-5°

Band di Provincia

Emily Collettivo Musicale

Emily Collettivo Musicale
0

Bianca Maria Sarti

Gli Emily sono più di una band, così come le loro canzoni vanno oltre la semplice definizione di parole in musica. «Collettivo» è la parola chiave che racchiude in sé lo stile e il pensiero dei sei ragazzi che oggi si riconoscono nel progetto «Emily Collettivo Musicale». Collettivo è il metodo con cui vengono prese le decisioni all’interno della band, senza un leader che imponga il suo punto di vista; tutte le decisioni: dalla sistemazione del garage che usano come sala prove alle parole con cui presentare i pezzi ai concerti fino alla gestione delle risorse con cui si sono autofinanziati l’ultimo album «I cantari della guerra silenziosa». 

Collettivo è il percorso che seguono per dare vita alle loro canzoni, elaborate insieme o a gruppi, in modo che ciascuno possa dare il proprio contributo. Collettiva è anche l’organizzazione dei concerti, con la spartizione delle responsabilità. Ma, più di tutto, «collettivo» è il filtro attraverso il quale sognare il futuro, la poetica sociale e di lotta con la quale gli Emily riconoscono negli esempi del passato lo slancio verso un mondo più equo, più rispettoso della terra, della dignità dell’uomo, del popolo e delle sue culture e tradizioni. Nei loro testi le Resistenze di ieri rivivono per risvegliare definitivamente le coscienze su quelle di oggi, dal Chiapas alla lotta alle mafie fino ai vicini no Tav. 

L’idea di dar vita, unici a Parma, a un «collettivo musicale» è venuta al termine di un percorso iniziato 7 anni fa grazie a un annuncio sulla bacheca del liceo. Alessandro Stocchi, Marco Aiello e Nicolas De Francesco sono i membri storici della band, fondatori nel 2006 degli «Emily County Folk». Con loro c’erano anche Matteo Carbognani alla voce e Giacomo Gerboni che oggi cura la grafica degli album e le animazioni per gli spettacoli. Nati come band in stile «Modena City Ramblers» con sonorità irlandesi e scozzesi, gli Emily hanno individuato da subito la loro identità nella rivalutazione della musica popolare e anche nella Resistenza e nell’antifascismo. 

Nel corso degli anni la formazione subisce diverse trasformazioni fino a raggiungere gli 8 elementi; pubblicano anche il loro primo Ep «Credere ai ricordi». Poi, nel 2011, alcuni musicisti abbandonano e Alessandro, Marco e Nicolas decidono di rifondare la band, virando dal folk tradizionale al folk rock con sonorità raggae e prog; in breve tempo si uniscono gli altri tre attuali componenti: Francesco Pelosi, Leonardo Barbieri e Fiorenzo Fuscaldi. «Un collettivo per noi è la maturità nell’intendere un gruppo – spiegano gli Emily – abbiamo voluto dare al lavoro un’impronta più militante e più seria. Condividiamo tutto, nessuno è passivo. Abbiamo voluto distinguerci dall’hobby, oggi ci autoproduciamo in maniera indipendente, non perché siamo contro le etichette ma perché pensiamo che il concetto di produttore sia sparito. Suoniamo gratuitamente per associazioni e centri sociali, ma cerchiamo anche di non svenderci». Professionalità per gli Emily significa mettere sempre prima la musica: «Non facciamo comizi, siamo musicisti, ci piace quando la musica unisce e diverte e ci esprimiamo in arte e poesia».  

Chi sono - I sei provengono  da tutta la provincia

ono 6 musicisti provenienti da diverse zone della provincia. Francesco Pelosi, 28 anni Basilicanova (voce); Marco Aiello, 22 anni di Parma (batteria); Alessandro Stocchi, 26 anni di Sala Baganza (tastiere fisarmonica e armonica); Nicolas De Francesco, 25 anni di Corcagnano (basso); Leonardo Barbieri, 25 anni di Monticelli (chitarra) e Fiorenzo Fuscaldi, 56 anni di Noceto (percussioni).


Guarda il servizio del Tg Parma

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

2commenti

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gli stuzzichini per aperitivo della Peppa

LA PEPPA

Ricette in video: gli stuzzichini per aperitivi

Lealtrenotizie

Camion in fiamme: tangenziale bloccata in direzione Noceto

Parma

Camion in fiamme: tangenziale bloccata in direzione Noceto

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

4commenti

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: domani il funerale a Langhirano Video

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

Sport

Il Parma Calcio avrà la gestione dello stadio Tardini per 8 anni

1commento

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

21commenti

Calcio

Presentato Frattali, nuovo portiere del Parma Video

Mercato: Faggiano promette sorprese per la settimana prossima

Neve e terremoto

Partiti altri mezzi e volontari da Parma per l'Italia centrale Foto

Il Soccorso Alpino è impegnato ad Arquata del Tronto

2commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

7commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

TV PARMA

Primarie del centrosinistra: i candidati scenderanno a tre? Video

1commento

Fidenza

Meningite, la 14enne è fuori pericolo

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

4commenti

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

16commenti

Lutto

Addio a Ines Salsi, una vita piena di fede

Il racconto

«Quando Roosevelt si insediò al Campidoglio»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

5commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

rigopiano

Quello spazzaneve che non è mai arrivato

Gran Sasso

Il salvataggio a Rigopiano: le foto

SOCIETA'

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

PADOVA

Orge in canonica, con il prete c'era anche un trans

4commenti

SPORT

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

Calcio

LegaPro: tre partite rinviate per maltempo

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta