-2°

il vino

«Vini di Vignaioli»: una babele di etichette, terroirs e profumi

«Vini di Vignaioli»: una babele di etichette, terroirs e profumi
Ricevi gratis le news
0

E anche quest’anno Fornovo ha spento le luci, lasciando dietro di sé colori, sorrisi, abbracci, strette di mano e tanti, tantissimi calici, entro i quali passano molti terroirs. Non manca la Champagne, con Francis Boulard e i suoi vini provenienti dalle colline “la Petit Montagne de Reims”; potenti e minerali come l’Extra brut “Les Rachais” Francis Boulard 2008, liquido di straordinaria giovinezza, eleganza, vigore e indubbia longevità. Poi Cà del Vent e il suo Franciacorta Blanc de Blanc Millesimato 2011: puro, slanciato, inafferrabile, dal gusto avvolgente e succoso, elegantissimo. Rispetto assoluto della materia prima, vinificazione estremamente rigorosa, ricerca dell’eleganza, della purezza, dell’energia. Optiamo per un prosecco ora e scegliamo il Costa delle Piane Valdobbiadene Prosecco Docg 2014 di Loris Follador; gioioso, elegante, puro, ricordi di pera williams, mela tagliata, fiori bianchi: grande genuinità, freschezza, purezza. Gustosissimo. E’ la volta poi di Patrick Uccelli, Tenuta Dornach: eccellente il suo Alto Adige Pinot Bianco 2012; vino incredibile, di estrema finezza, lunghezza ma anche profondità. Bellissima scoperta insieme al suo Pinot Nero, elegante e potente, come solo pochi pinot nero italiani. Poi I Clivi - Friuli Colli Orientali Clivi Galea 2013: la materia prima qui è sensazionale, i vigneti hanno 70-80 anni; enorme patrimonio quindi ma soprattutto un’estrema abilità nel gestirlo. Naso elegantissimo, leggiadro dai toni fruttati, minerali e di mandorla, ingresso al palato risoluto e avvolgente, centro bocca di grande compostezza espressiva, il finale è sapido, dalle molteplici sfaccettature e lunghissimo. Impossibile poi non citare La Marca di San Michele, Verdicchio dei Castelli di Jesi Classico Riserva Passolento 2013: qui davvero è il terroir che parla, che grida tutta la sua forza e nobiltà.; un “Grand Cru” nella zona dei castelli di Jesi. Un vino questo, che nasce già elegante e che con calma, con il suo “passo lento”, durante la maturazione in botte, negli anni acquista tutta la sua potenza, la sua multidimensionalità. Poi c’è Giulio Armani e il suo Dinavolo 2008; vinificazione in rosso di uve Malvasia Aromatica di Candia, Ortrugo, Marsanne e altre locali. Qui dalle bucce si vuole prendere tutto. Al palato è pieno, acido, tagliente, gustoso ed accattivante, dalla grandissima profondità, e dall’esemplare maestria esecutiva. Magistrale Stefano Amerighi con il suo APICE 2010, prodotto da uve Syrah maturate “all’apice” del vigneto de’ Canonici, nelle annate migliori: dal colore rosso rubino impenetrabile, esprime tutto il suo carattere sanguigno, sensuale, speziato fruttato con sentori di sottobosco; vino viscerale, dalla smisurata eleganza. Coup de cœur. Infine, Emidio Pepe: stavolta è il suo Montepulciano d’Abruzzo 2008 a stupire. Dalla veste rubino intenso, al naso è eleganza e potenza fuse insieme, profumi caldi, more, mirtilli, terra, fiori secchi, caffè, prugna e cacao. Al palato il grande equilibrio è dato dalla rotondità del tannino e dal calore alcolico che con compostezza avvolge il palato rilasciando piacevolezza. Lunghissimo, è una potenza. Questi sono vini autentici, puri, ognuno con la sua personalità, incredibilmente vivi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Un uomo cl 54, tratto in arresto per il reato di atti persecutori

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

9commenti

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

3commenti

calcio

Contro il Cesena il Parma deve accontentarsi

Al Tardini il primo 0-0 dell'anno

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

spagna

Igor era in Spagna da settembre. "Accetto l'estradizione in Italia"

15commenti

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

nuoto

Europei, tris d'oro dell'Italia: prima Dotto e poi Orsi

SOCIETA'

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5