-0°

12°

Saperi e Sapori

Reggio, accordo fra agricoltori, molini e fornai per un pane "di filiera corta"

Reggio, accordo fra agricoltori, molini e fornai per un pane "di filiera corta"
Ricevi gratis le news
1

L’assessorato all’Agricoltura della Provincia di Reggio Emilia ha presentato questa mattina il progetto "PAN DE RE", per la produzione di pane a qualità controllata a filiera corta, proveniente da produzione integrata rispettosa dell’ambiente e della salute.
Un totale seminato di circa 50 ettari, 3 fra organizzazioni di produttori e aziende molitorie e 50 fornai di Reggio Emilia si sono impegnati ad applicare il protocollo stabilito, a fornire grano tenero Q.C. da agricoltura integrata, a ridurlo in farina  tipo 1 (meno raffinata e più ricca di ceneri della 0 e della 00), a procedere alla panificazione e a immettere sul mercato locale il pane Q.C.
Il nuovo pane Q.C. di Reggio Emilia si chiamerà PAN DE RE (giocando sul doppio riferimento a "pane da re" o "pane di Reggio Emilia") e avrà una nuova forma, elaborata a partire dalla tipica "pagnota".
L’anedottica dice che in origine si ottenesse il taglio centrale di questo pane con un colpo di gomito su ogni forma lievitata, pronta per essere cotta. Nel restyling è previsto che ogni pezzo, di peso compreso tra 200 e 300 grammi, sia contraddistinto dal marchio che garantisce la provenienza Q.C.

Il PAN DE RE a qualità controllata non conterrà grasso animale ma solo olio extravergine di oliva, sale iodato in quantità non superiore all’1,5%, non conterrà additivi e lieviterà in modo naturale. L’intera filiera, a partire dall’azienda agricola produttrice del frumento sino al forno produttore del pane, sarà tracciabile a garanzia del consumatore. Il marchio che suggellerà il controllo di qualità della filiera verrà esposto, oltre che nei forni di produzione, nei locali pubblici che serviranno il PAN DE RE.

Raccontando la genesi dell’iniziativa nata in seno alla Provincia di Reggio, l’assessore all’Agricoltura Roberta Rivi ha sottolineato la risposta positiva di agricoltori, molini e panificatori locali al progetto e ha sottolineato: “Questa iniziativa si inserisce a pieno titolo in un lavoro di riscoperta e valorizzazione delle tipicità della nostra terra che vede fortemente impegnato l’assessorato Agricoltura della Provincia”.
A margine, l’assessore all’Agricoltura ha voluto affermare il ruolo del progetto PAN DE RE nell’educazione delle nuove generazioni alla conoscenza del patrimonio agricolo locale e alla sicurezza alimentare. Il PAN DE RE sarà perciò anche occasione per arricchire con nuovi interventi educativi l’offerta didattica reggiana.
La mattinata ha visto quindi la sottoscrizione di un accordo per la produzione di "PAN DE RE, pane a qualità controllata da frumento coltivato in provincia di Reggio Emilia" tra la Provincia, le associazioni provinciali dei panificatori di Confcommercio, Confesercenti e CNA, le Organizzazioni produttori ed imprese molitorie Progeo, Consorzio Agrario, Denti Srl, le Associazioni agricole Coldiretti, Confagricoltura, Cia ed Ugc-Cisl.

Infine è annunciata per il settembre prossimo una grande Festa del pane, una manifestazione lunga sei giorni a Palazzo Allende (sede della Provincia di Reggio) che segnerà il debutto del PAN DE RE a qualità controllata. La Provincia  allestirà mostre sul tema del pane e offrirà spettacoli in grado di riportare alla memoria collettiva le atmosfere genuine e le fragranze della terra emiliana, in linea insomma con il ruolo di PAN DE RE come richiamo ai valori dell’agricoltura sana, delle tradizioni gastronomiche e della salute dei cittadini attraverso l’alimentazione a qualità controllata.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Italo Saccani

    28 Luglio @ 07.23

    La farina di tipo 1 (che verrà usata per il PAN DE RE) sarà posta in libera vendita? e dove si potrà (eventualmente) acquistare? il prezzo sarà abbordabile?

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La musica non c'è in 23 versioni - I Masa

musica

"La musica non c'è" nelle 23 versioni dei Masa Video

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici

televisione

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici, espulso Nicolas

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Nigeriano arrestato per detenzione materiale pedopornografico

(foto d'archivio)

carabinieri

Video pedopornografico sul cellulare: arrestato lui, denunciato l'amico che l'ha inoltrato

Criminalità

Borseggi, la paura viaggia sull'autobus

4commenti

FIDENZA

Voleva suicidarsi con una bombola di gas in auto: i carabinieri arrivano in tempo

IL CASO

Omicidio di Michelle, l'ex fidanzato «totalmente capace di intendere e volere»

2commenti

WEEKEND

Bancarelle, musica e benedizioni degli animali: l'agenda della domenica

VIABILITA' E BUROCRAZIA

Strade pronte, ma restano chiuse

2commenti

LA STORIA

Aurora, 18enne con disabilità: «Nessun sogno è precluso»

TORRILE

Fine dell'incubo per i vicini del piromane

SALUTE

Un test del sangue per otto tipi di tumore

Ko a Cremona

Anno nuovo, Parma vecchio

2commenti

Animali

«Delon sbaglia: non si uccide il proprio cane»

2commenti

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

10commenti

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang Foto Video

Nel primo tempo squadre equilibrate, poi i crociati calano. La Cremonese aumenta il pressing e fa gol con Cavion

9commenti

DIARIO DELLA TRASFERTA

"Tutti a Cremona!": quasi 2mila tifosi da Parma Foto Video

Uno dei pullman ha qualche problema al motore in autostrada ma riesce a raggiungere lo stadio di Cremona. Molti tifosi in auto

APPENNINO

Escursionisti in difficoltà per il ghiaccio: due interventi del Soccorso Alpino sul Marmagna

In salvo due 29enni toscane e due uomini del Parmense. Appello del Saer: "Usate l'attrezzatura adatta"

PARMA

Scontro fra due auto in via Venezia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

praga

Rogo in hotel, l'attore Alessandro Bertolucci: "Salvo ma ho visto morire due persone"

INCIDENTI

Auto finisce contro un muro, morto 35enne nel Reggiano

SPORT

SCI

Schnarf, il podio che non t'aspetti

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: gli highlights della partita Video

SOCIETA'

Turismo

Venezia, 1.100 euro di conto per 4 bistecche e una frittura di pesce

1commento

LA PEPPA

La ricetta della domenica - Quiche di carciofi

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"