televisione

Vip tra i profughi: dopo le polemiche parte «Mission»

Stasera e giovedì 12 in prima serata su RaiUno. Il direttore di rete Leone: «Temi importanti»

Michele Cucuzza e Rula Jebreal

Michele Cucuzza e Rula Jebreal

Ricevi gratis le news
0

 

Claudia Fascia
Francesco Pannofino, goffo muratore improvvisato che aiuta a costruire una casa di legno in Mali. Al Bano, testimone insonne e impotente davanti all’arrivo di centinaia di profughi siriani in una fredda notte in Giordania. Emanuele Filiberto e Paola Barale, ascoltatori increduli dei problemi di una comunità congolese stremata dalle guerre civili. Sono alcuni degli spezzoni, mostrati alla stampa ieri mattina in Rai, di «Mission», il programma delle polemiche che ora arriva in tv, con il via libera dei vertici aziendali: stasera e giovedì 12 dicembre, in prima serata su RaiUno.
Un debutto preceduto da aspre critiche e da un acceso dibattito, anche politico, andato in scena negli ultimi mesi, ma al quale la Rai non ha mai dato seguito. «Mission è stato il programma più recensito e più criticato, prima ancora che venisse prodotto – ha sottolineato Giancarlo Leone, direttore di RaiUno -. Il direttore generale Luigi Gubitosi con i suoi collaboratori lo ha visionato, una procedura non usuale. Il dg avrebbe potuto decidere la non messa in onda, ma non lo ha fatto». Su questo, i segretari della commissione di Vigilanza Rai Michele Anzaldi (Pd) e Bruno Molea (Scelta Civica) hanno chiesto maggiore trasparenza, invitando il presidente della bicamerale Roberto Fico a inviare una richiesta ufficiale a Gubitosi per conoscere il suo parere.
Le scene passate sullo schermo di Viale Mazzini lasciano immaginare un programma che cerca di destreggiarsi tra lo show classico, con tanto di pubblico e conduttori in studio (Michele Cucuzza e Rula Jebreal) a fare da collettori tra i vari racconti dai campi profughi di mezzo mondo, e il tentativo più audace di presentare qualcosa di innovativo e "sociale", a scopo umanitario (durante le due puntate saranno attivate anche due raccolte fondi). La prima puntata vedrà Al Bano insieme alle figlie Cristel e Romina Jr impegnato nei campi profughi siriani in Giordania e l’attore Francesco Pannofino con la giornalista Candida Morvillo nel Mali devastato dalla guerra civile. Nella seconda puntata, il 12 dicembre, Emanuele Filiberto e Paola Barale saranno in Congo, Cesare Bocci e Lorena Bianchetti in Ecuador, Michele Cucuzza e Barbara De Rossi in Sud Sudan.
L'obiettivo dichiarato della Rai, che ha realizzato il programma insieme all’Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati (Unhcr) e a Intersos, è far conoscere il mondo dei rifugiati e dei profughi al grande pubblico, di porre l'attenzione su realtà distanti e tragedie dimenticate. E di farlo attraverso gli occhi di personaggi famosi, una scelta che ha scatenato le critiche più feroci, per i nomi scelti e per i compensi che avrebbero ricevuto per la loro partecipazione "umanitaria" (anche se, secondo uno studio Doxa diffuso a Viale Mazzini, il 76% degli italiani sarebbe a favore della trasmissione). «La loro presenza – continua Leone – è essenziale per rivolgerci al grande pubblico. L’auspicio è che ci siano almeno 2-3 milioni di spettatori a seguirci. Ma non si tratta nè di un reality, nè di uno show con effetti speciali. È un format nuovo italiano (per il quale ci sarebbe interesse da parte di altri servizi pubblici tv europei, ndr) che non si può incasellare. Senza i vip saremmo entrati in una dimensione del reportage che però non appartiene a RaiUno. I loro occhi dovrebbero essere i nostri occhi». Sui compensi il direttore di RaiUno non ha voluto dare indicazioni: «La Rai – ha spiegato – per consuetudine non rende noti i compensi ai propri artisti. Anche per Mission vale lo stesso. I personaggi che hanno partecipato al programma hanno preso solo un rimborso spese. Starà a loro decidere se darli in beneficenza o meno».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo: Andrea Delogu

L'INDISCRETO

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

parma calcio

La società: "D'Aversa resta: ha tutto per poter uscire dalla crisi. Compreso il sostegno dei giocatori"

Malmesi a Bar Sport: "Abbiamo fatto la nostra offerta per il Centro sportivo di Collecchio".

PARMA

Renzi: "Da noi proposte concrete, dagli altri invenzioni"

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice Video

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

4commenti

anteprima gazzetta

60 anni della legge Merlin, cosa è cambiato nella prostituzione (a Parma)

tg parma

Edicola in stazione ultimo giorno: domani saracinesca chiusa Video

METEO

Perturbazione in arrivo: previste piogge e neve fra collina e montagna

Sarà colpito prima il centro-sud, poi anche il nord Italia (Emilia-Romagna compresa)

gazzareporter

I cinghiali attraversano la strada a Tabiano Video

PARMA

In stazione con un motorino rubato: denunciati un 20enne e un 17enne

I ragazzi abitano a Solignano

1commento

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

2commenti

PARMENSE

L'Inail acquista la nuova sede dell'istituto Solari di Fidenza

parma

Lucarelli non molla: "Per la A ci proveremo fino alla fine"

1commento

parma calcio

Le pagelle in dialetto parmigiano Video

Iren

Parma-Venezia al Tardini, esposizione contenitori rifiuti sabato entro le 9: le vie coinvolte

PARMA

Il centro muore? Lettori uniti: "Servono incentivi e sicurezza"

Continua il dibattito fra i parmigiani

1commento

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Tajani l'europeista incubo di Salvini

di Vittorio Testa

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

Altri sport

Il mondo della pallanuoto piange Roberto Gandolfi

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

SOCIETA'

roma

Via vai di calvi in negozio: droga nascosta nei bigodini, arrestato parrucchiere

salute

Infertilità maschile, la prima causa è l'inquinamento

MOTORI

MOTORI

Mazda CX-5 subito amici: il Suv dal feeling immediato

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto