Saperi e Sapori

Grandi piatti, low cost

Grandi piatti, low cost
Ricevi gratis le news
0

 Cucinare senza spendere troppo si può e si deve. Il successo di un piatto è legato alla qualità e alla freschezza dei prodotti, non al loro costo e far la spesa cercando prodotti del territorio, di stagione, magari portati al mercato dallo stesso produttore può far risparmiare. Si cercherà poi di cucinarli con cura e pazienza, investendo un po' del proprio tempo: il risultato sarà di certo confortante, il gusto avrà la sua parte e ci s'accorgerà che raggiungere buoni risultati è più semplice di quanto non sembri. Con questo spirito abbiamo chiesto ad alcuni cuochi un menu «25x4» (25 euro in tutto per 4 persone), di facile esecuzione con gli strumenti comuni di ogni cucina domestica.

Sergio Preziosa, del «Relais Galù» 
 di Albareto di San Secondo, ha preparato per noi un menu di mare. Pugliese di Bisceglie, 27 anni, Preziosa ha fatto la scuola alberghiera di Molfetta, ma è stato il padre, cuoco molto appassionato, a trasmettergli il virus della cucina. Subito a Venezia all’Hotel «Monaco & Grand Canal» e nel ristorante stellato «La Taverna» di Colloredo a Udine. Poi il salto di qualità nel mondo Alajmo: per tre anni al «Calandrino», dove è stato responsabile dei primi e dei secondi piatti. Quindi la sfida all’estero nei ristoranti francesi, a Valence nella prestigiosa «Maison Pic» di Anne-Sophie Pic, unica donna francese ad avere le tre stelle Michelin. Il ritorno in Italia è in Val di Fassa, in un nuovo ristorante, il «Chimpl», con lo chef Stefano Ghetta. Infine, eccolo nella Bassa di San Secondo per iniziare l’avventura del «Galù» coi soci Massimo, Andrea e Anna. «Ho imparato da tutti, ma Massimiliano Alajmo mi ha “segnato” di più: mi ha aperto mentalmente, mi ha spinto a personalizzare, a non essere mai banale e la sua umiltà, l’impegno, la dedizione, la sua unione col gruppo sono cose rare che vanno oltre la cucina e poi si ritrovano nel piatto. Ora qui a San Secondo lavoro sui grandi prodotti e l’antica tradizione culinaria di Parma; mi aiuta la mia Puglia e dunque alleggerisco, elimino, aggiungo certe verdure, introduco cotture particolari, il tutto per valorizzare e unire. Togliere è necessario e difficile: la cucina ideale deve avere un’identità riconoscibile ed io sto cercando di farlo. Vorrei una cucina italiana basata sui prodotti italiani, con lo sguardo alla tradizione e il gusto dell’innovazione: piatti leggeri, profumati, ben fatti, perché il profumo è fondamentale e arriva, come lo sguardo, prima del gusto».Chichibìo
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Ascolti: fiction Canale 5 a 2,2 mln, Sarà Sanremo 11.36%

televisione

Ascolti tv: la fiction Sacrificio d'amore vince di misura su Sarà Sanremo

Guerre stellari tra solennità e disco music

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Il nuovo video sulle 5 regole per non toppare l’anolino di fidenza

TRADIZIONI

Anolini, a Fidenza li fanno così (video). E voi? Inviate video e foto

Lealtrenotizie

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

VOLANTI

Picchia l'addetto del Coin e fa fuggire il complice con la refurtiva: arrestato 31enne

Si tratta di un senegalese richiedente asilo. Denunciati anche due giovani del Ghana: avevano 600 euro di vestiti non pagati negli zaini

BASSA

Donna investita da un'auto a San Secondo: è grave

cosa fare oggi

Tra assaggi di Natale, Kataklò e "ristoranti" per animali: l'agenda del sabato

STADIO TARDINI

Il Parma col Cesena punta alla cinquina Diretta dalle 15

I crociati hanno vinto le ultime quattro gare in casa ma i romagnoli sono in gran forma con un attacco prolifico. Fuori Munari, gioca Dezi

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale alle 14,30

TRAVERSETOLO

«Senza gas in inverno. E le bollette pagate»

DOPO-ALLUVIONE

Colorno, l'accusa dei cittadini: «Non siamo stati avvertiti»

ALLUVIONE

Tra ruspe e "angeli del fango": a Lentigione si lavora senza sosta Foto

Messa domenicale sul sagrato della chiesa

SALA BAGANZA

"E nel mio bar metto i libri al posto delle slot"

2commenti

SOLIGNANO

Allerta meteo via mail, ma non c'è la corrente

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

8commenti

TURISMO

Appennino, arriva la via Longobarda

SALSO

«L'alveo dello Stirone è abbandonato a se stesso»

Inchiesta

Disturbi dell'apprendimento, la situazione a Parma

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

1commento

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

CUNEO

La salma di Vittorio Emanuele III tornerà in Italia

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260