22°

32°

Saperi e Sapori

Artigianale e di qualità: nasce il pane "doc"

Artigianale e di qualità: nasce il pane "doc"
Ricevi gratis le news
1

di Daria Beverini
Imbottito di salumi, affettato, per accompagnare tutti i nostri piatti, ma anche «guarnito» da un semplice filo d'olio. Il pane non manca mai sulle nostre tavole, eppure non sempre possiamo dire di conoscerne la provenienza e la preparazione, simbolo della nostra cultura alimentare.
Eccetto in qualche caso, come quello del pane a marchio «Qc-Qualità controllata», un prodotto artigianale di qualità, lavorato con le migliori farine e certificato lungo tutta la filiera di produzione. Un progetto, presentato ieri mattina a livello provinciale nella sede di Ascom, nato dall'accordo siglato nel 2010 tra Unione regionale e associazioni provinciali dei panificatori dell'Emilia Romagna, imprese molitorie - tra cui anche il Molino Grassi spa di Parma e Progeo Molini di Modena - e organizzazioni dei produttori agricoli.
«Il pane è ancora un alimento di prima necessità, di cui però stiamo perdendo il gusto e il valore - ha spiegato Mauro Alinovi, presidente del gruppo Panificatori provinciale, aderente ad Ascom -. Attraverso questa iniziativa vogliamo invitare i cittadini ad assaggiare questo diverso tipo, qualitativamente diverso da quello più comune».
Una produzione a basso impatto ambientale e con il minimo impiego di prodotti chimici, l'utilizzo di materie prime più complete, come la farina di tipo 1 o 2, meno raffinata ma più ricca di fibre, la riduzione del 50% di sale iodato e la lavorazione in forno rispettando i tempi imposti dalla lievitazione naturale. Sono queste le principali modalità di produzione del pane Qc definite dall'accordo, che segue concretamente la filiera del prodotto, dalla semina del frumento alla vendita in panetteria.
E il risultato è un alimento fresco e conveniente: la pezzatura, maggiore di 200 grammi, garantisce infatti morbidezza e un tempo di vita più lungo del prodotto, anche fino a tre giorni dall'acquisto.
«E' un'iniziativa importante, che vuole avvicinarsi ai consumatori, attirando la loro attenzione verso i gusti di una volta - ha aggiunto Cristina Mazza, vicedirettore generale di Ascom Parma-. Un progetto che mira inoltre a un'educazione alimentare a 360°».
Un modo per riscoprire il valore di questo alimento, di quello prodotto artigianalmente, con cura, passione e sacrificio dei fornai ogni notte. E, perché no, farlo conoscere per la prima volta anche ai più piccoli.
«Saremo presenti con uno stand anche a Sissa, per il November Porc - ha ricordato Filippo Tedoldi, vicepresidente del gruppo Panificatori Ascom Parma -. In quell'occasione insegneremo ai bambini come si prepara il pane».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • marco antonio

    27 Ottobre @ 17.48

    SIAMO ALLA SOLITA 'BOUTADE' (PUBBLICITA') SCUSATEMI MA FINO ADESSO CHE PANE AVETE MANGIATO? IO NON C'ENTRO PERCHE' MI COMPRO LA FARINA DAL MUGNAIO CHE MACINA ANCORA A PIETRA CON IL GRANO REGGIANO TIPO BOLERO..SPERIAMO CHE POSSA SVEGLIARE QUALCHE COSCIENZA.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

13commenti

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

turku

Finlandia, c'è anche un'italiana tra i feriti a colpi di coltello. La Polizia: "E' terrorismo"

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti