Polizia municipale

Cane avvelenato nel parco pubblico: intervento del Comune a Fognano

Ordinanza del sindaco per la bonifica dell'area. Il pericolo sarà segnalato

Cane avvelenato nel parco pubblico: intervento del Comune a Fognano

Foto d'archivio

Ricevi gratis le news
8

 

Comunicato stampa del Comune 

Altro grave episodio di avvelenamento di animali, questa volta in un parco della periferia cittadina.
Al Comune di Parma è pervenuta oggi la segnalazione, da parte di un veterinario, di sospetto avvelenamento di un cane (per il momento ancora in vita) nel parco Augusto Daolio, a Fognano.
Esche e bocconi avvelenati, oltre che essere utilizzati in modo spregevole per colpire gli animali, possono arrecare danno anche alle persone e all’ambiente, tanto più in un parco frequentato da bambini e famiglie.
Per questa ragione, in applicazione di precise disposizioni di legge, il sindaco ha immediatamente firmato un’ordinanza che prevede la segnalazione del pericolo e la bonifica della zona probabile teatro del deprecabile gesto.
In particolare il Comune poserà immediatamente cartelli di avviso ai frequentatori del parco. Inoltre gli agenti della polizia municipale saranno incaricati di perlustrare i luoghi per la eventuale bonifica dalla presenza di esche e bocconi avvelenati e di intensificare i controlli per prevenire, ed eventualmente reprimere, ulteriori episodi del genere.
Infine i veterinari dell’Azienda Ausl effettueranno un sopralluogo per accertarsi che siano stati messi in atto tutti i mezzi di protezione necessari.
L’ordinanza è stata ovviamente trasmessa anche alle forze dell’ordine e alla Procura della Repubblica.




 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    12 Aprile @ 10.43

    LE "AREE PER CANI" possono essere utili A CONDIZIONE CHE IL CONDUTTORE CI ENTRI CON L' ANIMALE . I CANI NON DEVONO MAI ESSERE LASCIATI SCIOLTI IN PROMISCUITA' , SPECIALMENTE IN UN LUOGO CHIUSO , PERCHE' SI AZZANNANO FRA LORO. Quelli che restano feriti e , qualche volta , uccisi , sono i cagnetti più buoni......... Chi non sa questo , di cani non sa un beneamato ! Fortunatamente , anche in Italia , sull' esempio di quanto , da anni , si fa all' estero , vengono ammessi sempre più in luoghi in cui prima non lo erano. Negozi , alberghi , ristoranti , spiagge....................Ieri ero in un grosso Centro Commerciale a nord della Città , e mi ha fatto piacere vedere all' ingresso un cartello con la scritta "qui sono ammessi i cani". CIO' NON TOGLIE , NATURALMENTE , CHE IL CONDUTTORE DEBBA TENERE L' ANIMALE A GUINZAGLIO ( la museruola dev' essere disponibile , ma non è obbligatorio che sia indossata) , E DEBBA RACCOGLIERE LE DEIEZIONI SOLIDE ( quelle liquide , ovviamente , non è possibile , a meno di non portarlo in giro col catetere ) . Peraltro , chi abbia un minimo di esperienza coi cani, e non parli a vanvera , sa che , di solito , il cane sa dove può farla e dove no. In linea di massima , tende a non farla in locali chiusi , a meno che non stia male o proprio non ne possa più...............

    Rispondi

  • Ruben

    12 Aprile @ 08.42

    Volevo precisare che è presente una zona per i cani ma i padroni li lasciano fuori perché tanto dicono: il mio è buonissimo (e non parliamo solo di barboncini). Questo non giustifica avvelenare gli animali ma chi li possiede dovrebbe essere meno prepotente

    Rispondi

  • giorgio mezzatesta

    12 Aprile @ 08.28

    Il fatto che tutti gli anni , per mesi e mesi, la Gazzetta segnali episodi di avvelenamento ad opera di bracconieri che la fanno regolarmente franca(anche per l'omertà della gente), fa si che persone, con forte propensione a delinquere, non abbiano alcun timore ad utilizzare veleni anche all'interno dei parchi. Non so, tuttavia, se il parco in questione confini con una zona di ripopolamento.......

    Rispondi

  • 12 Aprile @ 06.50

    Nl 2008 mi hanno ucciso lungo il fiume taro il mio bulldog... Nn c'entra ne il parco ne il sindaco !!! Se voi provate andare nei boschi nn ci sono cacche o rifiuti,mlto probabilmente gli animali nn sporcano,ma noi si,dovremmo qndi comportarsi come loro!!!

    Rispondi

  • 12 Aprile @ 06.20

    Christine Gli animali sono, assai più di noi, soddisfatti per il semplice fatto di esistere; le piante lo sono interamente; gli uomini lo sono secondo il grado della loro stupidità. Non mi stancherò mai di sostenere che prima di abolire la pena di morte,andrebbe abolito l'omicidio,la differenza che passa tra uccidere un'animale da un'essere umano e molto poca,mi stupisco come possano permettere di spargere morte applicando misere condanne quando il rischio di uccidere anche bambini innocenti con il venendo e così elevato,questa democrazia rivela che proprio che chi la sostiene e colpevole,in quanto autorizza il terrorismo!!! Chi mi contraddice qui mente ed è malvagio,quindi invito i signori moralisti di non scambiare l'aquisto con l'acquisizione dei libri,in quanto la loro è solo intelligenza artificiale e non naturale !!!

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

8commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

1commento

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

LENTIGIONE

Tentano di forzare posto di blocco: denunciati un giovane di Sissa Trecasali e un africano

Il giovane parmense guidava in stato d'ebbrezza e ha cercato di evitare i controlli della Municipale

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

2commenti

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

MODENA

Ius soli, scontri alla manifestazione: arrestato 28enne antagonista di Parma

Il giovane è stato condannato a 6 mesi (pena sospesa). Due manifestanti al pronto soccorso, 6 agenti lievemente feriti

1commento

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

PARMA

Cremazione di cani e gatti: inaugurato il servizio a Pilastrello

È nato il Ponte dell’Arcobaleno

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

tg parma

Ponte chiuso fra Colorno e Casalmaggiore: protesta sulle due sponde del Po Video

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande