19°

band di provincia

Flerida

Flerida

Flerida

0
L'anima acustica è la cifra stilistica della band nata nel 2009 come duo. E il nome fu suggerito dalla fornaia

 

TRAVERSETOLO
Bianca Maria Sarti
I Flerida si riconoscono in una sorta di totem, una chitarra acustica che non li abbandona mai in nessuna esibizione, anche nel luogo «antiacustico» per eccellenza: le discoteche. L’anima acustica è certamente la cifra stilistica della band nata nel 2009 come duo: sei corde, una voce femminile, una maschile e tanto talento erano più che sufficienti per incantare e convincere. Oggi, però, i creatori dei Flerida, Michele Diemmi e Federica Melegari, condividono il loro percorso con altri tre musicisti che hanno arricchito e impreziosito il tessuto musicale, rispettandone la trama. «Se vogliamo risalire alle prime origini - racconta Michele - dobbiamo tornare al 2008, nella sala prove del bar Aurora a Traversetolo. Lì io e Federica suonavamo con alcuni coetanei delle superiori nella rock band “The Lights of Brenno”. Nel 2009, però, abbiamo avuto la nostra “svolta acustica” e siamo diventati un duo con uno stile che sentivamo più nostro. Abbiamo iniziato a suonare brani nostri nei locali, alle feste della birra e persino sul palco del Traversetolo Rock Festival del 1° maggio». Alla fine del 2011 avviene l’incontro con Alessio: «Abbiamo partecipato al progetto “Stardust” e abbiamo incontrato Alessio, bravissimo cantautore, che oggi abbiamo “adottato” come batterista». Nel 2012 il progetto della band prende forma da una sfida: «L’organizzazione “London’s Corner” ci ha proposto di fare una serata nella discoteca Be Bop di Felino. Così abbiamo sperimentato la formazione con Alessio e Jacopo Delia di Castione al basso». Lo stesso anno i Flerida vengono contattati da Radio Deejay che li invita a «Occupy Deejay» dove presentano il loro primo Ep autoprodotto: «Nuclear Emotion», registrato con l’aiuto di Marco Casaluce di Traversetolo, che poco dopo sarebbe entrato nella band come chitarrista. A completare la formazione Marco Marinelli, alle tastiere e basso, in sostituzione di Delia. La formazione attuale ha suonato in diversi locali tra cui il Legend Club di Milano e, a Parma, il Pulp e il Positiva e il Fuori Orario di Taneto.  In un importante festival estivo hanno condiviso il palco con Malika Ayane, i Nomadi, Irene Grandi e i Motel Connection. «Tutti contribuiamo ai pezzi - spiegano i Flerida - Michele e Federica danno l’input con accordi e testo, poi rielaboriamo contaminando gusti e generi diversi. Proviamo e riascoltiamo i pezzi, che autoproduciamo e registriamo a casa di Alessio. I temi delle nostre canzoni sono dei tòpoi: parliamo di amore o del tempo o altre riflessioni spesso espresse in dialogo, sfruttando le due voci maschile e femminile. Ora la sfida consiste nel debutto in italiano, che rispecchia la nostra vera essenza. Il 20 dicembre al Campus Industry Music, coi Musicanti di Grema, apriremo il concerto di Levante e debutteremo con alcuni dei pezzi nuovi in italiano, che presenteremo per intero al Be Bop con il London’s Corner». 
L’unicità dei Flerida è nel loro nome: «Qualche anno fa - racconta Michele - la fornaia da cui andavo tutti i giorni mi ha chiesto se avessi scelto un nome per il duo. Le ho detto che era difficile e lei, in risposta, ha chiesto alla prima cliente come si chiamasse: “Flerida”, che abbiamo scoperto essere un nome spagnolo che significa persona creativa, al centro di un palcoscenico. Vorremmo essere così: “Leaders rather than followers”».
TRAVERSETOLO

 

