-2°

MOSTRA

Torino: Modigliani e la «Scuola di Parigi»

Torino: Modigliani e la «Scuola di Parigi»
Ricevi gratis le news
0
 

Una grande mostra su Modigliani, uno dei maggiori artisti del Novecento, ma anche una mostra su un’epoca artistica, la «Scuola di Parigi», e sull'atmosfera bohemienne di quegli anni tra Montmartre e Montparnasse. Dove artisti italiani, francesi e stranieri vivevano di arte e, molte volte, di povertà. E’ la mostra «Modigliani e la Boheme di Parigi» organizzata alla Gam di Torino, dal 14 marzo al 19 luglio 2015, in collaborazione con il Centre Pompidou di Parigi e Mms (Mondo Mostre Skira).

Una mostra inedita, curata da Jean-Michel Bouhours, uno dei massimi studiosi di Modigliani e curatore del Dipartimento delle collezioni moderne del Pompidou, organizzata in sinergia con una grande istituzione culturale francese come già fu nei mesi scorsi per le mostre di grande successo su Degas e Renoir e come sarà in settembre con Monet. In questi tre casi la collaborazione è con il Musée d’Orsay.

La mostra su Modigliani è composta di 90 opere, 60 delle quali provenienti dal Centro Pompidou, come «Il giovane ragazzo rosso» del 1919 e «Lolotte» del 1917. Altre opere provengono da prestigiose collezioni pubbliche e private e una «Ragazza rossa», del 1915, dalla collezione della stessa Gam torinese.

«Modigliani era un uomo di charme, orgoglioso, sicuro del proprio talento e poco incline a uniformarsi con uno dei tanti “ismi” artistici di quel momento - spiega Bouhours -, voleva andare per la sua strada, cercava la sua vena e la sua arte, senza volersi inserire in alcuna avventura collettiva. Amava la Parigi di quegli anni, dove aveva molti amici e parecchie amanti, ma faticava a trovare una collocazione in un paesaggio artistico dominato dalle figure di Picasso e Matisse che ovviamente aveva conosciuto. Anche se a influenzarlo più direttamente furono, più di loro, Gauguin, con il suo “primitivismo” e Constantin Brancusi».

La bella mostra torinese racconta tutto questo, il Modigliani uomo, l’artista maledetto (droghe e alcol furono sempre un suo problema), ribelle e costretto a lasciare l’amata scultura per via di una tubercolosi sempre più grave, ma anche l’arte di quegli anni, così densi sotto un profilo artistico, anni a ridosso della prima guerra mondiale. Modigliani, ancor più di altri artisti di allora, cercava, attraverso la sua arte, l'essenza umana. «Quando conoscerò la tua anima, dipingerò i tuoi occhi», amava dire. A fianco dei lavori di Modigliani, si possono così ammirare opere di Brancusi, Soutine, Utrillo, Chagall, Gris, Marcousiss, Picasso, Survage. Il tutto diviso in 5 sezioni, per facilitare il percorso e per trasportare perfettamente lo spettatore in un’atmosfera artistica e esistenziale che ha fatto la nostra storia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Filippo Nardi

TELEVISIONE

Isola dei famosi: Filippo Nardi si spoglia davanti a Bianca Atzei Video

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

"incidente"

Olimpiadi, pattinatrice resta a seno nudo durante la gara

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Biotestamento

L'ESPERTO

Biotestamento: come si fa a depositare le disposizioni

di Arturo Dalla Tana, notaio

Lealtrenotizie

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori

tg parma

Piazzale della Pace, stanziati i fondi per il secondo stralcio di lavori. Come sarà Video

noceto

Provano con due "copioni" a truffare una 76enne: lei li fa arrestare

Montanara

Spettatore diplomato in primo soccorso salva calciatore durante la partita

1commento

Parma

Carabiniere blocca un ladro: «In divisa o no, prima viene il dovere»

1commento

FIDENZA

Non arrivava alla sua festa di compleanno: era morto d'infarto

elezioni

Salvini a Parma: "La flat tax per rimettere soldi nelle tasche degli italiani"

libri

Mago Gigo racconta Capitan Braghetta, "il supereroe che è dentro di noi" Video

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

3commenti

BASSA REGGIANA

Brescello: trovato un furgone rubato e "depredato"

BEDONIA

Furto all'agriturismo La Tempestosa

1commento

Lutto

Addio a padre Simoncini, ultimo gesuita di Parma

incidente

Pedone investito a Ramiola

60 anni di legge Merlin

Le ragazze salvate dalla tratta

elezioni

Scuole seggio, chiuse dal 3 al 6 marzo. Per universitari fuorisede trasporti con tariffe agevolate

BORGOTARO

Addio ad Arnaldo Acquistapace

1commento

TERREMOTO

Una struttura polivalente per Accumoli con l'aiuto di Cariparma 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

1commento

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

ITALIA/MONDO

LIGURIA

Terremoto di magnitudo 2.2 a Genova: evacuate alcune scuole

San Polo d’Enza

Il “Grande fratello” incastra la banda dei salumi: denunciati in sei

1commento

SPORT

FORMULA 1

Il ritorno del "Biscione": ecco l'Alfa Romeo C37

Calciomercato

Pirlo lascia il calcio e annuncia il suo match di addio

SOCIETA'

musica

Dopo quasi 30 anni tornano i primi dischi in vinile della Sony

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

MOTORI

NOVITA'

Mercedes Classe B Tech, quando la tecnologia è alla portata

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato