22°

32°

Saperi e Sapori

Quello "spaccaballe" di Pepén che ha preso tutta Parma per la gola

Quello "spaccaballe" di Pepén che ha preso tutta Parma per la gola
Ricevi gratis le news
1

di Sandro Piovani

Partendo da Piazza Garibaldi, qualunque strada si imbocchi si sbatte contro una “panineria” storica. Walter, Fontana e Pepén sono alcuni dei punti cardinali di questo nostro cammino. Basta avere quel pizzico di naso che, in questi casi, è meglio del Tom-Tom. I profumi della cucina “fast” ma di qualità si spandono ampi da borgo Sant'Ambrogio. Ecco Pepén, storico rifugio dei gourmet del panino. Dove, se non è ora di punta, il pasto fast può trasformarsi in una lenta ed appassionata chiacchierata sulla storia di questo locale.
«Era nato come dopo teatro - spiega Giancarlo Peschiera -. Nel ’53 Pepén l’ha trasformata in paninoteca che arrivava ancora sino al dopo teatro. Poi pian pianino abbiamo accorciato gli orari, diventando tavola calda. E da 25 anni è solo paninoteca. Abbiamo sempre continuato sulla linea di Pepén, della vecchia paninoteca».
La “carciofa” e lo “spaccaballe” sono i cavalli di battaglia del locale. E, visto che parliamo di panini, ci occupiamo del secondo. «Dopo averlo proposto ad un nostro cliente, tutti volevano questo panino. Anche a me, anche a me, anche a me... E che “spacabali”… Così è nato il nome»: sorride compiaciuto Giancarlo, affiancato dai più giovani, ma ormai esperti, Riccardo Meneguz e Stefano Ferrari (tutti insieme nella foto). «Lo “spaccaballe” nasce da Gino Ferrari. Dall’arrostino abbiamo aggiunto un ingrediente, poi un altro. Per ultimo il piccantino che una volta non si metteva. Adesso lo vogliono un po’ tutti». Un panino che ha sfamato Parma. Forse tutta. «Si può dire che mezza Parma sia passata di qui almeno una volta. In certe famiglie arriviamo alla quarta generazione». Un panino che non potete assaggiare la domenica e il lunedì, visto che “Pepén”, in quei giorni, chiude. Per aprire dal martedì al sabato, dalle 8,30 alle 19,30.
La ricetta: arrosto di maiale, insalata, pomodoro, maionese, ketchup e peperoncino fresco. Il pane, svuotato della mollica, viene leggermente tostato alla piastra. Poi farcito con le salse (una per fetta di pane) con una foglia di insalata e il pomodoro. Quindi l'arrosto e una spruzzata di peperoncino. Buono e appetitoso. E ad ogni boccone ogni gusto è rappresentato. In abbinamento una semplice Malvasia. Per una merenda parmigiana.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Paolo

    03 Luglio @ 02.21

    ah si vè ... è ok! anche se al tavolo n. 21 la sedia balla un poco (sarà per via del liscio??) http://locationparma.blogspot.it/ free-lance@fotki.com

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

spagna

Barcellona, la polizia: "Cellula smantellata". La Catalogna smentisce

turku

Finlandia, c'è anche un'italiana tra i feriti a colpi di coltello. La Polizia: "E' terrorismo"

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti