il caso

Fognano, chiude il nido? Mamme in allerta. La Paci risponde

Fognano, chiude il nido? Mamme in allerta. La Paci risponde
Ricevi gratis le news
1

Il passaparola che gira veloce, i capannelli di discussione davanti alla scuola, e poi una pioggia di segnalazioni arrivate a Gazzettadiparma.it. Sono le mamme di Fognano a prendere idealmente carta e penne, con uno stato d'animo che va dalla preoccupazione alla rabbia. 

"La settimana scorsa - scrive una di loro, tutte che vogliono mantenere l'anonimato - mi apprestavo a scrivere per chiedere la revisione dei criteri di accesso ai servizi per l’infanzia, chiedendo di aggiornarli a quelli del 21° secolo che tutte le città civili applicano, ed ecco che arriva la bomba…

Circolano ormai da venerdì sera insistenti, pressanti e, se vogliamo, anche attendibili voci che il Comune chiuderà dal prossimo anno 3/4/5 (?) asili tra nidi e scuole d’infanzia comunali.
Decine e decine di genitori da ieri telefonano e scrivono preoccupati per il futuro dei loro figli e della gestione della propria famiglia.
Si tratterebbe di centinaia di famiglie che non sanno nulla del proprio futuro. Si tratterebbe di centinaia di posti, centinaia di bambini ora frequentanti che andrebbero a riversarsi sui pochi asili rimanenti aperti, con logica diminuzione dei posti disponibili per i nuovi iscritti, e allungamento della liste d’attesa.
Dagli uffici comunali un’unica risposta a decine e decine di telefonate “non abbiamo notizie ufficiali a riguardo”.
Nessuno conferma, ma, nemmeno, nessuno smentisce.
Il condizionale è comunque d’obbligo, almeno per scrupolo. Nessuno accusa nessuno, solo vogliamo chiarezza.
C’è qualcosa di vero dietro queste voci?
Se sì, cosa?
Cosa sta succedendo?".

Ecco la testimonianza di un'altra: "Sono una mamma che da alcuni anni si avvale del prezioso aiuto del nido e della scuola materna di Fognano. A pochi giorni dall' uscita del bando per le iscrizioni, alla riunione per le classi prime, viene annunciato che la scuola elementare acquisterà nuovi spazi perché il nido verrà "spostato". Un eufemismo per dire chiuso? Ora, che vi fosse necessità di ampliare gli spazi non è una novità; da anni sono stati stanziati soldi per creare una nuova struttura. Dove siano finiti non si sa (nei ponti inutilizzati? Nelle innumerevoli rotonde?), fatto sta che di nuove strutture non se ne sono viste. Lo scorso anno ho lottato perché il mio figlio maggiore venisse preso alle elementari (a fronte di 70 bambini di stradario, veniva  proposta una sola prima), dal momento che il fratello sarebbe passato dal nido alla materna nella stessa struttura. E ora che devo iscrivere la più piccola al nido, mi giunge questa notizia. Mi faccio portavoce delle numerose famiglie del quartiere chiedendo all' attuale amministrazione se sia "normale" che ogni anno sia necessaria una lotta per richiedere cose che dovrebbero essere un nostro diritto. Le rette sono aumentate a dismisura ma i servizi di riducono...e' una strana formula matematica... Chiediamo delle riposte e in tempi brevi".

E ancora, un'altra mamma, "una delle tante mamme preoccupate e arrabbiate": "sono una mamma di Parma che ha due bimbi; una di 8 mesi e l’altro di 3 anni attualmente iscritto alla scuola infanzia a Fognano e che ha frequentato due bellissimi anni al nido Primavera di Fognano.

vi scrivo perché stamane nell’accompagnare il bimbo a scuola, ho sentito alcuni genitori discutere sul fatto che il nido verrà probabilmente chiuso. potete bene immaginare i toni con i quali se ne parlava e con altrettanta facilità potete intuire la mia reazione. ho provato subito a contattare il comune per aver delucidazioni ma tutto invano, purtroppo è da stamane che le linee del comune e soprattutto degli uff. serv. educativi sono sempre occupate; allora ho deciso di scrivervi.
e’ difficile pensare che l’asilo che dovrebbe essere un diritto per i bimbi e per le loro famiglie, sia invece un “posto” da conquistare combattendo contro la solita burocrazia italiana, fatta di metodi obsoleti che non tengono conto di semplice regole….fratelli nello stesso plesso o assegnazione con riferimento allo stradario….per non parlare poi delle rette esose!!!! tutto questo per poi vedersi chiudere il nido sotto il naso!!!! e no questo proprio no!!!".