Bianca Maria Sarti

I Flerida si riconoscono in una sorta di totem, una chitarra acustica che non li abbandona mai in nessuna esibizione, anche nel luogo «antiacustico» per eccellenza: le discoteche. L’anima acustica è certamente la cifra stilistica della band nata nel 2009 come duo: sei corde, una voce femminile, una maschile e tanto talento erano più che sufficienti per incantare e convincere. Oggi, però, i creatori dei Flerida, Michele Diemmi e Federica Melegari, condividono il loro percorso con altri tre musicisti che hanno arricchito e impreziosito il tessuto musicale, rispettandone la trama. «Se vogliamo risalire alle prime origini - racconta Michele - dobbiamo tornare al 2008, nella sala prove del bar Aurora a Traversetolo. Lì io e Federica suonavamo con alcuni coetanei delle superiori nella rock band “The Lights of Brenno”. Nel 2009, però, abbiamo avuto la nostra “svolta acustica” e siamo diventati un duo con uno stile che sentivamo più nostro. Abbiamo iniziato a suonare brani nostri nei locali, alle feste della birra e persino sul palco del Traversetolo Rock Festival del 1° maggio». Alla fine del 2011 avviene l’incontro con Alessio: «Abbiamo partecipato al progetto “Stardust” e abbiamo incontrato Alessio, bravissimo cantautore, che oggi abbiamo “adottato” come batterista». Nel 2012 il progetto della band prende forma da una sfida: «L’organizzazione “London’s Corner” ci ha proposto di fare una serata nella discoteca Be Bop di Felino. Così abbiamo sperimentato la formazione con Alessio e Jacopo Delia di Castione al basso». Lo stesso anno i Flerida vengono contattati da Radio Deejay che li invita a «Occupy Deejay» dove presentano il loro primo Ep autoprodotto: «Nuclear Emotion», registrato con l’aiuto di Marco Casaluce di Traversetolo, che poco dopo sarebbe entrato nella band come chitarrista. A completare la formazione Marco Marinelli, alle tastiere e basso, in sostituzione di Delia. La formazione attuale ha suonato in diversi locali tra cui il Legend Club di Milano e, a Parma, il Pulp e il Positiva e il Fuori Orario di Taneto.  In un importante festival estivo hanno condiviso il palco con Malika Ayane, i Nomadi, Irene Grandi e i Motel Connection. «Tutti contribuiamo ai pezzi - spiegano i Flerida - Michele e Federica danno l’input con accordi e testo, poi rielaboriamo contaminando gusti e generi diversi. Proviamo e riascoltiamo i pezzi, che autoproduciamo e registriamo a casa di Alessio. I temi delle nostre canzoni sono dei tòpoi: parliamo di amore o del tempo o altre riflessioni spesso espresse in dialogo, sfruttando le due voci maschile e femminile. Ora la sfida consiste nel debutto in italiano, che rispecchia la nostra vera essenza. Il 20 dicembre al Campus Industry Music, coi Musicanti di Grema, apriremo il concerto di Levante e debutteremo con alcuni dei pezzi nuovi in italiano, che presenteremo per intero al Be Bop con il London’s Corner». L’unicità dei Flerida è nel loro nome: «Qualche anno fa - racconta Michele - la fornaia da cui andavo tutti i giorni mi ha chiesto se avessi scelto un nome per il duo. Le ho detto che era difficile e lei, in risposta, ha chiesto alla prima cliente come si chiamasse: “Flerida”, che abbiamo scoperto essere un nome spagnolo che significa persona creativa, al centro di un palcoscenico. Vorremmo essere così: “Leaders rather than followers”».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

emmanuel macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Video 2 - 4 year old Girl Falls Out of Van in Arkansas USA

tragedia sfiorata

Bimba cade dal bus: un uomo ferma l'auto e la salva Video

Alessio Lo Passo

Alessio Lo Passo

MILANO

Ex tronista arrestato per estorsione a chirurgo estetico

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

CHICHIBIO

«La Forchetta»: pesce, carne e un po' di tradizione

Lealtrenotizie

Parma-Sudtirol 0-1: decide un gol a tempo scaduto. Pioggia di fischi al Tardini 

Calcio

Parma-Sudtirol 0-1: decide un gol a tempo scaduto. Pioggia di fischi al Tardini Foto

Classifica: il Pordenone aggancia il Parma al secondo posto. La squadra esce senza "salutare" la curva, poi torna indietro

5commenti

Incidente

Scontro fra tre auto a Castelguelfo: due feriti

anteprima gazzetta

Scuole superiori: mancano 51 aule Video

lutto

Mercoledì mattina a Cremona i funerali di Alberto Quaini

Crédit Agricole

Cariparma avvia la discussione per acquisire tre casse di risparmio

Possibile operazione su Cassa di Risparmio di Cesena, Cassa di Risparmio di Rimini e Cassa di Risparmio di San Miniato

appuntamenti

Sagre, concerti e street food: l'agenda del 24 e 25 aprile

Eventi 24 e 25 aprile: viabilità modificata, divieto vendita bottiglie e lattine, info sui concerti - Guarda

MALTEMPO

Dopo il 25 aprile in arrivo piogge e temporali Le previsioni

Brusco calo delle temperature

tg parma

Due incidenti mortali in poche ore: ancora sangue sulle strade Video

carabinieri

Inseguimento, auto nel fosso: i finti carabinieri hanno fatto almeno 100 truffe

Tre uomini arrestati a Pavullo nel Frignano (Modena). Hanno colpito anche a Parma

12commenti

Lutto

Il Montanara piange Pessina

incidente

Sabbioneta, muore 56enne. Un mese fa la scomparsa della nipote Francesca Cerati

Alcolici

Vietato bere in piazzale Pablo e nel cuore del centro: ecco le zone coinvolte

13commenti

incidente

Gravissimo il pedone investito in via Spezia. Caccia al pirata

tribunale

Omicidio Habassi, giudizio abbreviato per i sei imputati

Fotografia

Parmigiani a Fotografia Europea: in mostra Bonassera e il circolo Brozzi Foto

Parma-Sudtirol

Striscione in curva per i 25 anni dei Boys Busseto Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

EDITORIALE

Eliseo: sarà una sfida tra due outsider

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

REFERENDOM

Alitalia, "i No hanno vinto": bocciato l'accordo per il salvataggio

Carpi

Bus contro una scuola, i tre minorenni ai carabinieri: "L'abbiamo fatto per noia"

3commenti

SOCIETA'

cinema

"Fibrosi cistica, un documentario per raccontare il dolore, il coraggio. E la vita" Video

cina

Parcheggio impossibile? No, da sorridere Video

SPORT

Tardini

La curva copre di fischi il Parma, Lucarelli chiama i giocatori sotto la curva Video

RUGBY

Amatori Parma batte Viterbo 47-12: le foto della partita

MOTORI

TOP10

Auto: il lusso delle limited edition

ANTEPRIMA

Audi e-tron Sportback Concept, nel 2019 il Suv-coupé "digitale"