11°

17°

Saperi e Sapori

Agricoltura: la Campania punta sull'export e riorganizza la lotta contro i falsi

Agricoltura: la Campania punta sull'export e riorganizza la lotta contro i falsi
Ricevi gratis le news
0

di Andrea Violi

In un momento di forte difficoltà economica per la Campania, l'agricoltura rappresenta un'ancora di salvezza e, grazie alle esportazioni, registra una crescita a due cifre. Con lotta all'agropirateria e iniziative create anche grazie ai fondi strutturali, la Campania punta sempre di più sulla qualità delle sue produzioni agricole. Lo ha spiegato una delegazione dell'assessorato regionale all'Agricoltura della Campania, guidato dall'assessore Vito Amendolara, che ha effettuato una presentazione alla fiera «Sapore» di Rimini.

L'EXPORT TRAINA LA CRESCITA. Amendolara sottolinea l'importanza del settore agricolo tanto per l'economia quanto per la sostenibilità ambientale del territorio. Non a caso, illustrando le iniziative della Regione, parla di “sviluppo” e non di “crescita” perché «la crescita non si pone limiti e a un certo punto fa a cazzotti con l'eco-sostenibilità delle produzioni». Sviluppo e sostenibilità: concetti che possono tradursi e coniugarsi, ad esempio, nella valorizzazione turistica dei boschi progettata dalla Campania. Amendolara spiega che nella sua regione ci sono 5.200 ettari di foresta demaniale utilizzabili per un cartellone di 74 eventi in programma. Potranno essere assunti, dice l'assessore, «250-300 giovani campani da formare per l'incoming turistico nelle foreste, dove faremo spazi di informazione su questi temi (ambiente, agricoltura, sostenibilità, ndr). Offriremo anche degustazioni e vendita di prodotti tipici».
La Campania vanta 12 Dop, 9 Igp e diversi marchi in via di registrazione, cui vanno aggiunti i 30 vini a marchio (3 Docg, 18 Doc e 9 Igt) e 335 prodotti tradizionali. L'export del settore agroindustriale vale 2,2 miliardi di euro. È sostenuto in particolare dalla vendita all'estero di ortofrutta (+14,3%, dice l'assessorato) e prodotti lattiero-caseari (+12,2%). L'olio extravergine d'oliva nel primo semestre 2010 aumenta l'export del 25% rispetto allo stesso periodo del 2009. Fra i prodotti, qui la “new entry” è la Dop Irpinia Colline dell'Ufita.
Quest'anno ci sono novità anche in campo vitivinicolo, un settore che - con 30mila ettari di vigna e 1,7 milioni di ettolitri di vino ogni anno - colloca la Campania all'ottavo posto fra le regioni produttrici in Italia. La maggior parte delle produzioni campane è in provincia di Benevento (43% del totale), di Avellino (20%) e di Salerno (19%). Nel primo semestre 2010 (ultimo dato disponibile) l'export di vini campani è aumentato del 27%.
Le nuove proposte della filiera del vino sono: Catalanesca del Monte Somma Igt con versione spumante, Falanghina del Sannio Doc, Campania Igt in versione spumante, Aglianico del Taburno Docg e una rivisitazione della Doc Sannio e delle sue quattro sotto-zone Solopaca, Guardiolo, Taburno e Sant'Agata dei Goti.

ISTITUZIONI UNITE PER LA LOTTA ALL'AGROPIRATERIA. La Regione Campania ha creato un sistema di lotta all'agropirateria che, sottolinea l'assessore Vito Amendolara, sta dando i primi risultati e soddisfa le istituzioni coinvolte. «L'idea è di fare i controlli in maniera coordinata fra carabinieri, dogane, istituto zooprofilattico, guardia di finanza e altre istituzioni - spiega l'assesore Vito Amendolara, che ha dato l'input al progetto -. Bisogna avere la capacità di scambiarsi i dati e coordinarsi, senza fare doppioni. Senza andare quattro o cinque volte nello stesso comparto: ad esempio, concentrando i controlli su carne e pesce in estate e sui capitoni e altri pesci a Natale. Ho trovato grande disponibilità ed entusiasmo, specie nel Corpo forestale dello Stato. Tutti sono soddisfatti perché coordinandosi lavorano meglio. È vero comunque che le difficoltà non mancano, ad esempio quando bisogna condividere le informazioni».

UTILIZZATI 124 MILIONI DI FONDI EUROPEI. «L'agricoltura continua a crescere in maniera lenta ma costante: è questa la maniera migliore - spiega l'assessore Amendolara durante la fiera “Sapore” di Rimini -. In Campania abbiamo utilizzato tutti i fondi strutturali a disposizione: 124 milioni di euro, spesi in 4 mesi» per iniziative per lo sviluppo del settore. Diversamente «sarebbero tornati a Bruxelles, per essere redistribuiti ad altri Paesi. Anche per la pesca abbiamo speso quanto era possibile». Proprio sulla pesca Amendolara se la prende con la classe politica italiana ed europea: «L'Europa ha stabilito che le nostre flotte di pesca del tonno rosso devono passare da 49 a 9 - dice l'assessore -. La decisione dipenderebbe dal rischio di estinzione... però in acque internazionali ci sono i pescatori magrebini e persino giapponesi che pescano tonno rosso. Una decisione presa a tavolino cancella intere flotte!».

(foto d'archivio: vigne nella zona di Pompei)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

Best: tutti i compleanni

FESTE PGN

Best: tutti i compleanni Foto

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

6commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Danneggia un'auto e fugge: preso

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

1commento

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

LIRICA

Festival Verdi: incassi oltre il milione, stranieri 7 spettatori su 10

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

3commenti

Calcio

Parma, tre punti d'oro

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

Appello

Pertusi: «Muti senatore a vita? Giusto e doveroso»

1commento

Salsomaggiore

«In via Petrarca ci sentiamo abbandonati»

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, nebbia fitta sulla Manica

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Stuprava la figlia minorenne e la "prestava": niente carcere, reato prescritto

3commenti

Rubiera

Rubava le bici agli anziani: denunciato pensionato 80enne

SPORT

Moto

Marquez a un passo dal Mondiale, Rossi secondo

Formula 1

Hamilton, pole numero 72. Vettel è secondo

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va