E in attesa di spiegazioni, dicono, sospenderanno i pagamenti delle rette.

La risposta del vicesindaco Nicoletta Paci: "Nulla di deciso, ma il nido a Fognano è indispensabile"

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Festa al Dragoon pub di Salso

pgn

Festa al Dragoon pub di Salso Foto

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche  Foto

social

Madonna a seno nudo su Instagram: boom di like e di polemiche Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trattoria "Al Voltone"

CHICHIBIO

Trattoria "Al Voltone", la generosa tradizione della Bassa

di Chichibio

Lealtrenotizie

Dopo un avvio timido i Crociati ci credono. Incrocio dei pali di Gagliolo! 0-0

Parma-Venezia

Dopo un avvio timido i Crociati ci credono. Incrocio dei pali di Gagliolo! 0-0

Ammonito Garofalo Intanto lo Spezia piega la Salernitana e ci supera

CARABINIERI

Spaccio di cocaina e hashish fra Parma e Borgotaro: coinvolti 6 magrebini Video

Tre magrebini sono stati arrestati, altri tre sono ricercati nell'ambito dell'operazione "Pokemon Go" dei carabinieri

viabilità

Domenica con gelo e neve: possibili difficoltà in autostrada, anche in zona Parma

PARMA

Neve in città: in azione i mezzi del Comune. Previsto un abbassamento delle temperature

E' attivo un numero verde del Comune di Parma per segnalazioni e informazioni. Scuole chiuse a Lesignano e Neviano

11commenti

Gazzareporter

Risveglio con la neve a Parma Invia le tue foto

CONSIGLIO

Via Pontasso: il cavalcavia resterà chiuso ancora a lungo

Si discute il bilancio preventivo 2018: oggi la prima delle tre sedute previste fino alla votazione finale

4commenti

Il fatto del giorno

"Infiltrazioni mafiose a Parma: tenere le antenne dritte" Video

social

Derapate (follie?) con il quad in piazza Garibaldi Video

VIOLENZA SESSUALE

Molestò una bimba di 8 anni, insegnante condannato

2commenti

GAZZAREPORTER

Neve: le foto dei lettori da Panocchia all'Appennino

APPENNINO

Varsi, frana nella notte sulla provinciale 28. Strada ghiacciata al Passo del Bratello Video

Le strade provinciali sono tutte percorribili

Colorno

Vende elettrodomestici on line e truffa 100 persone, denunciata 30enne

1commento

PARMA

Impresa Pizzarotti e Sonae costruiranno il centro commerciale in zona fiera

Investimento da 200 milioni di euro. Nel 2019 l'inaugurazione

13commenti

Fidenza

E' morto Aldo Bianchi, storico commerciante

Furto

Razzia di salumi in una cantina di Zibello

1commento

CASO LAMINAM

«L'aria di Borgotaro? Nessun rischio per la salute»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Stragi in Usa: se la proposta è armare gli insegnanti

di Paolo Ferrandi

4commenti

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

Varese

L'infermiera killer condannata a 30 anni. Rinvio a giudizio per il medico-amante

Caserta

Violenza sessuale durante l'esorcismo: arrestato un sacerdote

SPORT

CALCIO

Dilettanti e Giovanili, attività sospesa nel weekend

taranto

Giocano per perdere: l'arbitro sospende la partita. Interviene la procura Video

SOCIETA'

Star di youtube

Diceva di aver sconfitto il cancro con la dieta vegana. Ma è morta

svezia

Base jumper si schianta da 75 metri e sopravvive

MOTORI

ANTEPRIMA

Volvo, ecco la nuova V60 Fotogallery

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato