15°

Band di Provincia

Emily Collettivo Musicale

Emily Collettivo Musicale
0

Bianca Maria Sarti

Gli Emily sono più di una band, così come le loro canzoni vanno oltre la semplice definizione di parole in musica. «Collettivo» è la parola chiave che racchiude in sé lo stile e il pensiero dei sei ragazzi che oggi si riconoscono nel progetto «Emily Collettivo Musicale». Collettivo è il metodo con cui vengono prese le decisioni all’interno della band, senza un leader che imponga il suo punto di vista; tutte le decisioni: dalla sistemazione del garage che usano come sala prove alle parole con cui presentare i pezzi ai concerti fino alla gestione delle risorse con cui si sono autofinanziati l’ultimo album «I cantari della guerra silenziosa». 

Collettivo è il percorso che seguono per dare vita alle loro canzoni, elaborate insieme o a gruppi, in modo che ciascuno possa dare il proprio contributo. Collettiva è anche l’organizzazione dei concerti, con la spartizione delle responsabilità. Ma, più di tutto, «collettivo» è il filtro attraverso il quale sognare il futuro, la poetica sociale e di lotta con la quale gli Emily riconoscono negli esempi del passato lo slancio verso un mondo più equo, più rispettoso della terra, della dignità dell’uomo, del popolo e delle sue culture e tradizioni. Nei loro testi le Resistenze di ieri rivivono per risvegliare definitivamente le coscienze su quelle di oggi, dal Chiapas alla lotta alle mafie fino ai vicini no Tav. 

L’idea di dar vita, unici a Parma, a un «collettivo musicale» è venuta al termine di un percorso iniziato 7 anni fa grazie a un annuncio sulla bacheca del liceo. Alessandro Stocchi, Marco Aiello e Nicolas De Francesco sono i membri storici della band, fondatori nel 2006 degli «Emily County Folk». Con loro c’erano anche Matteo Carbognani alla voce e Giacomo Gerboni che oggi cura la grafica degli album e le animazioni per gli spettacoli. Nati come band in stile «Modena City Ramblers» con sonorità irlandesi e scozzesi, gli Emily hanno individuato da subito la loro identità nella rivalutazione della musica popolare e anche nella Resistenza e nell’antifascismo. 

Nel corso degli anni la formazione subisce diverse trasformazioni fino a raggiungere gli 8 elementi; pubblicano anche il loro primo Ep «Credere ai ricordi». Poi, nel 2011, alcuni musicisti abbandonano e Alessandro, Marco e Nicolas decidono di rifondare la band, virando dal folk tradizionale al folk rock con sonorità raggae e prog; in breve tempo si uniscono gli altri tre attuali componenti: Francesco Pelosi, Leonardo Barbieri e Fiorenzo Fuscaldi. «Un collettivo per noi è la maturità nell’intendere un gruppo – spiegano gli Emily – abbiamo voluto dare al lavoro un’impronta più militante e più seria. Condividiamo tutto, nessuno è passivo. Abbiamo voluto distinguerci dall’hobby, oggi ci autoproduciamo in maniera indipendente, non perché siamo contro le etichette ma perché pensiamo che il concetto di produttore sia sparito. Suoniamo gratuitamente per associazioni e centri sociali, ma cerchiamo anche di non svenderci». Professionalità per gli Emily significa mettere sempre prima la musica: «Non facciamo comizi, siamo musicisti, ci piace quando la musica unisce e diverte e ci esprimiamo in arte e poesia».  

Chi sono - I sei provengono  da tutta la provincia

ono 6 musicisti provenienti da diverse zone della provincia. Francesco Pelosi, 28 anni Basilicanova (voce); Marco Aiello, 22 anni di Parma (batteria); Alessandro Stocchi, 26 anni di Sala Baganza (tastiere fisarmonica e armonica); Nicolas De Francesco, 25 anni di Corcagnano (basso); Leonardo Barbieri, 25 anni di Monticelli (chitarra) e Fiorenzo Fuscaldi, 56 anni di Noceto (percussioni).


Guarda il servizio del Tg Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale su social network

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

12commenti

Lealtrenotizie

Scientifico e tecnici, il «sorpasso»

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

Trasporto pubblico

Busitalia ha già un nome: Mauro Piazza

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

SALA BAGANZA

Addio ad Anna, pilastro del volontariato

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

Lega Pro

Parma, che attacco sarà senza Baraye

FIDENZA

Crac Di Vittorio, primi rimborsi

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Premio "donna sport"

Un "oro" sui libri per la Folorunso: è pure strabrava a scuola

il caso

Tep, la tempesta delle reazioni è politico-sindacale

Dalla Cgil o la Uil fino a Casapound, gli interventi sull'aggiudicazione del servizio di trasporto pubblico fa discutere

4commenti

Fisco

Condomini, l'Agenzia delle Entrate proroga la scadenza al 7 marzo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

roma

Tassisti in piazza, cariche davanti alla sede Pd Video

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

1commento

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

5commenti

SPORT

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

MOTORI

anteprima

Nuova Kia Rio. Eccola in azione Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv