10°

20°

Saperi e Sapori

Impanato o nella pastella. L'importante è che sia fritto

Impanato o nella pastella. L'importante è che sia fritto
Ricevi gratis le news
0

Secondo un vecchio detto «fritta è buona anche una ciabatta!».
 Sarà la croccantezza superficiale generata da questo sistema di cottura, sarà la sua capacità di mantenere gli umori e i sapori dei cibi avvolti da un guscio leggero di panatura o pastella, ma è innegabile che tutto ciò che viene fritto è davvero appetitoso. Lo sanno bene ad Ascoli Piceno, capitale delle divine olive all’ascolana e città che per il quinto anno consecutivo, da oggi al 3 maggio, si trasforma in capitale del «Fritto misto all’italiana».
 All’interno della manifestazione più croccante che ci sia, il top della trasgressione sarà rappresentato dalla serie di stand sistemati nel «Palafritto» allestito in piazza Arrighi. Lì si cucineranno per il pubblico le varie specialità fritte d’impronta regionale, dai krapfen dell’Alto Adige, agli arancini della Sicilia.

Parma frigge. Alla partenopea
Anche Parma a modo suo sarà protagonista. Infatti, per il quinto anno consecutivo, a tenere alta la tradizione del fritto partenopeo, con un passato significativo di friggitore di strada, sarà il napoletano doc (ormai Parmigiano d’adozione) Luigi De Rosa con il figlio Ciro e la signora Rita che proprio nella nostra città gestiscono il locale «Il Capriccio di Partenope».
 Ad Ascoli tra le varie specialità fritte, come la mozzarella in carrozza e le crocchette di patate, la famiglia De Rosa preparerà le frittatine di maccheroni e besciamella.
Come ci spiega Luigi, si tratta della più recente delle bontà fritte partenopee, un piatto che suggella le nozze tra la cucina povera napoletana, di cui il maccherone è emblema, e quella francese, rappresentata dalla nobile salsa besciamella.  Per un connubbio assolutamente da provare.

Della «palle» gustose
Ecco la ricetta (per 15-20 pezzi): fare una besciamella densa con 250 g di burro, 70 g di farina, 1 l di latte e un pizzico di sale; cuocere al dente 500 g di bucatini o vermicelli doppi e dopo averli spezzettati, mescolarli alla salsa. Formare delle palle di circa 5 cm di diametro schiacciate ai poli, porre al centro una dadolata di prosciutto cotto e mozzarella, e tuffarle in una pastella fluida a base di farina e acqua.
Scolate, si immergono (pochi pezzi alla volta) in una padella piena per tre quarti di olio d’arachidi caldo (170°-180° C), da cui si estraggono quando sono ben dorate. Si asciugano su carta assorbente e via in tavola.
Tra le possibili varianti della ricetta, sappiate che la farcia delle palline (qui a base di prosciutto cotto e mozzarella) può essere sostituita da un insieme di carne macinata saltata in padella, cubetti di mozzarella e piselli.
 Inoltre, dopo aver calato nella pastella le frittelle, c’è chi non disdegna di passarle nel pangrattato.
 Quanto alla frittura in olio d’arachidi, Luigi De Rosa annota che se c’è da friggere qualcosa che ha un sapore piuttosto neutro ed è leggero, come nel caso della pasta cresciuta, si usa l’olio di oliva; viceversa, se ciò che va fritto è un cibo già condito di per sé o che ha un gusto robusto, come le succitate frittatine di maccheroni e besciamella, è preferibile usare l’olio di arachidi, che ha un gusto più delicato.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

1commento

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trento doc «Etyssa», spumante di montagna nel nome dell'amicizia

IL VINO

Trento doc «Etyssa», spumante di montagna nel nome dell'amicizia

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

3commenti

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

1commento

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

SERIE B

Parma, batti un colpo

MONCHIO

Rubata un'auto, razzia di attrezzi da lavoro e tentato furto in un bar

PEDRIGNANO

Pitbull assale la padrona e un suo amico

Cultura

Cimeli verdiani, Ministero interessato

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

6commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Garani è presidente del gruppo fotografico Obbiettivo Natura

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

Como

Anche la quarta figlia è morta nell'incendio

SPORT

Moto

Phillip Island: super Marquez, Dovizioso indietro

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

PARMA

"Nessuno va abbandonato in mare": la testimonianza del capitano Gatti Video

1commento

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: