-2°

Saperi e Sapori

Quelle erbette dispettose che amano le tagliatelle

Quelle erbette dispettose che amano le tagliatelle
Ricevi gratis le news
0

Le foglie picciolate a forma di cuore alla base, e appuntite all’apice, con margini dentellati e finemente incisi, sono ricoperte da peli urticanti. Crescono ovunque, ma le vediamo soprattutto in prossimità casolari, vicino ai muri e, visto che amano i terreni azotati, nei pressi delle concimaie. Da questi pochi indizi di certo avrete riconosciuto il profilo delle temutissime ortiche. D’altronde chi da bambino, giocando nell’erba, non è mai caduto nelle grinfie di queste verdi dispettose?
Al di là della caratteristica irritante che le contraddistingue, le ortiche hanno anche delle virtù. Ricche di ferro e vitamina C, che ne aiuta l’assorbimento per il nostro organismo, sono altamente depurative e hanno proprietà diuretiche. Inoltre vantano una lunghissima carriera tra gli ingredienti della cucina povera contadina. Le ortiche hanno il vantaggio di essere erbe spontanee perenni, ossia sono sempre reperibili durante l’anno.
Regina nella cucina contadina
Ma il periodo migliore per coglierle è la primavera, dopo la pioggia o nelle ore più soleggiate, quando i piccoli getti sono più teneri. In effetti in cucina si usano le cime d’ortica e le foglioline più giovani.
Per prenderle (non nei campi dove usano fertilizzanti), è meglio indossare i guanti, anche se poi, una volta sbollentate, il loro potere urticante sparisce. È consigliabile sempre una cottura brevissima, in modo da non perdere la vitamina C che le ortiche contengono.
Nella cucina contadina hanno insaporito frittate, risotti, tortelli, sono diventate protagoniste di creme e minestre di verdura. Spesso sono state sostituite agli spinaci nella ricetta della pasta delle tagliatelle verdi.
Come piacevano a Tognazzi
Nel libro che raccoglie le ricette di Ugo Tognazzi, grande attore e amante della buona tavola, ce n'è una dedicata alle Pappardelle con l’ortica e burro nero.
Ecco gli ingredienti per 4 persone: 800 g di ortiche (solo foglie), 400 g di farina, 4 uova, 100 g di burro, 8 cucchiai di Parmigiano-Reggiano, sale.
Si fanno sbollentare le foglie di ortica per un minuto, si passano in acqua fresca, si strizzano, si tritano e si frullano col mixer. Si impasta la farina con le uova e con la crema di ortiche. Si fanno le pappardelle che dovranno essere larghe circa 2 cm e lunghe sui 18-20 cm.
In un pentolino si fa fondere il burro e lo si fa arrivare oltre la doratura, sino a quando avrà assunto un colore bruno. Si cuoce la pasta in acqua bollente salata e una volta scolata si condisce con un po' di burro fresco, si mette nel piatto di portata tenuto in caldo, si versa il burro nero (appena cotto) e si spolvera di Parmigiano.
Quindi si mescola bene e si serve. E per i più pigri o per chi non si fida a raccogliere un mazzetto di ortiche, ma non vuole rinunciare ad assaggiarne per la prima volta o a ritrovarne il sapore, a Piacenza, proprio in centro, c'è la trattoria San Giovanni (via San Giovanni, 36 tel. 0523 321029), un piccolo locale che fa le reginette all’ortica (simili a pappardelle con i bordi dentellati) e le condisce con un ghiotto sugo alle noci, cremoso eppur leggero.Errica Tamani
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

9commenti

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

spagna

Igor era in Spagna da settembre. "Accetto l'estradizione in Italia"

15commenti

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

nuoto

Europei, tris d'oro dell'Italia: prima Dotto e poi Orsi

SOCIETA'

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5