12°

22°

Saperi e Sapori

In cantina come una volta per bere «vini naturali»

In cantina come una volta per bere «vini naturali»
Ricevi gratis le news
0
Si terrà domenica e lunedì prossimi a Fornovo  il salone «Vini di vignaioli/Vins de Vignerons» dedicato ai vini «naturali».  
Oggi, sembra fin banale e facile proporre l’idea di «naturale», tale è l’attenzione, in tutti i campi, che ad esso si riserva: col vino, però, le cose si complicano.  
Se ne può tentare una definizione con Marcel Lapierre, vigneron di molta esperienza e tra i più noti produttori di Beaujolais.
«Oggi -  dice -  parlare di vini “naturali” significa definire quello che non si considera come naturale ed è sempre una definizione per difetto. A partire dal 1980 ho voluto fare un vino come lo avrebbe prodotto mio nonno, ma tenendo conto delle scoperte scientifiche di Jules Chauvet che non parlava di cultura “biologica”, ma diceva: se non volete usare i lieviti in commercio, coltivate le vostre vigne». 
Vini al 100% d'uva
«I vini “naturali” sono quelli dei vignaioli che lavorano come i loro nonni, ma non in modo passatista, non in modo empirico, ma in modo intelligibile e intelligente, tenendo conto delle conoscenze recenti. Lo scopo è quello di ottenere vino al 100% d’uva! A volte, dico, scherzando: vino di sfaticati e di tirchi! Nient’altro. Per fare vini naturali, siamo obbligati ad avere uve biologiche, ma assieme alle uve biologiche possiamo mettere tutto e fare un vino industriale: i vini “naturali” sono invece  vini senza niente. Nel vino “naturale” c’è l’idea che essi esprimono la loro origine e il loro millesimo, perché non s’interviene. Il vino “naturale” non è una dottrina, ma un ideale: l’ideale di vinificare senza niente, rispettando il territorio.  Nei vini molto tecnici, come accade in quelli del Nuovo Mondo, l’ingegnere agronomo fa in modo che le uve siano uguali tutti gli anni, e se ci sono piccole differenze, l’enologo le cancella, dunque la nozione di millesimo non serve a nulla, è sempre il medesimo prodotto». 
Un vino che viene voglia di bere
Per Pierre Overnoy, vignaiolo a Pupillin nell’Arbois, fondatore dell’AVN (Associazione vini naturali), definire cos’è il vino naturale «non è per niente facile. Per noi, un vino naturale è un vino che abbiamo voglia di bere e bere ancora. Non abbiamo potuto mettere norme precise e abbiamo deciso di fare per patrocinio, così quelli che sono del luogo guardano come il vignaiolo lavora la vigna, come lavora in cantina e poi assaggiano il vino: se è pieno di zucchero, si nota subito. Dunque, assaggiare il vino, vedere lo spirito del vignaiolo e poi farlo entrare poco alla volta nell’Associazione». 
«Il nostro scopo, per esempio, rispetto al solfato di rame è di usarne il meno possibile in vigna, perché il problema è che è nocivo, cade sul suolo, blocca la vita dei microbi. A mio parere, per i vini naturali, il minimo punto di partenza è di fare agricoltura biologica certificata».
Christine Cogez conclude dicendo: «E’ necessario, e spero che a Fornovo questo accada, far conoscere i principi fondamentali su cui si sviluppa il vino “natura”. Bisogna rompere con le pratiche di una certa viticoltura “convenzionale” che è spesso in contraddizione con la vita del territorio in cui l’uva nasce e che il vino deve sempre esprimere»Chichibìo

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

via repubblica

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

Anteprima Gazzetta

Anziani scippati, danni devastanti

Le anticipazioni della Gazzetta del direttore Michele Brambilla

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

2commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

22commenti

Regione

Punti nascita, bagarre in Aula: salta il numero legale

Le opposizioni: "Ripensare la decisione su Borgotaro"

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

tg parma

Nessuna squalifica per d'Aversa. Closing societario il 3 novembre? Video

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

chiesa

Smentite le voci sulla salute di Papa Ratzinger

2commenti

MILANO

Arrestato il geometra "re dei trans"

SPORT

CHAMPIONS

La Juve soffre e vince, la Roma strappa il pari in casa del Chelsea

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»