15°

28°

AMBITO AGROALIMENTARE

Il food al centro

Il food al centro
Ricevi gratis le news
0
 

Nel dipartimento di Scienze degli alimenti tutto è improntato al «food»: didattica e ricerca sono focalizzate esclusivamente sul settore alimentare. I corsi di laurea del dipartimento di Scienze degli alimenti, tutti concentrati al Campus universitario, hanno superato il traguardo dei vent'anni. L'idea di fondo è l'approccio multidisciplinare che permette di comprendere gli aspetti tecnici e culturali legati alla produzione, distribuzione e consumo degli alimenti. Tutto questo, senza dimenticare gli aspetti etici connessi a tutta la filiera produttiva, ricordando che viviamo in un mondo in cui una parte troppo numerosa della popolazione soffre ancora per la mancanza di alimenti, mentre in molti Paesi sviluppati economicamente il problema della malnutrizione assume sempre più una rilevanza sociale e sanitaria.

L’attività didattica si giova di una dinamica e avanzata attività di ricerca, la cui eccellenza è ottimamente riconosciuta anche a livello internazionale, come testimoniato dai numerosi scambi di studenti per periodi di tirocinio e di tesi e di dottorandi e ricercatori per periodi di stage. I laureati in Scienze dell'alimentazione, grazie alla loro solida preparazione, trovano collocazione nel mondo del lavoro con percentuali di occupazione ai primi posti su scala nazionale.

Le attività didattiche

Le attività didattiche si svolgono al Campus universitario, oasi verde dell’Università di Parma, sede della maggior parte dei dipartimenti scientifici dell’Ateneo. All’interno del Campus si trovano inoltre biblioteche, sale studio, aule multimediali, servizi di ristorazione e il centro sportivo universitario (Cus).

I punti di forza

I principali punti di forza del corso di laurea sono i docenti giovani molto motivati, il rapporto numerico tra docenti e studenti, la presenza di tutor che accompagnano gli studenti durante il percorso universitario. Molto apprezzate le pratiche nei laboratori didattici, le visite didattiche aziendali, la partecipazione a eventi enogastronomici del territorio, la possibilità di svolgere tirocini e stage in azienda. Ricorrente la presenza di professionisti del settore agroalimentare e l'organizzazione di seminari di approfondimento su temi emergenti in ambito alimentare in collaborazione con le aziende.

Il dipartimento punta molto anche sulla partecipazione, attraverso lavori di gruppo, a concorsi nazionali per la progettazione di nuovi prodotti alimentari e sulle attività di accompagnamento al mondo del lavoro come tecniche e strumenti di ricerca attiva del lavoro e incontri periodici con aziende del settore. Altro punto di forza è l'alta la percentuale di occupazione dei laureati entro un anno dalla laurea.

LAUREA

Scienze e tecnologie alimentari
NO TEST
120
STUDENTI IMMATRICOLABILI*

Scienze gastronomiche
NO TEST
120
STUDENTI IMMATRICOLABILI*


LAUREA MAGISTRALE

Scienze e tecnologie alimentari

* LA SELEZIONE SARA' EFFETTUATA IN BASE ALL'ORDINE CRONOLOGICO DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE DI IMMATRICOLAZIONE, CON SUCCESSIVA VERIFICA DELLA PREPARAZIONE INIZIALE

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

7commenti

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

gazzareporter

"In infradito sul Penna: a proposito di escursionisti sprovveduti..." Foto

2commenti

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

17commenti

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

1commento

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

dai video

Barcellona, ci sono le immagini del terrorista in fuga dopo strage

1commento

modena

Sgozzato durante una rissa a Sassuolo, inutili i soccorsi

1commento

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti