10°

politica

Dobbiamo arrivare a questo?

Dopo l'aggressione denunciata sabato, oggi banchetto della Lega con presidio fisso di polizia

Banchetto della Lega
Ricevi gratis le news
28

Comunque la si pensi, almeno su una cosa dovremmo essere tutti d'accordo: questa foto mette tristezza.

Nel sabato di via Mazzini, come sempre sarà da qui a Natale c'erano tanti banchetti. Anche politici: ad esempio uno dei Cinque stelle.

E poi c'era quello della Lega Nord, che come si vede appunto nella foto è stato costantemente presidiato dalle forze dell'ordine: carabinieri, polizia, Digos. Una presenza motivata dall'aggressione denunciata sabato scorso dal segretario Campari: denuncia poi seguita dall'incontro fra il prefetto e Fabio Rainieri, che aveva gettato ulteriore benzina sul fuoco con il famoso post della mazza da baseball.

Non vogliamo certo riaprire qui la querelle di 7 giorni fa: da una parte le perplessità espresse da alcuni sulla denuncia e dall'altra le dichiarazioni degli esponenti leghisti. Quello che nessun parmigiano dovrebbe accettare è che le forze dell'ordine (già in risaputa penuria di organici) debbano presidiare un luogo dove si fa politica, finchè ovviamente questo resta entro i limiti di legge.

Le idee della Lega possono ovviamente piacere o meno. Ma se Parma vanta una medaglia d'oro alla Resistenza antifascista è proprio perchè tanti parmigiani combatterono contro un regime che non tollerava la libertà di opinione, e per restituire la parola a tutti: anche a chi non ci piace. Che andrà allora combattuto con la sola, e fondamentale, arma di una idea migliore.

E allora speriamo che, con il contributo di tutti, la scena di oggi a Parma non si debba più rivedere.

La cronaca di questo sabato sulla Gazzetta di Parma in edicola domenica 29

Per saperne di più: i precedenti articoli sulla vicenda

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Goldwords

    29 Novembre @ 21.10

    Un partito come la Lega, non merita tutta questa pubblicità! Sono provocatori e alla fine qualcuno ha accettato la provocazione. Poi chiaro che si ha il diritto di dire ciò che si vuole, ma arrivare a mettere la Polizia, mi pare un po' assurdo! E' pur vero che a parte il ce l'abbiamo duro, non sanno difendersi, ma così va l'Italia. (Tanto per comportarmi come loro ovviamente)

    Rispondi

  • Fede

    29 Novembre @ 08.28

    I soliti commenti sinistrorsi che hanno portato l'Italia ad essere un paese non piu' libero di esprimersi come vuole. Tutti con gli occhi tappati dopo 3 governi NON ELETTI che proteggono questi falsoni ipocriti comunistelli che si esprimono solo con soprusi e violenze e vogliono impedire agli altri di esprimersi. Vedremo se ci fanno andare a votare dove finirete.......i democratici.......fanno i comunisti per lavarsi la coscienza ma vogliono vivere con tutti i crismi del capitalismo......un vero comunista coerente gli sputerebbe in faccia a questi figli di papa' sempre on line e senza valori

    Rispondi

    • Vercingetorige

      29 Novembre @ 11.28

      INFATTI , E' PROPRIO QUELLO CHE I "VERI COMUNISTI" FANNO ! Magari ce ne fossero ancora , e ce ne fossero tanti !

      Rispondi

  • Eddard

    28 Novembre @ 23.42

    castamerains@gmail.com

    @Fausto: non ho capito quindi secondo lei uno che ha idee (non solo politiche) diverse è legittimo che venga malmenato? Ma si vergogni

    Rispondi

  • Fausto

    28 Novembre @ 21.22

    Fa tristezza pensare che chi vorrebbe governare non è capace di usare toni che non generino reazioni di aggressione, ma personalmente credo che dobbiamo scusarli perchè non se ne rendono nemmeno conto. Penso che la politica dovrebbe avere dei rappresentanti di più alto profilo: chi è incapace di promuovere le proprie idee (... e non stiamo parlando ancora di governare....) senza creare tensioni e violenza andrebbe isolato anzichè votato. Dovremmo muoverci tutti ragionando con la testa e compatire/ignorare questi sedicenti politici senza rispondere, invece che stare al loro gioco. Speriamo che ognuno di noi quando sarà chiamato ad eleggere i propri rappresentanti si ricordi che questi signori non sono neanche capaci di fare promozione delle proprie idee senza essere scortati dalla polizia.... Speriamo altresì (ahime i fatti non sono entusiasmanti...) che gli altri partiti che si presentano, siano essi di destra o di sinistra, sappiano farsi apprezzare e votare per comportamenti, idee e messaggi positivi e completamente agli antipodi rispetto a quelli di questi signori e, soprattutto, che poi si impegnino a tradurre in realtà questi messaggi. Spero che questi signori abbiano provato almeno un forte senso di vergogna di fronte a tutte le persone che transitavano tranquilli sotto ai portici di Via Mazzini e che trovino 'la quadra' per evitare (ritengo anche nel loro interesse) che il poster di Matteo Salvini sia scortato da due poliziotti e che altresì facciano un esame di coscienza per trovare il modo di evitare in futuro bruttissime manifestazioni di questo tipo. Mi aspetto che qualcuno di loro (anzichè tacere, come sarebbe conveniente in questi casi....) dica che loro in realtà sono vittime, rispondo con una frase non mia, pregandoli di rifletterci su: chi semina vento raccoglie tempesta! Un cordiale saluto e l'auspicio che sappiamo tutti pensare positivo!

    Rispondi

    • Vercingetorige

      29 Novembre @ 11.50

      "QUESTI SIGNORI NON SONO NEANCHE CAPACI DI FARE PROMOZIONE DELLE PROPRIE IDEE SENZA ESSERE SCORTATI DALLA POLIZIA" !!! Cioè , secondo lei , tra aggressori e aggrediti , quelli che dovrebbero vergognarsi sarebbero gli aggrediti ? Sulla "convenienza a tacere" non mi sembra ci sia da aggiungere altro.........( mai votato per la Lega e nessuna intenzione di farlo.........).

      Rispondi

      • marirhugo

        29 Novembre @ 20.26

        se il segretario della lega, con il cerottino sul nasino e' un aggredito io sono il Papa. Quelli, aggrediti o aggressori, si devono vergognare. A me comunque fa pena vedere una ragazza di 20 anni ad un banchetto di un movimento politico il cui segretario odia e disprezza esseri umani al punto di arrivare a definire clandestini anche i bambini.

        Rispondi

  • giuseppe

    28 Novembre @ 20.05

    No, ma che dici, Gabriele: i fascisti facinorosi e violenti sono i...leghisti! I giovinastri sfaccendati dei centri sociali sono, invece, nitidi esempi di civiltà e tolleranza delle idee altrui!

    Rispondi

    • 28 Novembre @ 20.25

      G.B. - Visto che mi tiri in causa, non trascuro di dire che i messaggi leghisti non sono sempre il meglio per favorire un dialogo sereno e costruttivo. Ma questo - non ho problemi a ribadirlo - non giustifica e non giustificherebbe mai alcun tipo di violenza e prepotenza che impedisca ad altri di parlare o manifestare.

      Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé

STATI UNITI

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé Foto

La Royal Mail ha preparato i francobolli dedicati al Trono di spade

filatelia

Royal Mail, francobolli dedicati al Trono di spade

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Nomine al Maggiore, chiesto il rinvio a giudizio per l'ex rettore Borghi

INCHIESTA

Nomine al Maggiore, chiesto il rinvio a giudizio per l'ex rettore Borghi

Lutto

Millo Caffagnini, una vita intensa con Bardi nel cuore

Allarme

Ore 7: attimi di paura in via Emilia Est

COLLECCHIO

In vent'anni, in Comune, 20 dipendenti in meno

salso

Addio alla maestra Angela Bonassera, in cattedra per 35 anni

TECNOLOGIA

Telefoni e tablet in classe: a Parma non sono una novità

DILETTANTI

Clamoroso a Felino: si dimette Pioli

ALLARME

Bocconi avvelenati al parco Martini: area transennata

Emergenza

Maleducazione, inciviltà e bullismo: quei ragazzini che invadono il centro

10commenti

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

1commento

nel pomeriggio

Momenti di paura e tensione in via Duca Alessandro Video

anteprima gazzetta

Inchiesta sulle nomine al Maggiore, il punto della situazione Video

ragazzola

Più controlli sul ponte Verdi, ma c'è chi chiede l'intervento della magistratura Video

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

LUTTO

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

Paola Scaravonati è stata stroncata da un malore

GUIDA

Gambero Rosso dà i voti alle gelaterie: vince l'Emilia-Romagna, anche grazie a Parma

"Tre coni" anche a Ciacco e Sanelli di Salsomaggiore. A Treviso il cioccolato migliore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Abusivo caricava ragazze davanti alle disco e le violentava Il video che lo incastra

orrore a BANGKOK

Italiano ucciso e bruciato in Thailandia, caccia alla ex e all'amante

SPORT

Norvegia

Stella della pallamano: “Colleghi hanno diffuso mie foto intime”

lutto

Addio a Franco Costa, volto mitico di 90° minuto. Celebri le interviste all'avvocato Agnelli

SOCIETA'

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

hi tech

Amazon apre supermercato 4.0: è senza casse

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video