19°

33°

Saperi e Sapori

Viaggio in Sicilia, tra sapori antichi e tavole moderne

Viaggio in Sicilia, tra sapori antichi e tavole moderne
Ricevi gratis le news
0

La Sicilia della ristorazione ha due baricentri, due punti d’accumulo: Ragusa e Taormina.
Il secondo è forse più scontato  e la sorpresa, ma non per gli esperti, è Ragusa che concentra il meglio della ristorazione isolana. Merito dei grandi prodotti disponibili di questa campagna iblea, (olio, caciocavallo, cioccolato, i grandi prodotti ortofrutticoli) ma forse anche di alcune fortunate coincidenze. Certo è che qui è sorta una generazione di chef da far invidia a chiunque: Peppino Barone della Fattoria Le Torri, (www.fattoriadelletorri.it -  chiuso il lunedì circa 45 euro), il primo chef di valore veramente innovativo rispetto al territorio, che noi non dimenticheremo mai, e poi Carmelo Chiaramonte che da qui è partito per le sue avventure e tanti altri ancora.
 Ma è stato l’arrivo di Ciccio Sultano (www.ristoranteduomo.it chiuso domenica e lunedì circa 85 euro), personaggio carismatico come pochi, che ha definitivamente fatto di Ragusa il capoluogo della cucina siciliana.
A soli cento metri di distanza troverete subito un altro luogo gradevolissimo: la Locanda di Don Serafino  (www.locandadonserafino.it chiusa martedì circa 80 euro). Qualche camera più che confortevole, e una cucina di assoluto livello. Vincenzo Candiano è chef capace e attento, premio miglior chef emergente del Sud nel 2007, incantò tutta la giuria con la sua «colazione ragusana» e a fine di quell’anno arrivò la meritata stella.
 Un’alternativa fuori centro storico, dove anche qui si dorme e si mangia assai bene è Villa Carlotta con il suo ristorante La Fenice (www.villacarlottahotel.com circa 60 euro). Ristorante luminosissimo offre una cucina di valore, sia nella carne sia nel pesce, che trova particolare risalto nei dessert. E’ la volta di un altro astro della cucina, non solo isolana ma italiana: Pino Cuttaja del ristorante La Madia (www.ristorantelamadia.it, chiusa domenica sera e tutto martedì circa 70 euro), spirito, calore e cultura del Sud coniugata alla tecnica del Nord.

Modica, capitale del cioccolato
Usciamo da Ragusa per andare alla vicina Modica, capitale della cioccolata grazie anche all’impegno ormai decennale di Franco Ruta della pasticceria Bonaiuto. E, da poco, la Gazza Ladra (www.ristorantelagazzaladra.it chiuso domenica sera e lunedì circa 60 euro) dove opera un altro giovane assai valente: Accurzio (il nome) Craparo (il cognome) con la sua cucina formale, barocca, molto siciliana. E non sarebbe finita qui, perché altri ristoranti si fanno apprezzare nell’intorno: la Sirenetta a Marina di Modica, il Pomodoro a Scicli, la Locanda del Borgo a Rosolini.

Taormina e i ristoranti storici

La seconda area di riferimento è Taormina. Il ristorante ormai storico è Casa Grugno, (www.casagrugno.it solo di sera salvo la domenica circa 80 euro) aperto nel 2001 dove uno chef, austriaco di origine ma da tantissimi anni naturalizzato, presenta una delle migliori cucine dell’isola, lavorando con grande rigore e continuità. E a poca distanza c’è anche l’albergo di riferimento dei tantissimi ospiti importanti della famosa località: il San Domenico. Un albergo di grande prestigio con saloni e arredi di valore. Una di queste sale è stata convertita in ristorante gourmet, il Principe Cerami, (www.sandomenico.thi.it solo di sera salvo il lunedì e da aprile a ottobre, circa 100 euro) e qui lo chef Massimo Mantarro dopo una lunga esperienza formativa al nord, torna a riproporci con classe i sapori della sua terra.
 Il terzo validissimo motivo per una sosta golosa lo ritroviamo più giù verso il mare, vicino al casello autostradale: la Capinera (via Nazionale 177, 0942626247 chiuso il lunedì e in estate sempre aperto solo di sera, circa 60 euro). Un locale nato semplicissimo, che si sta evolvendo, grazie all’impegno di Pietro D’ Agostino, anche lui ritornato dal nord a casa, e all’aiuto delle sorelle in sala. La sua è una cucina fresca e scintillante, capace dell’affondo memorabile, come ad esempio con il guanciale di razza modicana alla birra artigianale con patata affumicata rosolata al caffè. Il resto della Sicilia è rimasto un po’ indietro, ma comincia pian piano a muoversi.
A Palermo, in attesa del probabile sbarco di Carmelo Chiaramonte, c’è chi da anni, ormai quasi 20, opera correttamente: il Bye bye blues di Mondello (www.byebyeblues.it solo di sera salvo martedì, circa 50 euro) che ti conquista con i suoi ottimi spaghetti fave e ricci di mare.
Tanti altri locali sono degni di nota sulle isole, ne citiamo almeno due recentissimi, il Disio a Sciacca, e Le Mura a Trapani. Ci piace però chiudere con uno dei più solidi, affidabili e tradizionali. L’Antica Filanda (www.anticafilanda.it chiuso gennaio febbraio e il lunedì, circa 45 euro). Posta ai confini del Parco Nazionale di Nebrodi, del quale interpreta alla grande il celebre suino nero, e non solo. Andrea Grignaffini

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

ESTATE IN PISCINA

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Il "volo" di Tom Cruise per Mission Impossible 6

HOLLYWOOD

Tom Cruise si è rotto una caviglia sul set di "Mission Impossible 6" Video

Laura Freddi a 45 anni sarà mamma

gossip

Laura Freddi sarà mamma: è al quarto mese

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Lealtrenotizie

Suicidio di Turco, si indaga per omicidio colposo

DELITTO DI NATALE

Suicidio di Turco, si indaga per omicidio colposo

1commento

Tragedia

La disperazione degli amici di Diawara: «Non siamo riusciti a salvarlo»

1commento

BUSSETO

Auto fuori strada a Roncole: paura per una bimba di 4 mesi

La piccola non è grave

SALSO

In nove giorni due visite dei ladri

CONCORSO

Miss Italia, Bedonia incorona Asia. Secondo posto per Miss Parma Foto

Eletta la quinta delle 11 ragazze che andranno alle prefinali di Jesolo

Medesano

Cade dalla finestra e resta sospesa nel vuoto: paura per una donna a Ramiola

Sul posto il 118 e i vigili del fuoco

PARMA

L'«altro» Ferragosto all'insegna della solidarietà

NOCETO

Incendio vicino ai binari: vigili del fuoco al lavoro fino alle 5 di questa mattina

Disagi sulla ferrovia Fidenza-Fornovo. Le foto dei nostri lettori

Traversetolo

Croce azzurra, volontari cercansi

VISITE

Collecchio, il Ferragosto si passa nei Parchi

Lutto

Addio a Giovanni Mori, il medico filosofo

Appello

«Parma aiuti la Sierra Leone»

temperature

Torna l'allerta caldo: verso un giovedì e un venerdì a oltre 35°

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

3commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

ANTEPRIMA GAZZETTA

Il suicidio di Samuele Turco: aperto un fascicolo per omicidio colposo Video

La Gazzetta di Parma di domani: le anticipazioni del vicedirettore Claudio Rinaldi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

NELLA NOTTE

Fiamme sulla Torre del Mangia: paura a Siena Video

MIGRANTI

L'Austria invia i militari al Brennero, ira dell'Italia

SPORT

Tg Parma

Parma, Caputo vuole un club ambizioso. Evacuo e Giorgino ai saluti Video

Gossip Sportivo

Diletta Leotta, anche il compleanno è social

SOCIETA'

roma

Donna fatta a pezzi: trovati busto e testa in cassonetto. Il fratello confessa

giallo

Modella rapita e messa all'asta: un arresto in Gran Bretagna

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti