12°

23°

il caso

Fognano, chiude il nido? Mamme in allerta. La Paci risponde

Fognano, chiude il nido? Mamme in allerta. La Paci risponde
Ricevi gratis le news
1

Il passaparola che gira veloce, i capannelli di discussione davanti alla scuola, e poi una pioggia di segnalazioni arrivate a Gazzettadiparma.it. Sono le mamme di Fognano a prendere idealmente carta e penne, con uno stato d'animo che va dalla preoccupazione alla rabbia. 

"La settimana scorsa - scrive una di loro, tutte che vogliono mantenere l'anonimato - mi apprestavo a scrivere per chiedere la revisione dei criteri di accesso ai servizi per l’infanzia, chiedendo di aggiornarli a quelli del 21° secolo che tutte le città civili applicano, ed ecco che arriva la bomba…

Circolano ormai da venerdì sera insistenti, pressanti e, se vogliamo, anche attendibili voci che il Comune chiuderà dal prossimo anno 3/4/5 (?) asili tra nidi e scuole d’infanzia comunali.
Decine e decine di genitori da ieri telefonano e scrivono preoccupati per il futuro dei loro figli e della gestione della propria famiglia.
Si tratterebbe di centinaia di famiglie che non sanno nulla del proprio futuro. Si tratterebbe di centinaia di posti, centinaia di bambini ora frequentanti che andrebbero a riversarsi sui pochi asili rimanenti aperti, con logica diminuzione dei posti disponibili per i nuovi iscritti, e allungamento della liste d’attesa.
Dagli uffici comunali un’unica risposta a decine e decine di telefonate “non abbiamo notizie ufficiali a riguardo”.
Nessuno conferma, ma, nemmeno, nessuno smentisce.
Il condizionale è comunque d’obbligo, almeno per scrupolo. Nessuno accusa nessuno, solo vogliamo chiarezza.
C’è qualcosa di vero dietro queste voci?
Se sì, cosa?
Cosa sta succedendo?".

Ecco la testimonianza di un'altra: "Sono una mamma che da alcuni anni si avvale del prezioso aiuto del nido e della scuola materna di Fognano. A pochi giorni dall' uscita del bando per le iscrizioni, alla riunione per le classi prime, viene annunciato che la scuola elementare acquisterà nuovi spazi perché il nido verrà "spostato". Un eufemismo per dire chiuso? Ora, che vi fosse necessità di ampliare gli spazi non è una novità; da anni sono stati stanziati soldi per creare una nuova struttura. Dove siano finiti non si sa (nei ponti inutilizzati? Nelle innumerevoli rotonde?), fatto sta che di nuove strutture non se ne sono viste. Lo scorso anno ho lottato perché il mio figlio maggiore venisse preso alle elementari (a fronte di 70 bambini di stradario, veniva  proposta una sola prima), dal momento che il fratello sarebbe passato dal nido alla materna nella stessa struttura. E ora che devo iscrivere la più piccola al nido, mi giunge questa notizia. Mi faccio portavoce delle numerose famiglie del quartiere chiedendo all' attuale amministrazione se sia "normale" che ogni anno sia necessaria una lotta per richiedere cose che dovrebbero essere un nostro diritto. Le rette sono aumentate a dismisura ma i servizi di riducono...e' una strana formula matematica... Chiediamo delle riposte e in tempi brevi".

E ancora, un'altra mamma, "una delle tante mamme preoccupate e arrabbiate": "sono una mamma di Parma che ha due bimbi; una di 8 mesi e l’altro di 3 anni attualmente iscritto alla scuola infanzia a Fognano e che ha frequentato due bellissimi anni al nido Primavera di Fognano.

vi scrivo perché stamane nell’accompagnare il bimbo a scuola, ho sentito alcuni genitori discutere sul fatto che il nido verrà probabilmente chiuso. potete bene immaginare i toni con i quali se ne parlava e con altrettanta facilità potete intuire la mia reazione. ho provato subito a contattare il comune per aver delucidazioni ma tutto invano, purtroppo è da stamane che le linee del comune e soprattutto degli uff. serv. educativi sono sempre occupate; allora ho deciso di scrivervi.
e’ difficile pensare che l’asilo che dovrebbe essere un diritto per i bimbi e per le loro famiglie, sia invece un “posto” da conquistare combattendo contro la solita burocrazia italiana, fatta di metodi obsoleti che non tengono conto di semplice regole….fratelli nello stesso plesso o assegnazione con riferimento allo stradario….per non parlare poi delle rette esose!!!! tutto questo per poi vedersi chiudere il nido sotto il naso!!!! e no questo proprio no!!!".

E in attesa di spiegazioni, dicono, sospenderanno i pagamenti delle rette.

La risposta del vicesindaco Nicoletta Paci: "Nulla di deciso, ma il nido a Fognano è indispensabile"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Via libera della Giunta al progetto esecutivo di valorizzazione e recupero del limite Nord-Est del Parco Ducale. Sarà demolito il muro su viale Piacenza. Stanziati 1.281.000 euro

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Anteprima Gazzetta

Intervista all'avvocato parmigiano che sparò ai ladri

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

E' da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al nostro sondaggio

1commento

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

E' al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

Regione

Bagarre sulla chiusura dei punti nascita

1commento

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

6commenti

SALUTE

Dire addio ai malanni di stagione seguendo semplici suggerimenti

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

10commenti

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: è Willy l'ottavo finalista

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

2commenti

SIRIA

Raqqa è stata liberata Il video

SPORT

CHAMPIONS

Napoli battuto a Manchester: recrimina per un rigore sbagliato

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»