22°

32°

Saperi e Sapori

La «signora in rosso» che accende le sere estive

La «signora in rosso» che accende le sere estive
Ricevi gratis le news
0

 Signora in rosso per antonomasia delle bevande estive, la sangria (il nome si collega alla parola spagnola «sangre», sangue) capace d’accendere l’atmosfera delle serate, spegnendo l’arsura provocata dal solleone, è amatissima non solo in Spagna. Voce di popolo la vuole nata nella penisola Iberica come bevanda rinfrescante dei poveri. 

Alla base di questa miscela vincente, oltre al non trascurabile dettaglio che va servita fredda con ghiaccio, c'è una formula semplicissima fatta di vino rosso aromatizzato con frutta fresca. Poi, come spesso accade, l’aggiunta progressiva di altri ingredienti, questa spezia piuttosto che quella, oppure, un liquore al posto di un altro, come pure un vino frizzante invece che fermo, ha contribuito nel tempo a creare numerose varianti e a dare molteplici sfumature di gusto senza comprometterne il carattere rinfrescante di fondo. 
Un carattere «rinfrescante»
Al di là però dei vari componenti da mixare, ci sono alcune indicazioni di massima per la buona riuscita del risultato finale. 
Un buon punto di partenza sta nel non trascurare la buona qualità degli ingredienti; i liquidi vanno rinfrescati in anticipo in frigo; lo zucchero si regola secondo i propri gusti, però va considerato che aiuta ad estrarre il succo della frutta; una volta assemblata, la sangria va raffreddata al più presto possibile e lasciata riposare alcune ore in modo da insaporirsi; eventuali liquidi frizzanti vanno aggiunti solo poco prima di servirla, in modo che le bollicine non perdano vigore; al momento di servire, si mette qualche cubetto di ghiaccio nel contenitore in cui la si presenta. 
Per tradizione la sangria fa rima con Rioja, la regione spagnola, da cui proviene l’omonimo vino rosso, aromatico e fruttato, da sempre utilizzato. 
Una delle mille ricette
Vediamo da vicino gli ingredienti di una delle tantissime ricette: una bottiglia di vino rosso (Rioja); due arance; due limoni; un cucchiaio di zucchero; due pesche e circa 25 cl di soda. 
Si spremono un’arancia e un limone e si versa il succo in una grossa coppa o in una caraffa. L’altra arancia e l’altro limone si tagliano a fettine sottili e si inseriscono nella ciotola (o caraffa). 
Poi si uniscono le pesche (con la buccia) a pezzetti, lo zucchero e si mescola. 
Quindi, la bottiglia di vino, mescolando di nuovo. Il tutto va messo in frigorifero per almeno tre o quattro ore: la sangria deve essere bella fredda. Prima di servire, come suggerito, si unisce la soda e un pugno di ghiaccio e si può decorare il bordo del contenitore con spicchi di agrumi. 
Nulla vieta di personalizzare la sangria secondo le proprie preferenze, mettendo vari tipi di frutta di stagione, oppure optando per uno stile italiano piuttosto che iberico, scegliendo per esempio un Brachetto, una Freisa e, restando «in casa nostra», una Fortana, ma pure un Lambrusco amabile. 
Chi desidera un tocco strong, può aggiungere un bicchierino di brandy, del liquore all’arancio come il Grand Marnier o il Cointreau, mentre chi ama le note amarotiche può ricorrere a un bicchierino di Campari (che tra l’altro aumenta il rosso della bevanda). Errica Tamani
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

14commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

spagna

Barcellona, la polizia: "Cellula smantellata". La Catalogna smentisce

turku

Finlandia, c'è anche un'italiana tra i feriti a colpi di coltello. La Polizia: "E' terrorismo"

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti