Saperi e Sapori

Degustazione del salame di Felino

Ricevi gratis le news
0

PRODUZIONE E CARATTERISTICHE DEL SALAME FELINO
Il “Felino” è un salame di puro suino, pregiatissimo, noto in Italia e all’estero per la sua dolcezza e fragranza.
Ha origine da Felino, piccolo paese in provincia di Parma che fin dal periodo medievale ne rappresenta la patria gastronomica.
Il paese è situato in zona pedemontana, allo sbocco di una valle e costeggiato dal torrente Baganza e le particolari condizioni microclimatiche del luogo ne garantiscono la perfetta stagionatura grazie alla temperatura, al grado di ventilazione e di umidità ideali.
Se gran parte del merito va alla natura, alla Cav. Umberto Boschi spetta quello altrettanto importante di continuare a produrre il salame Felino nel rispetto della tradizione, prestando attenzione ai particolari con immutata costanza qualitativa.
La materia prima, accuratamente selezionata e che non ha subito processi di congelamento, proviene da suini nati, allevati e macellati in Italia, nelle stesse zone in cui è consentito l’allevamento dei suini per il Prosciutto di Parma. Le carni, sapientemente mondate e sezionate a coltello vengono aromatizzate con l’aggiunta di sale e pepe in grani secondo una tradizionale ricetta di famiglia; infine vengono insaccati in budello gentile di suino, legati a mano con spago di fibra naturale.
A questo punto ha inizio la stagionatura, che avviene in ambienti con temperatura e umidità controllate, secondo i tempi e i ritmi dettati dalla natura e dalla tradizione.
Ha un contenuto di grassi molto basso e per la sua produzione non vengono utilizzati starter, zuccheri, derivati del latte, farine e glutine. Per questo motivo il salame Felino del Cav. Umberto Boschi è stato inserito nel prontuario dei celiaci.

ALCUNI CONSIGLI
L’INIZIO:  prima di iniziare a affettare il salame Felino si suggerisce di togliere il budello, solo par la parte che si intende affettare, in modo tale che la parte rimanente continui la sua funzione protettiva.
IL TAGLIO: per gustare al meglio le caratteristiche organolettiche del salame di Felino si suggerisce di affettarlo a mano, cercando di ottenere fette non troppo sottili, dello spessore di un grano di pepe.
Il taglio da utilizzare è quello obliquo, detto anche “ a becco di flauto”, che rende anche meno evidenti le diversità delle fette, in quanto il salame di Felino ha forma e diametro irregolari.
LA CONSERVAZIONE: il salame di Felino è un prodotto “vivo” e il budello naturale risente del luogo di conservazione. Va quindi tenuto preferibilemente in un ambiente al riparo da odori e profumi marcati, che ne altererebbero le caratteristiche organolettiche
Si  consiglia di conservare il salame intero a temperatura di cantina (10 °-17°); una volta iniziato deve essere conservato in frigorifero, avvolto in un canovaccio.
GLI ABBINAMENTI: si consiglia di abbinare il salame di Felino alla tipica micca parmigiana di pane non condito, la “Miseria”, e di accompagnarlo, secondo la tradizione, a vini bianchi frizzanti aromatici come la Malvasia dei colli di Parma e a rossi frizzanti secchi come il Lambrusco di Sorbara.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

social

Belen (look sexy) e il battesimo delle polemiche

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

In manette la banda delle spaccate: 2 giovani arrestati dai carabinieri

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

Emergenza

Parma, quelle bande di ragazzini violenti

7commenti

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

LUTTO

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

Paola Scaravonati è stata stroncata da un malore

PARMA

Addio a Giacomo Azzali, una vita per l'anatomia: aveva 89 anni

INTERVISTA

Il prefetto: "Migranti, a Parma numeri destinati a calare" Video

PEDONE SICURO

Nuove «Zone 30» in città nel 2018. La mappa

FONTEVIVO

Ubriaco alla guida crea scompiglio a Case Rosi

Salsomaggiore

«Serhiy è scomparso: chi l'ha visto?»: l'appello degli amici

Municipale

Gli autovelox dal 22 al 26 gennaio Dove saranno

DIPENDENZA

Droga: il racconto di chi ne è uscito 

Una sera con i Narcotici Anonimi

emilia romagna

Elezioni, i candidati del M5S nella nostra circoscrizione: c'è un parmense

Due parmigiani, invece, tra i candidati supplenti

INTERVISTA

La regista Emma Dante: così in scena la bruttezza diventa bellezza

inchiesta

Borseggi sull'autobus, è emergenza: "Bisogna essere ossessionati"

7commenti

3 febbraio

Il ministro a Parma: maestre e maestri diplomati contestano

1commento

BUROCRAZIA

Parma: strade pronte, ma chiuse da mesi (o anni)

Da via Pontasso a Ugozzolo: ci sono cavalcavia e strade asfaltate in città che inspiegabilmente resatano interdette al traffico

5commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché Mattarella ha ragione sul voto

di Michele Brambilla

INSERTO

Speciale Sposi: guida al giorno del «sì»

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Conto da 1.100 euro: i turisti giapponesi denunciano alla Finanza

MILANO

Tassista abusivo violenta due giovani passeggere

SPORT

manifestazione

Bimbi e tifosi abbracciano il Felino (contro tutte le mafie) Gallery

posticipo

L'Avellino espugna Brescia tra mille emozioni La classifica di serie B

SOCIETA'

GIOCATTOLI

I mitici mattoncini Lego compiono 60 anni Video

AUTO

Revisione, tempi, costi e controlli: cosa c’è da sapere. Arriva il certificato

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

LA MOTO

Yamaha MT-09 SP: la prova