10°

22°

Mauro Mascarello, quando un «barolista» diventa leggenda

Il Vino di Andrea Grignaffini

Barolo bottiglia vino decanter

Barolo bottiglia vino decanter

Ricevi gratis le news
0

«Solo la memoria del passato può aprirci la strada del futuro» questo il motto emblematico di una filosofia di vita e del fare. Parliamo di un barolista, Mauro Mascarello, che è considerato una vera e propria leggenda: Il mondo lo adora al pari delle miti borgognoni e i suoi vini strappano cifre da primato. Erede dal 1881 di una leggenda enoica piemontese iniziata dal suo avo Giuseppe dalle uve nebbiolo, ben presto la passione, la determinazione, la costanza hanno contribuito le sue etichette, figlie di quel territorio particolarmente vocato alla produzione di Nebbiolo che sono le Langhe albesi, a diventare punto di riferimento nel mondo. Giuseppe antesignano di nuovi procedimenti tecnici in cantina e in vigna ha dato una forte spinta all’azienda a produrre vini di eccelsa qualità. Mauro nel 1967 prende in mano la conduzione della cantina studiando e sperimentando nuovi procedimenti di vinificazione pur con un occhio alla tradizione dalla quale ha continuato a ottenere grandissimi risultati, contribuendo a tenere alto il prestigio dei vini di famiglia, oggi affiancato anche dal figlio Giuseppe. Oggi l’azienda Giuseppe Mascarello vinifica su tre classici cru tra i più famosi Barolo, attraverso fermentazione con lieviti selezionati, macerazione in vasche d’acciaio e sosta di tre anni in grandi botti di rovere di Slavonia. Fiore all’occhiello dell’azienda la famosa Riserva di Barolo Monprivato Cà d’ Morissio, un millesimo ottenuto solo nelle annate migliori. Un vino che non ha eguali per estrema finezza, splendida eleganza, impressionante ventaglio aromatico che spazia dal fruttato allo speziato e con cenni floreali. Al palato è ampio, sontuoso, complesso, austero (G). Altra imperdibile etichetta il Barolo Monprivato in Castiglione Falletto, un vino caldo, strutturato, dall’ampio profilo aromatico, molto fruttato e intenso. In bocca è sostenuto da tannini fini ed equilibrati e finale lungo e persistente (F). Rimanendo sempre fra i Barolo non da meno il Barolo Villero in Castiglione Falletto dal colore rosso granato che vira all’aranciato. All’olfatto un surplus di profumi fruttati intensi e vibranti. Al palato è corposo, pieno, ampio ed equilibrato (E). Ma la cantina Mascarello non è solo Barolo: Per chi non può o non vuole permettersi il lusso di bere queste bottiglie da mille e una notte si può rifare con il resto della produzione che altro non è che il panorama meno nobile ma altrettanto straordinario dell’enografia piemontese: Barbera, Dolcetto, Freisa, Nebbiolo, Rosso Langhe. Prendiamo ad esempio la Barbera d’Alba Superiore Santo Stefano di Perno 2007, nel bicchiere è rosso rubino carico. Al naso sentori fruttati intensi. In bocca è corposo, austero, vigoroso con tannini equilibrati (D). Chiudiamo con il Langhe Freisa Toetto 2009 dal colore rosso rubino profondo, al naso sentori fruttati e note speziate, Al palato è caldo, sapido con tannini in spolvero, chiude con i cenni minerali di un terrori unico (C). 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

UNIVERSITA'

Cattani, imprenditore illuminato e professore ad honorem

di Katia Golini

Lealtrenotizie

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

mafia

Riina non sta bene, non si può muovere dall'ospedale di Parma: slitta il processo

Carcere Parma, per motivi salute no trasferimento da ospedale

Trasporto pubblico

Autobus: accolto dal Tar il ricorso Tep

3commenti

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

4commenti

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

elezione del segretario

Pd , 19 congressi su 51: testa a testa Cesari (229 voti) Moroni (223)

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

1commento

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 il finalista del gruppo 8

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

Dramma

Tragica maratona, muore 49enne di Polignano Video

L'esperto: "Non sottovalutare i campanelli di allarme" (Video)

Tg Parma

Via Langhirano: 16enne a piedi travolta da un'auto, è al Maggiore Video

Parco Bizzozero

Donna presa a pugni dai tifosi pescaresi

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

NOSTRE INIZIATIVE

Con la Gazzetta lo speciale Salute e benessere

EDITORIALE

La stretta di mano che va oltre la retorica

di Patrizia Ginepri

2commenti

ITALIA/MONDO

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

iraq

Kirkuk, Trump: "Non ci schieriamo, non dovevamo stare lì"

SPORT

prossimo avversario

Posticipo del lunedì: Entella-Empoli 2-3

Indonesia

Portiere muore dopo scontro in campo Video choc

SOCIETA'

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

tg parma

Gattile: ecco il corso per volontari

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel