21°

Saperi e Sapori

Il tortello macrobiotico? Farro, manitoba e tofu

Il tortello macrobiotico? Farro, manitoba e tofu
Ricevi gratis le news
1

di Margherita Portelli

Ci sono nuove tendenze culinarie che si insediano nelle  tradizioni nostrane e le fanno proprie. 
Prendiamo la tortellata di San Giovanni. Tralasciando la rugiada, c’è stato chi, il 23 giugno, i tortelli ha deciso di mangiarli «bioenergetici». No al burro, no alla ricotta, no alle uova, no al «gran visir» sua eccellenza il Parmigiano.  E che rimane?,  verrebbe da chiedersi.
«L’appuntamento con la tortellata di San Giovanni rivisitata in chiave “naturale” è una consuetudine che portiamo avanti da quando abbiamo aperto 14 anni fa - spiega Antonella Fusco del ristorante Apriti Sesamo, in via Monte Corno -. Abbiamo adattato alla nostra filosofia una tipica tradizione parmigiana. I nostri tortelli sono fatti senza  alcuna proteina animale: la pasta è fatta in casa con farina di farro e manitoba, il ripieno è  di tofu, spinaci ed erbette, e il condimento è olio extra vergine d’oliva insaporito con salvia, rosmarino e basilico».  Sapori diversi, assicura la Fusco, gusti meno forti, ma altrettanto piacevoli, ai quali ci si abitua piano piano. 
 
Ma non si tratta solo di un modo di cucinare, la bioenergetica, o macrobiotica, è uno stile di vita che si respira in  questo piccolo ristorante: la musica di un’arpa riempie l’aria di una calma contagiosa, mentre la luce soffusa invita a prender posto per gustarsi le pietanze al naturale. «La nostra è una scelta di vita e di lavoro – continua la titolare – basata sull’attenzione alla salute e all’ambiente: il nostro menù cambia quotidianamente, a seconda degli ingredienti biologici e biodinamici che troviamo; i nostri dolci sono cucinati senza zucchero, uova, burro o latte, ma sono ottimi, provare per credere. Lavoriamo soprattutto con il servizio d’asporto, che realizziamo unicamente con due biciclette e, quando il tempo è davvero impraticabile, con il servizio Car Sharing del Comune. I nostri menù sono ovviamente in carta ecologica e facciamo attenzione anche ai prodotti che utilizziamo per la pulizia del locale». 
Unico in Emilia nel suo genere, «Apriti sesamo» ha frequentatori che giungono a Parma da varie parti d’Italia: «Non siamo volutamente “diversi”, più semplicemente tentiamo di essere consapevoli - chiarisce la Fusco -. E tra i nostri clienti non ci sono solo persone che hanno fatto una scelta di vita radicale, ma anche “onnivori” incuriositi o che vogliono provare questa tipo di cucina». 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Pavlik

    30 Giugno @ 14.46

    Ci ho mangiato un paio di volte. Sicuramente interessante il gusto ed il messaggio. COndivido gran parte delle idee sull'alimentazione proposte dal locale, con qualche piccolo dubbio.... In un mondo in cui l'alimento Bio è diventato una moda, e che molte aziende hanno fatto proprio a suon di vertificazioni e sigle... Quanto ci si può fidare? E visto che oramai tutta la soia è OGM o comunque di OGM contaminata, ha senso scegliere alimenti come il tofu o si richia il classico salto dalla padella alla brace? Forse si potrebbe trovare un equilibrio intermedio e magari mantenere il parmigiano e rinunciare solo alla ricotta e alle uova..... Insomma..... Non credo sia così facile districarsi nei meandri dei cibi per capire dove finisce la salute e dove inizia la moda.....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein

Spettacoli

Asia Argento lascia l'Italia dopo la bufera sul caso Weinstein Video

Ari Berlin volo radente

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Muore a 51 anni 11 giorni dopo l'incidente in bici

FIDENZA

Muore a 51 anni 11 giorni dopo l'incidente in bici

SORBOLO

«Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

1commento

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

CRONACA NERA

Derubato un rappresentante di gioielli

Furto su un'auto in via Repubblica

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Carabinieri

Tentato furto alle cantine Ceci: un arresto

Nello stabilimento di Torrile

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

In panchina negli anni Ottanta

3commenti

Borgotaro

Auto ribaltata sulla fondovalle a Ostia Parmense: un ferito

E' intervenuto anche l'elicottero del 118

PARMA

Via Muzzi, anziana scippata cade e si ferisce

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

ITALIA/MONDO

Massa

Lite per un parcheggio: gli spara e lo ferisce al volto

chiesa

Smentite le voci sulla salute di Papa Ratzinger

2commenti

SPORT

CHAMPIONS

La Juve soffre e vince, la Roma strappa il pari in casa del Chelsea

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

1commento

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

TV PARMA

Sembra ieri: in passerella anche "lui", il bello di Parma (1996)

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»