11°

gazzarock - band di provincia

Three Hundred & Sixty

Quella band nata sui banchi di scuola con la prof di latino che ha contribuito a trovare la ragazza con la voce giusta

Three Hundred & Sixty

Three Hundred & Sixty

Ricevi gratis le news
0

 

Lucia Carletti

Nel nome dei Three Hundred & Sixty (che in inglese significa «360») già si ritrovano le basi di questo fresco ed energico gruppo parmense: una musica a 360 gradi e l’obiettivo di farla diventare la parte più importante della loro vita. L’idea del nome è partita dal batterista Andrea Gobbi, grande fan degli U2 che ha preso a prestito la denominazione di un tour mondiale della band irlandese. Il resto del gruppo ha accettato la proposta dandone un’accezione più ampia, ma d’altra parte gli U2 rimangono sempre un’ispirazione per la band: nel loro repertorio di cover non mancano diversi pezzi degli U2.
La storia dei Three Hundred & Sixty comincia nell’estate del 2012, quando il bassista Gianluca Savarino, l’amico chitarrista Andrea Morabito e il compagno di scuola Andrea Gobbi iniziano a suonare insieme. Ma per essere davvero completi manca la voce: Tatiana Giuffredi, professoressa di italiano e latino in comune e front woman della band parmigiana Enemy Mother, ha poi permesso l’incontro tra i tre ragazzi e la cantante Sara Barbieri. A gennaio del 2013, a Calestano, arriva anche la prima esibizione live del gruppo in formazione completa, proprio in apertura di un concerto degli Enemy Mother, che tengono così a battesimo il quartetto.
«Da qui - spiegano - sono nate altre occasioni per suonare dal vivo in provincia e in città: a Collecchio, Medesano, Fornovo e così via. Volevamo però migliorare il suono e ampliare il repertorio». Così, ad agosto, si è unito alla band il chitarrista Lorenzo Zaniboni. Per ora i Three Hundred & Sixty sono una cover band, con però un repertorio molto vasto che copre diversi generi, dal rock alternativo al pop/rock. Tra gli artisti più amati, i Cranberries, i Red Hot Chili Peppers, i Nirvana e, ovviamente, gli U2.
«Cerchiamo di variare spesso – affermano – e di proporre le canzoni anche in versione acustica». La scelta delle canzoni da suonare è molto accurata: «ogni membro della band fa proposte, tutti ascoltiamo la canzone e democraticamente decidiamo se inserirla nel nostro repertorio: deve piacerci ed essere adatta per l’estensione vocale della cantante. Spesso scegliamo pezzi cantate da voci maschili, quindi facciamo anche un necessario lavoro di adattamento».
Diverse le canzoni preferite: «Psycho Killer» dei Talking Heads, perché «quando la suoniamo ci divertiamo molto», poi «Sunday Bloody Sunday» degli U2, «Zombie» dei Cranberries e «Creep» dei Radiohead. Sara non nasconde poi di apprezzare Freddie Mercury, «per me una grande ispirazione e un esempio a cui guardare». Il gruppo sta ora lavorando a pezzi propri, per cercare quel salto di qualità indispensabile per essere davvero unici. «Abbiamo iniziato a scrivere qualcosa, in inglese e in italiano». Per ora tra le mani hanno un testo del batterista Andrea Gobbi, ma anche gli altri si stanno dando da fare per mettere nero su bianco i primi pensieri in musica.
Nonostante siano agli inizi, hanno le idee chiare: Sara scrive come sfogo, mentre Andrea preferisce scrivere in italiano. Gianluca, invece, prende ispirazione dai sogni, dai viaggi o, più in generale, dalle esperienze vissute. Il prossimo passo? Magari un disco, che è al primo posto nella lista dei desideri del gruppo.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cani e gatti: sai tutto su di loro?

GAZZAFUN

Cani e gatti: sai tutto su di loro?

La canzone di Libera contro la mafia dei ragazzi dell'Udu e dei pensionati Cgil

Tg Parma

Studenti e pensionati nella canzone di Libera contro la mafia

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

SEMBRA IERI

Gli Harlem Globtrotters stregano il Palaraschi (1986)

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso: Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani

VELLUTO ROSSO

Giorgio Pasotti dagli spot del Mulino Bianco al Pezzani Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Controlli congiunti della polizia municipale e ispettori Ausl: sequestrati alimenti in cattivo stato di conservazione in un esercizio commerciale

San Leonardo

Carne e pesce scaduti: denunciato il titolare di un negozio di alimentari

Inflitte anche multe per oltre duemila euro

1commento

Furto

Il ladro va in cantina e trova... il grande fratello

4commenti

CARABINIERI

Coltivano marijuana in casa: coppia agli arresti domiciliari a Colorno

Due 37enni sono stati arrestati in flagrante: sequestrate piante e 180 di marijuana in essiccazione

3commenti

ospedale

Ortopedia: ecco le nuove sale operatorie

Sono dotate delle più moderne attrezzature. Vaienti: «Più qualità e più sicurezza»

Parma

Sfondano la vetrina della concessionaria Boselli e rubano quattro moto nuove

Intervento della polizia in via La Spezia

2commenti

Tg Parma

Parco Ducale sempre più insicuro Video

1commento

LUTTO

Addio a Gianmaria Piccinini, fonico del Regio e tifoso del Parma Video

Tg Parma

Smog, per tre giorni consecutivi Pm10 fuori norma Video

1commento

PARMA

Inseguimento nella notte a San Pancrazio: un uomo abbandona l'auto e fugge

Dopo l'alt dei carabinieri, un africano alla guida di una Peugeot 307 è fuggito a fari spenti a tutta velocità

2commenti

Traffico

Strada chiusa per recuperare il camion incidentato

La provinciale Parma-Mezzani

PARMA

Black Friday: sale la febbre per gli sconti Video

CALCIO

Il Parma verso Carpi con un ballottaggio per il "vice Calaiò" Video

L'intervista

Il carabiniere investito: «Voglio tornare sulla strada»

Lutto

Addio Roberta, maestra di una volta

Sicurezza

La Cittadella al buio: nessuno ci va più

5commenti

PARMA

Centro Antiviolenza, aumentano le donne che chiedono aiuto: 265 quest'anno

Sono aumentate rispetto al 2016 le vittime di violenza che si sono rivolte all'associazione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La crisi di Berlino. Cosa sconta la Merkel

di Domenico Cacopardo

LETTERE

Il primo posto è di Mattia

5commenti

ITALIA/MONDO

spagna

Italiano ucciso in una rissa a Barcellona

MILANO

Ladro ucciso: l'oste pubblica le sue ricette per pagarsi il processo

1commento

SPORT

EUROPA LEAGUE

Vincono Milan e Atalanta, pari per la Lazio: tutte qualificate

IL CASO

Violenza sessuale: 9 anni a Robinho, ex del Milan

SOCIETA'

SALUTE

Quando il design aiuta le mani impacciate Gallery

Francia

Ustionato al 95%, vive per il trapianto di pelle dal gemello

MOTORI

Motori

Tesla Roadster 2, da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi Gallery

GAS

Suzuki, la gamma Hybrid acquista l'alimentazione a GPL Fotogallery