15°

sanremo

Platinette: il Festival visto da dentro

Platinette: il Festival visto da dentro
0

Certo visto cosí da vicino vicino...Era un verso di una vecchia canzone di Mina ma m'é venuta in mente non a Lugano, ma a Sanremo, Riviera dei Fiori, ieri durante la prima «discesa» all'Ariston per fare le prove dell'ormai imminente Festival...
Fa un po' impressione sgattaiolare dentro da «divetto» delle 7 note, anche in virtú delle mille volte che ci sono stato da inviato o per la radio o proprio per la Gazzetta, ma è verosimilmente diverso se diverso è il ruolo e di conseguenza il modo in cui ti trattano...
A cominciare dagli «stabili» dell'esterno, quelli che stazionano davanti all'ingresso e pronti a chiedere un autografo a chiunque passi, però es ormai vicini alla lotta fratricida se Malika Ayane passa senza vergare foglio o foto che sia, e mentre la pletora all'improvviso fugge attratta dai Soliti Idioti anche loro, come me, pronti al debutto...
Dunque, ci siamo: poso lo zaino, il teatro all'interno, si presenta semi-vuoto (oddio, e penso col solito ottimismo, nessuno ci vuol proprio sentire...) per poi scoprire, pochi secondi dopo, che le prove sono a «porte chiuse» per ciascun artista; mi calmo ma per poco, fino a quando l'orchestra, diretta per Grazia di Michele e me dal Maestro Lucio Fabbri comincia a provare e noi due, zitti come delle tombe etrusche scoperte da poco, cominciamo vagamente a prender coscienza che ci siamo sul serio...
Pacca sulla spalla e via, c'è Carlo Conti in prima fila e io mi chiedo, seriamente, se non facessi bene ad andarmene prima che la canzone finisca, se il sudore che m'imperla la faccia puzzi di chissá quale sporcizia, mentre sento arrivare dall'esterno il trambusto provocato da un altro artista in arrivo per prova (la Mayan di cui già abbiamo detto) e in questo invisibile tempo di pochi frammenti di secondo, ti accorgi che non sei più uno «da festival» ma semmai, con tanto di «porompompero», «uno» del Festival.
Beh, incredibile a dirsi, qualcuno dell'orchestra ci ha anche benevolmente salutato, in pausa, al momento del desco...
Messa la prima pietra, ora c'è da soltanto da aspettare: se la «casa» cresce e bene lo vedremo già nelle prossime settimane, per ora il ritorno a casa è col sorriso sulle labbra, non vorrei che domani fosse un ghigno...

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

14commenti

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

1commento

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

4commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

1commento

PARMA CALCIO

Intitolato a Tito Mistrali il campo da calcio di via Taro

Esordì nel 1925. Era il bomber con la "retina"

1commento

LEGA PRO

Sotto di 2 gol, il Pordenone ne segna 7 e aggancia il Parma! Domani crociati a Gubbio

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Sentenza

Multa ingiusta. E stavolta è Equitalia che deve pagare

3commenti

Formaggio

La grana del grana

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

10commenti

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

Medicina

L'osteopatia nella cura della endometriosi

Da uno studio fatto a Parma nuove speranze per combattere una malattia che colpisce il 10% delle donne in età fertile

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa