12°

Quartieri Montanara Vigatto

L'asilo spegne 60 candeline: grende festa a Panocchia

Domencia pomeriggio dopo la messa, tutti al circolo "Il Ciclone"

Asilo di Panocchia spegne 60 candeline

Asilo di Panocchia spegne 60 candeline

0

 

Chiara Pozzati
Sessant’anni e non sentirli. La scuola materna di Panocchia supera di gran carriera il mezzo secolo e domenica chiama quartiere Vigatto a partecipare alla festa.
Accoglie quasi cinquanta bimbi, i figli del paese che si srotola su via Martinella, ed è un avamposto di serenità per pargoli e genitori.
L’istituto, gestito dalla Fondazione Lodovico Pagani, ricorda la posa della prima pietra, il 10 aprile 1953 e la data di inaugurazione, appena otto mesi più tardi.
«E’ bastato un breve periodo per portare a termine un’opera la cui realizzazione richiederebbe oggi molto di più – dicono dall’asilo con un pizzico d’orgoglio - . Se si pensa che allora tutto, o quasi, si faceva a mano, è lampante che chi si è speso per costruire l’edificio era animato da tanta buona volontà e da un’incrollabile fiducia nel valore della cultura».
Oggi come allora le insegnanti che accompagnano i bimbi nel percorso formativo credono fermamente «nell’importanza dell’educazione e di una proposta imperniata sui valori fondanti». Ecco perché appena si mette piede nelle aule zeppe di giochi e pennarelli si respira subito un’atmosfera rasserenante.
C’è aria di casa, dunque, nell’asilo che riesce a mantenere l’identità di scuola di paese rimanendo al passo coi tempi. «Una figura fondamentale, che è doveroso ricordare, è il nostro fondatore – proseguono le insegnanti -. Nessuno più di don Antonino Petrolini ha creduto nel progetto e nella realizzazione di quest’istituto, sorto grazie alla generosità dei fratelli Pagani che costruirono a proprie spese l’edificio. La nostra scuola rappresenta la realizzazione di un sogno: “il suo asilo”, come amava definirlo il don».
Oggi, seguendo il suo insegnamento, e nel rispetto delle sue volontà, la Pagani va avanti «e continua a crescere e migliorarsi grazie all’impegno di tanti – concludono - e di chi nel corso degli anni, è sempre venuto in aiuto per superare i momenti di difficoltà».
Le insegnanti non nascondono infatti la pesante situazione vissuta dal mondo dell’istruzione: «Le risorse sempre più carenti e la mancanza di personale pesano qui come nel resto del Belpaese». Ma domenica vuole essere un giorno di festa e i protagonisti sono i piccoli che ogni giorno animano le aule. Tutta Panocchia è invitata a partecipare alla santa messa, che verrà celebrata nell’asilo alle 15. Non solo: dopo la celebrazione via alla festa al circolo «Il Ciclone», con un aperitivo (o cena) a base di torta fritta e salume. Uno «stuzzichino» a sfondo benefico, visto che il circolo devolverà parte del ricavato alla scuola.
«Vogliamo così ricordare questi sessant’anni vissuti all’insegna dell’educazione, ma anche la figura del fondatore, don Antonino Petrolini, che oggi come allora ispira il nostro operato».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..."

Roma

Arriva il Tapiro d'oro, Renzi: "Un Tapiro cumulativo lo merito..." Foto

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Aggiudicazione provvisoria⁩

Parma

Trasporto pubblico, gara a Busitalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

2commenti

Sant'Ilario d'Enza

Rissa a colpi di sedie e tavolini: quattro stranieri in manette

Due indiani e due pakistani si sono affrontati fuori da un kebab di via Roma, nel paese della Val d'Enza

Parma

Mattinata di incidenti: diversi feriti in città e in provincia Foto

Via Mazzini

I commercianti: «Minacciati dalle baby gang»

4commenti

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

Cocaina

Preso il pusher dei ragazzini

BASSA

I truffatori arrestati risarciscono i negozianti raggirati

1commento

Salsomaggiore

Addio a Iolanda Campanini, una vita fra libri e giornali

Il fenomeno dilaga

Bocconi al veleno, allarme anche a San Leonardo

2commenti

Polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco la mappa dei controlli a Parma

Fidenza

Malore in piazza, l'esercitazione diventa soccorso reale

Lega Pro

Parma: splendida rimonta, Samb ko

Guastalla

Vendevano materassi con minacce: denunciati tre truffatori, in azione anche a Parma

Il personaggio

Il bussetano Laurini debutterà in F3 al volante di una Dallara: «Che emozione»

Parma-Samb

D'Aversa: "Nel primo tempo non eravamo aggressivi. Importante l'atteggiamento" Video

2commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

1commento

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

vercelli

Voleva salvare il cane: travolto dal trattore di papà

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

COSTUME

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

il disco

45 ANNI FA - Mu, il mito secondo Cocciante

SPORT

Stadio Tardini

Parma-Samb 4-2: ecco il gol di Munari

lega pro

La Reggiana vince 2-0 con il Lumezzane

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

300 CV

Leon Cupra, la Seat più potente di sempre Gallery