21°

Saperi e Sapori

Anche le grandi bottiglie rischiano lo sfratto

Anche le grandi bottiglie rischiano lo sfratto
Ricevi gratis le news
0

 L'Enoteca Marcucci di Pietrasanta, tempio del vino di qualità, rischia di dover chiudere. E allora, quanto vale per una città e un territorio un locale noto nel mondo, visitato e frequentato da appassionati delle buone cose, da personaggi famosi, intellettuali, artisti, politici? E il piacere di una serata al lume di candela nei tavoli sulla strada o nelle sale dai pavimenti antichi, i soffitti a volta, le opere e le composizioni d'arte moderna, bevendo un vino grande e raro, gustando un cibo semplice e saporoso: tutto questo piacere del corpo e dello spirito quanto vale?

Il sapore di un locale speciale
Molto, vale molto, ma in genere non se ne ha coscienza in tempo e pochi sono coloro che operano per difendere quei veri e propri patrimoni culturali. Samboseto è sempre una tipica località della Bassa, ma quando c'era Peppino Canterelli era un'altra cosa; a San Vincenzo il mare è sempre pulito, ma è di certo meno bello dopo che se ne è andato Fulvio Pierangelini.
 Qualcosa del genere sta accadendo a Pietrasanta che resterà la capitale del marmo, ma che, senza l'Enoteca Marcucci, perderà molto più di un luogo di ritrovo con cantina e cucina. Succede che uno sfratto esecutivo per la fine di giugno è stato recapitato a Michele Marcucci, anima e proprietario dell'Enoteca, e che, se non accadrà nulla di nuovo, quella che è una delle più belle cantina d'Italia dovrà chiudere e finiranno altrove le oltre 2500 etichette di vini rari, pregiati, famosi, di produttori emergenti (e anche i «nostri» ozzanesi del «Monte delle vigne») e le oltre centomila bottiglie con le varie annate, i diversi formati.
 «Sono molto preoccupato - dice Michele Marcucci -, perché l'Arcidiocesi di Pisa, proprietaria dei muri, sembra non voler lasciare spazio a nessuna trattativa e non capisco perché: sarei disposto a comprare, a rinnovare il contratto d'affitto anche con un aumento del canone, ma niente, per l'Arcidiocesi vale solo la decisione del giudice. E questo nonostante l'interesse della città, la solidarietà dei nostri clienti famosi e no (tra gli altri: Botero, Mitoraj, Montezemolo, Barilla, Moratti, Armani) e, soprattutto, nonostante le venticinque persone che lavorano qui, molte di più nel periodo estivo, e che rischiano, in questi tempi non certo facili, di perdere il loro posto di lavoro. Se ci sfratteranno, dovrò per forza chiudere e non vedo in zona un'altra soluzione. Forse mi trasferirò, armi e bagagli, a Milano». 

Una bottega dalla lunga storia
Sarebbe ben triste che questa storia, nata dalla bottega del nonno che vendeva vino sfuso e poi via via cresciuta fino a diventare enoteca nel 1987, con formaggi e salumi, e poi ristorante con le zuppe di verdure dell'orto di famiglia e la grande griglia sempre accesa nel camino su cui cuocere pesci e carni sceltissime, sarebbe ben triste che questa storia finisse così.
 Orfane delle collezioni e delle rare annate di Krug, Dom Perignon, Selosse, Giulio Ferrari; dei grandi vini di Borgogna, di Bordeaux, della Francia intera; di quelli del Piemonte, della Toscana e di tutta l'Italia vitivinicola, Pietrasanta e la Versilia saranno molto più povere. Ma forse, con  cristiana buona volontà, lo sfratto all'Enoteca Marcucci potrà ancora essere evitato. Chichibìo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Stop ai disel euro 4 ed altre misure emergenza per la qualità dell'aria da domani venerdì 20 fino a lunedì 23 ottobre

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

21commenti

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

ANTEPRIMA GAZZETTA

Busseto, un altro odioso caso di stalking

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

tg parma

Via Lagoscuro: arrestato in Romania la mente del racket della prostituzione Video

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

6commenti

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

5commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

tg parma

Prostituzione, arrestato un rumeno ricercato

Fermato in patria, indagato a Parma

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

2commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: guarda le gallery dei finalisti

4commenti

salute

L'Università di Parma studia la chirurgia contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

EUROPA LEAGUE

La Lazio vince in rimonta a Nizza. In campo anche Milan e Atalanta

Calcio

L'exploit di Federico: esordio in Azzurro con gol

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: 5 passi nel nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto