Fotografia

Un libro di foto "salva" le statue del monumento a Verdi

Un libro di foto "salva" le statue del monumento a Verdi
0

Andrea Violi

Le statue del monumento a Giuseppe Verdi dell'inizio del Novecento «rivivono» attraverso le foto. Antonio Catellani ha raccolto foto d'epoca e i bozzetti in un volume, da donare alle istituzioni culturali della città. «I personaggi sepolti» - questo il titolo - sono le statue andate in gran parte perdute, a parte le nove custodite all'Arena del Sole di Roccabianca. Rigoletto e Trovatore, Traviata e Simon Boccanegra e gli altri: scatti del 1920 e bozzetti sono stati raccolti dal fotografo parmigiano Antonio Catellani, parmigiano doc da qualche anno trapiantato a Garlasco. Ha donato le foto originali in suo possesso al Club dei 27.
Catellani spiega il suo progetto nella video-intervista allegata a questo articolo.

«Fotografo e assicuratore». Per Antonio Catellani la fotografia è una grande passione: la pratica a livelli professionali e rivendica con orgoglio di aver contribuito a fondare “Il Grandangolo” e il circolo “Camera Works”, chiuso nel 1996. Ha lavorato come agente in campo assicurativo ma mette subito in chiaro come definisce se stesso: «Fotografo-assicuratore, come Virgilio Carnisio, che ha fotografato la vecchia Milano. Ho studiato musica al conservatorio, pianoforte e composizione, con il maestro Furlotti. Ma sono soprattutto fotografo e collezionista. Nel tempo sono passato nella categoria dei fotografi-artisti. Ho sempre fatto il paesaggio urbano, poi anche foto di nudo, di cui ho pubblicato due libri. L'ultimo è “A piedi nudi” del 2011».
Come fotografo, Catellani è uno di quelli all'antica: «Il digitale? Non me ne importa niente! Io guardo all'archivio. Pensi ai rullini in bianco e nero: fra dieci anni saranno ancora lì. Ma con la “chiavetta” si riuscirà a ristamparle? Il tempo passa, la tecnologia cambia. Io scatto in bianco e nero con la tecnica analogica. Ho la fortuna di trovare i rullini a Parma e a Garlasco, poi le faccio sviluppare. E a costi contenuti. Uso tre Nikon perché ho bisogno di una macchina leggera, che funzioni, che abbia una buona ottica e non si rompa. Come un fotoreporter. Per esempio,  Giovani Ferraguti aveva una Nikon...». 
 

Un ampio servizio sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente"

Maria Schneider e Marlon Brando in "Ultimo tango a Parigi"

Cinema

Bertolucci: "In Ultimo tango la Schneider non era consenziente" Video

2commenti

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Strazio e pianto: Ilaria muore a 30 anni

Sorbolo

Strazio e pianto: Ilaria muore a 30 anni

Referendum

I dati definitivi: il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

1commento

referendum

Renzi si è dimesso. Oggi da Mattarella

Stravincono i No (leggi) a quasi il 60% - Euro prima giù poi recupera - Grillo: "Subito al voto con l'Italicum" - Shock nella Ue 

3commenti

POLFER

Bimba smarrita, poliziotta le fa da mamma

Salsomaggiore

Squilli di tromba al funerale di Lorenzo, ucciso da una malattia a 15 anni

Collecchio

Pedone investito nella notte a Lemignano: è in Rianimazione

Omicidio Della Pia

La madre di Alessia: «Mia figlia? E' stata dimenticata»

1commento

comune

Il parco ex Eridania sarà "Parco della Musica"

Lega Pro

Come sarà il primo Parma di D'Aversa

Pellegrino

E' morto Fortini, il presidente della corale

Lutto

Addio a Ronchini, al «pisonär»

LA STORIA

Suor Assunta, una vocazione nata sulla spiaggia

RICERCA

I terremoti si possono prevedere? Ecco a che punto siamo

Parla l'esperto. La nuova frontiera? Imparare a leggere i segnali prima delle scosse

Collecchio

Il parcheggio del cimitero è una discarica

referendum PARMA

In provincia vince (di poco) il No. In città il Sì Risultati comune per comune

463 sezioni su 470: 52.54 il No. In città Si al 50.33%. No, record a Albareto, il Si bene a Bore

5commenti

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

Referendum

Anziano vota e muore al seggio a Marina di Carrara

referendum

Pelù denuncia: "Ho avuto la matita cancellabile". Ma ecco perché è valida

4commenti

SOCIETA'

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

11commenti

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

lega pro

La Reggiana (con Pordenone e Venezia) prende il largo. Parma a 7 punti dalla vetta

4commenti

rally

Monza, quinto successo di Rossi!

MOTORI

BOLOGNA

Esplora il Motor Show in meno di un minuto Video

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)