Il calendario

Scuole al via il 15 settembre. Stop il 6 giugno

Le feste natalizie e pasquali

Scuole al via il 15 settembre. Stop il 6 giugno
Ricevi gratis le news
5

Inizierà lunedì 15 settembre, per concludersi sabato 6 giugno, l’anno scolastico 2014-2015 in Emilia-Romagna. Il calendario, che prevede almeno 205 giorni di lezione complessivi, riguarda tutte le istituzioni scolastiche: dalla scuola elementare alla scuola secondaria di primo e secondo grado.
Oltre alle domeniche, si legge in una nota della Regione, nell’anno scolastico sono previsti dieci i giorni di festa, che salgono a undici nel caso in cui il Santo patrono cada in un giorno di lezione: Primo novembre, 8 dicembre, Natale, Santo Stefano, Capodanno, Epifania, 25 aprile, Lunedì dell’Angelo, Primo Maggio, 2 giugno, Festa del patrono.
Le lezioni saranno sospese per la commemorazione dei defunti (2 novembre), mentre le vacanze di Natale andranno dal 24 al 31 dicembre e dal 2 al 5 gennaio di ciascun anno scolastico, mentre quelle di Pasqua andranno dai tre giorni precedenti la domenica di Pasqua al martedì immediatamente successivo al Lunedì dell'Angelo.
In base al piano dell’offerta formativa, le scuole dell’infanzia possono anticipare la data di apertura e posticipare il termine delle attività didattiche, che deve essere comunque previsto entro il 30 giugno di ciascun anno scolastico. Inoltre, prosegue la nota, possono terminare in una data successiva al termine delle lezioni le attività relative agli esami di Stato conclusivi dei corsi di studio di istruzione secondaria di primo e secondo grado e i percorsi formativi destinati all’istruzione degli adulti.
Possono anticipare l'inizio delle attività didattiche e terminarle in data successiva, ancora, gli istituti secondari di secondo grado per attività di stage o di alternanza scuola-lavoro e per gli interventi didattici successivi allo scrutinio finale per gli studenti con giudizio sospeso.
Infine, chiosa la nota, le singole istituzioni scolastiche hanno facoltà di procedere ad adattamenti del calendario scolastico, purchè risulti assicurato il limite minimo di 205 giorni di lezione.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • fedeari

    23 Maggio @ 11.33

    A proposito di scuola e' vera la notizia di un caso di TUBERCOLOSI in una scuola di noceto???????Da voci di paese pare proprio di si!Ho la mia nipotina che frequenta la scuola e vorrei essere tranquilla e poter fare gli opportuni controlli!!!!grazie

    Rispondi

  • Gea

    22 Maggio @ 17.39

    Ma che "simpaticone" questo sindaco 5s !

    Rispondi

  • Bastet

    22 Maggio @ 10.06

    Risp.a quanto postato dal sig.Vercingetorige:credo sia quanto di + aberrante ci possa essere. Far pagare ai bambini colpe che non hanno.....è ASSURDO!!!! se questa è la nostra società...spero che mio figlio vada a vivere all'estero! ...perché qui.....siamo ben oltre la frutta....

    Rispondi

  • Biffo

    22 Maggio @ 09.12

    Per me resta un errore iniziare le scuole a metà settembre, in un paese, come l'Italia, con un clima ancora estivo, e molto caldo in numerose regioni. In quella data. Un tempo, si iniziava in ottobre, ed uscivano dalle scuole alunni meglio preparati da maestri e professori molto migliori di quelli attuali. Non conta la quantità dell'anno scolastico, ma la qualità dell'insegnamento.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    21 Maggio @ 18.58

    DISPACCIO ANSA 21 MAGGIO 2014 , ORE 16,51 -- DOPPIO MENU A SCUOLA A POMEZIA "Faccio un appello contro quell' ignobile scelta del Comune di Pomezia, che nega il dolce ai bambini più poveri. E' una vergogna: il bambino con il papà che può permettersi una certa retta avrà il pasto completo con il dolce, l'altro avrà il vassoio senza il dolce. Ma io mi domando: dove andremo a finire...?", ha detto il presidente della Regione Nicola Zingaretti. Dal prossimo anno scolastico, infatti, nelle mense delle scuole materne ed elementari di Pomezia, comune laziale guidato dal SINDACO DEL MOVIMENTO 5 STELLE FABIO FUCCI, compariranno due menù: uno meno costoso (4 euro) ed uno più costoso (4,40 euro). A fare la differenza è il dolce alla fine del pasto. Il SINDACO M5S si difende: "La polemica sul doppio menù è solo elettorale. E' stata una decisione presa con i rappresentanti dei genitori. Noi aiuteremo chi ha più bisogno, come già facciamo oggi. E' stata una decisione presa insieme con le rappresentanze dei genitori e del bando se ne parla da mesi", puntualizza. "Provvedimenti del genere vogliono trasformare la scuola dell'uguaglianza in una scuola delle differenze economiche e delle discriminazioni. Semplicemente assurdo!". Lo scrive sul suo profilo FB l'assessore alla Scuola di Roma Capitale Alessandra Cattoi. "Non conosco bene il caso, ma io sono per l'autonomia scolastica e non mi sembra una situazione di discriminazione", ha detto il ministro dell'istruzione Stefania Giannini. Di parere diverso Piero Fassino: "E' corretto distinguere le rette tenendo conto del reddito delle famiglie, ma dare a un bambino un dolce e a un altro no è poco convincente. Si espongono i bambini alla stupida e avvilente situazione di chi lo riceve e chi no. Basta selezionare sulle tariffe, introdurre la selezione del dolce è ridicolo e umiliante per i bambini". Lo ha detto a Radio 24 il presidente dell'Anci Piero Fassino.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Goblin, Simonetti : "I giovani ci riscoprono grazie a internet"

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

GAZZAFUN

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

Lealtrenotizie

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

2commenti

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale domani alle 14,30

PARMA

Incidente con auto ribaltata: disagi al traffico in zona Petitot Foto

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

ANTEPRIMA GAZZETTA

L'ultimo saluto a Giulia

Fedez in piazza per Capodanno. Ancora casi di bullismo. Inchiesta sulla dislessia

la storia

Colorno, i richiedenti asilo al lavoro a fianco dei volontari

1commento

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

La rabbia degli abitanti oltre il confine con Brescello. «Nessuno ci ha avvertiti e così abbiamo perso tutto»

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

polizia

Giovanissimi e violenti: denunciati due bulli 19enni

Una delle vittime massacrata per aver raccolto un rifiuto a terra

6commenti

POLIZIA

Rubavano gomme ai camion: 10 arresti, anche la Stradale di Parma nell'operazione

I malviventi viaggiavano fra la Puglia, l'Emilia-Romagna e il Piemonte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

Multati altri 3 tifosi che hanno esposto una "coreografia non autorizzata" fra il primo e il secondo tempo

1commento

TRASPORTI

Ferrovia interrotta per alluvione: bus sostitutivi e nuovi orari fra Parma e Brescello

Ecco cosa cambia sulla parte di linea Parma-Suzzara interrotta a causa dell'esondazione dell'Enza

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

ECONOMIA

Il ministro Martina ha incontrato i produttori di Parmigiano. Alluvione: "Siamo attenti a fare le cose bene"

Il presidente del Consorzio Bertinelli: "Cresce la produzione, prevediamo una crescita dell'export"

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

9commenti

AMARCORD

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

MANTOVA

Uccide i figli: indagato il marito di Antonella Barbieri

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta le squadra

SOCIETA'

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260