20°

36°

Ospedale Maggiore

Cardiochirurgia, larve di insetti in sala operatoria

Il direttore sanitario Sircana: "Eseguita la disinfestazione"

Cardiochirurgia, larve di insetti in sala operatoria
Ricevi gratis le news
13

Larve di insetti in una sala operatoria della cardiochirurgia dell'ospedale Maggiore. La conferma - dopo che una circolare interna
aziendale nei giorni scorsi aveva annunciato la chiusura di tutte e tre le sale oepratorie del comparto - è arrivata ieri dal direttore
sanitario del Maggiore Luca Sircana: "Le larve sono state avvistate il 17 giugno sul soffitto della sala operatoria C della cardiochirurgia. La sala è stata immediatamente chiusa e il giorno seguente è stata eseguita la disinfestazione".
Per precauzione, e per concomitanti lavori di ristrutturazione e bonifica, è stata decisa la chiusura di tutte e tre le sale della cardiochirurgia, che saranno riaperte a fine settembre.
Ampio articolo sulla Gazzetta di Parma di venerdì 4 luglio

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    08 Luglio @ 11.07

    "REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT" , AVETE RAGIONE . Domando scusa . Quando ho scritto "dettato" intendevo riferirmi a quei comunicati-stampa preconfezionati , che , di solito , vengono pubblicati testualmente. Ma è vero che ne viene riferita la fonte. REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Nessun problema: ho capito il senso del commento. MA con i tempi che corrono sempre meglio precisare....

    Rispondi

  • Vercingetorige

    07 Luglio @ 19.10

    SIGNOR MAURIZIO , MI SCUSI il ritardo con cui le rispondo , ma, in questi giorni , ho avuto qualche impegno. SI , LE VECCHIE STANZE DEL VECCHIO OSPEDALE , che pure era uno dei piu' prestigiosi d' Italia grazie ai Luminari che ci esercitavano , dal punto di vista alberghiero erano senza dubbio meno confortevoli di quelle attuali . Oggi le camere hanno due letti ed un servizio igienico. Ai vecchi tempi le stanze avevano cinque - sei letti , ma c' erano anche "cameroni" da venti posti , ed i servizi erano in comune. Chi voleva un trattamento alberghiero migliore , e poteva permetterselo , si ricoverava , a pagamento , in stanze cosiddette "pensionanti", di prima classe ( un letto singolo) , o di seconda classe ( due letti ).

    Rispondi

  • Vercingetorige

    07 Luglio @ 18.56

    SI "GIULIANO53" , POI BISOGNA ANCHE sperimentare direttamente la differenza tra ciò che viene dettato al giornale e ciò che accade concretamente. REDAZIONE GAZZETTADIPARMA.IT - Spero che "dettato" sia per "detto" o "trasmesso"

    Rispondi

  • Maurizio

    04 Luglio @ 19.32

    Signor Vercingetorige, non commento questo articolo perchè ormai ho perso la speranza di vedere qualche servizio che funzioni in ospedale negli ultimi mesi, ho subito troppe ingiustizie e purtroppo ho visto troppe ingiustizie che hanno subito tante persone, io però a 30 anni mi posso permettere di sopportare comportamenti assurdi da parte di tante persone, per un anziano non è la stessa cosa l'essere costretto as stare ore e ore in ospedale a causa di mancanza di organizzazione o quando non risultano le prenotazioni che tu hai sul foglio.... Il motivo per cui scrivo è quello che ho pensato questa mattina durante la mia giornaliera visita in ospedale e conseguente disagio subito, ho pensato alla riduzione dei cposti letto e ad un suo commento di qalche settimana fa, le chiedo come mai negli spazi aumentati negli anni i posti letto sono diminuiti? sinceramente vedendo le stanze non mi sembra che si stia molto più comodi rispetto a prima, sembra una domanda stupida ma mi creda non lo è, negli anni 70 com'erano gli ospedali? stanze di dimensioni maggiori con più letti?

    Rispondi

  • giuliano

    04 Luglio @ 18.30

    @Vercingetorige. Non per difendere alcuno, ma se avesse letto tutto l'articolo del giornale avrebbe letto anche che gli interventi verranno garantiti in altre sale operatorie. Non credo che tutto nel nostro ospedale vada bene, anzi. Ma non bisogna sparare addosso a tutto, indistintamente. Prima di criticare e accusare bisogna informarsi bene. Giuliano53

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana

tg parma

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana Video

AMICHEVOLE

Stasera il Parma affronta l'Empoli al Tardini

METEO

Temporali, vento e caldo domani in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

10commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Barcellona, i testimoni parmigiani raccontano l'orrore

Il vicecaporedattore Stefano Pileri anticipa i servizi della Gazzetta di domani

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

fontevivo

Nuovo guasto e allagamenti, il sindaco Fiazza: "Chiederemo risarcimento" Video

bassa reggiana

Violenza sessuale su un minorenne disabile: revocati i domiciliari al 21enne

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

tg parma

Ricordato il sacrificio di Charlie Alfa Video

BORGOTARO

Diawara forse ucciso da un malore?

MONCHIO

«Mi vuoi sposare»? Sorpresa alla sagra

Università

Preso lo scassinatore seriale dell'ateneo

1commento

Sissa

Moto, i centauri disabili tornano in sella grazie a Pattini

viabilità

Tangenziale sud: partono i lavori (e i possibili disagi)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

barcellona

Due italiani tra le vittime. Bruno ucciso per proteggere i figli. Caccia a Moussa

Turku

Attacco in Finlandia: un morto e 8 feriti

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti