-2°

star

Droga e Xanax nelle urine: altri guai per Justin Bieber

Droga e  Xanax nelle urine: altri guai per Justin Bieber
Ricevi gratis le news
0

 

NEW YORK- Mentre frotte di teenagers si apprestano ad assaltare i cinema che il 4 e 5 febbraio proietteranno il suo film-evento «Believe», i guai per Justin Bieber sembrano non finire. Dopo l’arresto la settimana scorsa in Florida per guida in stato di ubriachezza, il 19enne cantante canadese deve ora fronteggiare un’altra accusa, quella di aggressione nei confronti di un autista di limousine a Toronto, su cui un giudice si pronuncerà il 10 marzo.
Bieber si è presentato l'altra sera al commissariato di Toronto riuscendo ad entrare a fatica e con l’aiuto degli agenti a causa della calca di fan che lo attendeva.
Secondo l’accusa, Bieber era una delle sei persone salite a bordo di una limousine all’uscita di un night club di Toronto lo scorso 30 dicembre. Mentre venivano riportati in hotel, c'è stata una lite con l’autista, il quale è stato colpito più volte alla nuca da uno dei passeggeri. A quel punto, l’autista ha fermato l’auto e ha chiamato la polizia, ma quando gli agenti sono arrivati sul posto la persona che lo aveva colpito si era già allontanata.
Neanche il tempo di metabolizzare l’accusa in Canada, ed ecco poi l’altra batosta con l’arrivo dei risultati dei test sui campioni di urine prelevati dopo l’arresto a Miami. Bieber è risultato positivo alla marijuana e allo Xanax, un calmante contro l’ansia. E ancora, la settimana prossima, il tribunale di Los Angeles dovrà decidere se la popstar è colpevole di aver attaccato la casa dei propri vicini con un lancio di uova. Una bravata che, se provata, aggiungerebbe alla lista delle accuse anche quella di vandalismo. Il tutto mentre sulla sua testa pende l’espulsione dagli Stati Uniti: il suo caso infatti è arrivato fino alla Casa Bianca sotto forma di petizione in cui migliaia di firme chiedono al presidente Obama di cacciarlo dagli Usa e di revocargli la carta verde, ossia il permesso di soggiorno permanente. «Non solo è una minaccia per la sicurezza delle persone - si legge nella petizione - ma è un cattivo esempio per i nostri giovani». Tuttavia, i «carichi pendenti» nei suoi confronti non sembrano scomodare più tanto l’artista, preoccupato più di portare avanti la sua attività piuttosto che di finire dietro le sbarre. Proprio ieri è uscito il video per il suo ultimo single «Confident», che fa parte dell’album «Journals» uscito lo scorso dicembre. Nuovo video e anche nuovo profumo, «Next Girlfriend», capitolo due di «Girlfriend», anch’esso realizzato con Elizabeth Arden.
Con il titolo Bieber gioca con la domanda che tutte le sue fan si fanno: chi sarà la prossima? «Next Girlfriend - ha affermato, è legato al brivido della ricerca». E probabilmente anche al sogno di un esercito di teenager - evidentemente indifferenti alle sue «bravate» - di conquistare un posto nel suo cuore.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Addio a Sergio Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni

lutto

Addio a  Sergio Della Monica, fondò i Planet Funk: aveva 58 anni Video, la celebre "Who Said"

1commento

Rebel Circle al Be Movie

FESTE PGN

Rebel Circle al Be Movie Foto

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo: Andrea Delogu

L'INDISCRETO

Cinque bellezze che bucano il piccolo e grande schermo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani speciale su cani, gatti & Co.

INSERTO

Domani speciale su cani, gatti & Co.

Lealtrenotizie

Rubano alcune lanterne dai tavolini di un ristorante di via Mameli

Via MAMELI

Rubano alcolici per rivenderli ai ragazzi: arrestato 27enne marocchino, fuggito il complice Video

Il malvivente è stato fermato da un carabiniere libero dal servizio

4commenti

PARMA

In stazione con un motorino rubato: denunciati un 20enne e un 17enne

I ragazzi abitano a Solignano

CULTURA

Parma capitale 2020: «Evviva! E ora tutti al lavoro senza perdere tempo»

I giudizi del comitato scientifico

1commento

PARMA

Il centro muore? Lettori uniti: "Servono incentivi e sicurezza"

Continua il dibattito fra i parmigiani

Indagine

Caro cimiteri: stessi servizi, prezzi (molto) diversi

1commento

Cambio vita

Andrea, da Bogolese al giro del mondo

Calcio

Quanti problemi dietro la disfatta

FIDENZA

Addio a Graziella, per 40 anni impiegata all'Aci

PARMA

Eramo, Lavagetto e Pezzuto: "Niente sala civica per Forza Nuova, bastava modificare il Regolamento"

PARMA

L’anteprima di “Benvenuti a casa mia”: al cinema gratis con la Gazzetta

Il nostro giornale mette a disposizione 25 inviti per due persone

Tuttaparma

La tradizione del brodo fatto in casa

Scuola

Diritto alla disconnessione per i docenti: opinioni a confronto

2commenti

Addio

Leo Landolfi, il medico napoletano che amava Parma

politica

Agenda elettorale: oggi Renzi a Parma, domani Salvini a Busseto e Traversetolo

INTERVISTA

Da Parma alla Norvegia: "Alle isole Lofoten, alci a passeggio fra le case..." Video Foto

Giovanni Garani spiega le emozioni del suo viaggio in Norvegia assieme a Fabio Fornasari

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

7commenti

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

scienza

Creato negli Stati Uniti un embrione ibrido pecora-uomo

PALERMO

Facevano prostituire la figlia di 9 anni: arrestati i genitori e due clienti

1commento

SPORT

calcio

Galliani: "Li insolvente? No, ha presentato le credenziali"

olimpiadi

L'atleta russo di curling Krushelnitckii è positivo al doping: aperta una procedura

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto

PROVA SU STRADA

Giulia, al volante di una vera Alfa