle immagini di Giuseppe Morandi e non mancano i rimandi alle situazioni, anche tragiche, che popolano la nostra attualità e che traspaiono nei volti e nei corpi fotografati da Morandi», spiega l’assessore alla Cultura del Comune di Felino, Fabrizio Leccabue.
La mostra propone i due diversi racconti: uno fatto di facce e di corpi umani e un altro fatto di pezzi di giornali e volantini che accompagnano il percorso delle immagini con un approfondimento sociale e storico.
L’idea del Dio sul tetto e dei nuovi angeli arriva a Morandi nel 1985, in piena estate, quando una sua  amica vede dalla finestra un ragazzo, un muratore, bello come un dio, camminare sul tetto. Morandi tornerà a incontrare questo ragazzo con un corpo da scultura rinascimentale, sui tetti e in campagna, per costruire con lui una sequenza di immagini che,  come ben coglie Paolo Barbaro nella presentazione della mostra, sono «senza recitazione, solo gesti minimi, spostamenti di luce e di luogo». Nelle foto di Morandi, sempre secondo Barbaro, «è sempre difficile e forse non adeguato individuare la regia: il fotografo non dispone ma si mette a disposizione del racconto e il controllo della situazione, la sceneggiatura, è messa sempre in gioco da tutti e due i lati dell’ obiettivo».
E così le foto del 1985 mostrano prima Emilio Bosio, muratore, Dio sul tetto, incarnazione di una bellezza antica, tipica dei capolavori dell’arte italiana. E poi Antonio, un dio nero che viene dal Niger, che Morandi ha visto passare in bicicletta con uno strano cappello in testa. Seguono nella mostra altre immagini di volti e di corpi di nuovi dei, uomini e donne che spesso provengono da altri paesi e contesti. 
«Il tema dell’immigrazione e della diversità è fortemente presente nella poetica di Morandi. La dialettica tra integrazione e individuazione, tra bisogno di essere accettati e di affermare una propria irriducibile individualità è ben delineata nelle fotografie di Morandi, popolate da tante volti e da tante storie», aggiunge l’Assessore Leccabue.
La mostra rimarrà aperta fino al 20 Ottobre secondo i seguenti orari di apertura: sabato 12 Ottobre 17,30-20,30; domenica 13 Ottobre 17,30-20,30; sabato 19 Ottobre 17,30 – 24; domenica 20 Ottobre 10-12.

 Altre notizie nel nostro Speciale Fotografia

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

D'Alessio-Tatangelo, "siamo in crisi"

gossip

D'Alessio-Tatangelo ammettono: "Siamo in crisi"

Usa, morto John Heard

STATI UNITI

Trovato morto l'attore John Heard ("Mamma ho perso l'aereo") Video

Enrica Merlo, libero della Savino Del Bene Scandicci

SPORT

Enrica Merlo fra pallavolo e beach volley: "Gioco perché mi diverto" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzareporter: premiata lettrice "cronista di strada"

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

Lealtrenotizie

Schiacciato dal muletto: muore un 74enne

gaione

Schiacciato dal muletto: muore l'imprenditore Alberto Greci

Aveva 74 anni

1commento

Incidente

Carro attrezzi e furgone si scontrano sull'Asolana

polizia

Trova online passaggio in auto fino a Parma: studentessa molestata

5commenti

carabinieri

Con la scusa di un selfie rapina studente in via D'azeglio: arrestato

8commenti

BASSA

Un uomo scompare nel Po: ricerche in corso

Disperso un uomo originario del Parmense

MASSACRO

Solomon, decine di colpi sui corpi anche dopo la morte

PARMA CALCIO

Lucarelli "interrogato" dai tifosi: "Quando scegli con il cuore non sbagli mai" Video

Il capitano conferma: ultimo anno nel calcio giocato ma "l'importante è esserci, l'ho voluto per mille motivi"

VARANO

Mangiano pollo avariato, studenti intossicati

polizia municipale

Autovelox, speedcheck e autodetector: i controlli della settimana

1commento

autostrada

Frana tra il casello di Parma e il bivio A1-A15

Testimonianze

Notte di paura per i parmigiani a Kos

tg parma

Identificato l'aggressore che ha colpito un 47enne a forbiciate Video

1commento

Siccità

Vietato lavare le auto e innaffiare i giardini attingendo dall'acquedotto nel Bercetese

Ordinanza del Comune per limitare l'uso di acqua

Inchiesta bollette

Luce, acqua e gas: storie di ordinaria vessazione

Fortuna

Fidentino gratta e vince 100 mila euro

traversetolo

«Insieme abbiamo salvato il nostro condominio»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

METEO

Ancora caldo africano ma da lunedì temperature in calo

Prefettura

A Modena nuovo bando per accogliere fino a 2300 migranti

2commenti

SPORT

Auguri capitano

Parma, il Parma, la famiglia: i 40 di Lucarelli

1commento

PARMA

I nuovi acquisti crociati: il portiere Michele Nardi e l'attaccante Marco Frediani Video

SOCIETA'

IL DISCO

Deep Purple, dal Giappone con furore

CINEMA

A Firenze la "temutissima" Coppa Cobram per ricordare Paolo Villaggio

MOTORI

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up