21°

31°

"Omofobia in un ristorante di Parma": il dibattito si accende

"Omofobia in un ristorante di Parma": il dibattito si accende
Ricevi gratis le news
91

Comunicato stampa dell'associazione L'Ottavo Colore

L'associazione L'Ottavo Colore esprime tutta la sua solidarietà ai ragazzi che ieri sera, venerdì 20 giugno, sono stati sbeffeggiati in un ristorante di Parma.
La causa? Essere a cena con il proprio ragazzo.
Marco e Andrea (nomi di fantasia) erano a cena e il cameriere li ha apostrofati come "ragazze" in modo canzonatorio. Loro si sono alzati e hanno reagito dicendo che avrebbero denunciato l'accaduto alla stampa. Evidentemente questa reazione non era aspettata, tanto che il cameriere ha offerto la cena ai due ragazzi.
Marco però non è soddisfatto e vuole denunciare l'accaduto, sente di essere stato privato di un momento di intimità con la persona che ama e mancato di rispetto. Ci ha contattati ed è incredulo, non può credere che nella sua città, dove fino a poco tempo fa si sentiva protetto e al sicuro, possano succedere queste cose. È scioccato e arrabbiato.
E noi ci uniamo a tutto questo. Ci uniamo alla sua incredulità e alla sua rabbia.
Pensiamo che sia doveroso difendere e proteggere tutti i momenti di amore e che non sia possibile che ancora nel 2014 le persone LGBT siano offese e private dei propri momenti di intimità e condivisione.
Chiediamo rispetto.
Vogliamo ricordare ancora una volta a tutte le persone LGBT (lesbiche, gay, bisessuali e transessuali) che non siete soli! Insieme si può fare tanto!

TANTI COMMENTI (22 giugno) Molti commenti stanno arrivando nello spazio riservato ai lettori in questo articolo. Il dibattito sull'accaduto e sull'omofobia in generale è molto acceso. Leggi i commenti a fondo pagina.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • annamaria

    25 Giugno @ 01.06

    Per carità, sig. Vercin. me ne guardo bene dall'attribuire i miei limiti a lei : più la leggo più i miei (tanti) limiti mi sembrano decisamente meno" limitanti" dei suoi. Buona notte.

    Rispondi

  • Straziato

    24 Giugno @ 15.35

    @Antonio B, il suo commento era ironico...VERO????????? "il femminismo , il divorzio fatto passare per strumento di libertà ... sono tutti meccanismi volti ad un unico scopo : disgregare la società così come è stata conosciuta per secoli"-......STA SCHERZANDO?????......aiuto......

    Rispondi

  • federicot

    24 Giugno @ 14.41

    federicot

    Un roba così pesa non la leggevo da anni! Ma in che città vivo???? Qui comunque si parla di mancanza di rispetto ( basta leggere) e non di omofobia.....quindi la questione omosessuale , bisessuale scimmie ecc...non c'entra un fico secco. 2 PERSONE si ritengo offese, punto! Ritengono sia stato offeso il loro sentimento reciproco. Non sono stati discriminati ( ...es: il cameriere si rifiuta di servire la coppia perchè gay). Si tratta solo di una battuta infelice e posso anche immaginare che il cameriere forse volesse ottenere l'effetto contrario....o comunque rendersi ( maldestramente ) simpatico. Credo che soltanto un cameriere pazzo sbeffeggerebbe 2 clienti nel ristorante in cui lavora. La volete piantare di parlare di gay e omosessuali e cominciare a parlare di persone? E mi sembra davvero fuori luogo che intervenga l'associazione per una questione così ....banale! A difesa di cosa ???? ma 2 risate e un minimo di intelligenza mai? Non sono donne, non sono anormali, non hanno nulla di nulla che non vada, si vogliono bene ...e si offendono per una battutaccia? bohhhhh non so, quando qualcuno mi fa notare i miei limiti fisico/estetici mica vado dall'associazione "difensori dei nani da giardino" a dire che sono offeso. Ci rido sopra, magari rispondo a mia volta in modo arguto o un minimo intelligente.

    Rispondi

  • cambogiano

    24 Giugno @ 14.08

    @ antonio B: essi le care vecchie tradizioni minate dal cosmopolitanesimo, era tutto piu semplice quando le donne dovevano stare a casa a procreare, accudire i figli e assecondare il marito; era tutto piu semplice quando chi nasceva borghese aveva già destinata la moglie e non v'era alcun divoorzio, tutt'al piu qualche banale e insignificante uccisione sporadica; era tutto piu semplice quando il popolo, feccia della società, dovevano solo sottomettersi alla volontà di chi era sopra di loro in scala gerarchica; bei tempi quando c'era un unico Dio.. essì bei tempi e belle tradizioni. Eppure nonostante tutto la società non s'è sgretolata, le donne sono emancipate, i divorzi e gli aborti sono una pratica comune, tutti possono accedere a cure mediche, tutti possono ambiere a carriere lavorative di prestigio (ma anche no), i gay sono stati riconosciuti e in molti stati possono sposarsi. cosa c'è di così drammatico?? il CAMBIAMENTO? si questo pone sempre qualche timore ma fa parte dell'evoluzione, si può solo andare avanti. un conto è esprimere opinioni, un conto è vaneggiare con supposizioni xcampate in aria in strenua difesa di superstizioni da limitata cultura e pretendere che il resto del mondo le condivida e le rispetti. tragga lei le dovute conclusioni

    Rispondi

  • whisper

    24 Giugno @ 13.52

    @Antonio B. Io credo che l'eterosessualità è una cosa "di moda". Te come reagiresti? (che poi, visto che molti gay hanno figli per copertura, e i casi a Parma sono tanti, è proprio una moda essere etero)

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana

tg parma

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana Video

amichevole

Finisce uno a uno la sfida fra Parma e Empoli

Al Tardini segna Evacuo su rigore. Risponde Donnarumma

METEO

Temporali, vento e caldo domani in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

10commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Barcellona, i testimoni parmigiani raccontano l'orrore

Il vicecaporedattore Stefano Pileri anticipa i servizi della Gazzetta di domani

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

fontevivo

Nuovo guasto e allagamenti, il sindaco Fiazza: "Chiederemo risarcimento" Video

bassa reggiana

Violenza sessuale su un minorenne disabile: revocati i domiciliari al 21enne

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

tg parma

Ricordato il sacrificio di Charlie Alfa Video

BORGOTARO

Diawara forse ucciso da un malore?

MONCHIO

«Mi vuoi sposare»? Sorpresa alla sagra

Università

Preso lo scassinatore seriale dell'ateneo

1commento

Sissa

Moto, i centauri disabili tornano in sella grazie a Pattini

viabilità

Tangenziale sud: partono i lavori (e i possibili disagi)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

barcellona

Due italiani tra le vittime. Bruno ucciso per proteggere i figli. Caccia a Moussa

Turku

Attacco in Finlandia: un morto e 8 feriti

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti