10°

20°

Il vino

Bollicine trentine, una tradizione lunga un secolo

A cura di Andrea Grignaffini

Bollicine trentine, una tradizione lunga un secolo
Ricevi gratis le news
0

La tradizione delle bollicine trentine è datata 1902 per la lungimiranza di un giovane nobile del luogo, Giulio Ferrari, appassionato del suo territorio con una laurea in agraria e innamorato del mondo enoico transalpino. Inizia così un viaggio in Champagne notando che il suolo calcareo trentino non differiva molto da quello francese come la stessa conformazione morfologica delle colline e da qui la possibilità di ottenere buoni risultati nel settore spumantistico trentino. Comincia con l’introduzione delle barbatelle di Chardonnay, importate dalla Francia, e in seguito di Pinot nero, Pinot bianco e Pinot Meunier per la produzione di vini rifermentati in bottiglia che dal 1993 otterranno la Doc del vino spumante Trento metodo classico nelle tre versioni: Bianco, Rosato, Riserva. Tutto avviene sotto stretto controllo di un rigido disciplinare della Provincia Autonoma di Trento che ne accerti l’idoneità delle condizioni naturali, verifichi la tecnologia degli impianti e il pieno rispetto della tradizione. Passiamo ora a presentare alcune etichette di spumante Trento Doc. Iniziamo dalla cantina Armando Simoncelli con lo Spumante Simoncelli Brut 2011, un Chardonnay in purezza dal colore paglierino e dalla spuma persistente. Al naso frutta con un surplus citrico. Bocca complessa, tonica di piacevole beva.
Passiamo al Tridentum Brut 2008 di Cesarini Sforza spumanti un blend di Chardonnay (80%) e Pinot nero (20%). Nel bicchiere è brillante e vivace, olfatto agrumato e fruttato. La trama gustativa è sottile, vibrante con finale leggermente amaricante.
Dalla Cantina Toblino lo Spumante Metodo Classico Antares, 100% Chardonnay. Colore paglierino e perlage raffinato, al naso una trama di frutta matura e note liquorose. Il palato si apre morbido con finale leggermente amarognolo.
La cantina Vivallis presenta lo Spumante Valentini Trento Doc Talento Brut 2013, uno Chardonnay in purezza. La veste vira dal giallo paglierino al verdognolo con una ricca spuma. Olfatto complesso di frutta matura, biscotto e note gessose. In bocca è esuberante con richiami fruttati e finale equilibrato.
Passiamo al Siris Trento Doc dell’azienda Gaierhof. Al naso è fragrante con note di frutta a polpa bianca, di pane biscottato e cenni minerali. In bocca è preciso, lineare di bella beva.
Dalla cantina Abate Nero lo Spumante Trento Doc Domini millesimato 2008, 100% Chardonnay. Nel bicchiere brilla di colore dorato con perlage fitto. Al naso un ventaglio aromatico mielato, vanigliato e pesche. Al palato una trama gustativa pulita, vivace, dinamica con finale persistente.
Passiamo al Maso Nero Trento doc Riserva 2008, dell’azienda Zeni, uno Chardonnay in purezza. Colore paglierino con lampi dorati e perlage incessante. Olfatto ricco di sentori fruttati, biscottati e cenni di marzapane. Appagante, armonico e piacevole a livello gustativo.
Chiudiamo con la Cantina D’Isera e il “1907” Spumante Trento Doc Riserva 2009. Veste giallo paglierino brillante con spuma fine e persistente. Elegante, fragrante con sentori succosi e slancio minerale. In bocca è vigoroso, tonico e di piacevole persistenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

1commento

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trento doc «Etyssa», spumante di montagna nel nome dell'amicizia

IL VINO

Trento doc «Etyssa», spumante di montagna nel nome dell'amicizia

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

3commenti

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

1commento

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

SERIE B

Parma, batti un colpo

MONCHIO

Rubata un'auto, razzia di attrezzi da lavoro e tentato furto in un bar

PEDRIGNANO

Pitbull assale la padrona e un suo amico

Cultura

Cimeli verdiani, Ministero interessato

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

6commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Garani è presidente del gruppo fotografico Obbiettivo Natura

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

Como

Anche la quarta figlia è morta nell'incendio

SPORT

Moto

Phillip Island: super Marquez, Dovizioso indietro

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

PARMA

"Nessuno va abbandonato in mare": la testimonianza del capitano Gatti Video

1commento

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: