Saperi e Sapori

La Michelin on line, votano anche i lettori

Ricevi gratis le news
0

di John B. Dancer

“Le guide gastronomiche al tempo delle liberalizzazioni” potrebbe essere il titolo della tormenta che si è abbattuta sulla prestigiosa Guida Michelin ed ha investito il mondo dell’alta gastronomia francese.  “Questa guida nasce insieme al nuovo secolo e durerà quanto lui”, dichiarano i fratelli André e Edouard Michelin nella prefazione della prima Guida, pubblicata nel 1900. Previsione azzeccata, perché fino ai primi anni del secolo successivo la Guida Michelin rimane un punto di riferimento in materia di ristoranti e alberghi, ma superato l’anno duemila iniziano i problemi con un progressivo decadimento. La guida, mondializzata per ragioni commerciali, in Francia va incontro a progressivo grave calo di vendite: dalle 400.000 copie annue d’inizio del nuovo secolo, si passa a poco più di 100.000 copie del 2010. Mentre le guide in coedizione Michelin in Austria, Las Vegas e Los Angeles vengono chiuse, come la rivista Etoile, per la edizione principe, quella rossa con le sue stelle, sono ora annunciate importanti e molto discusse modifiche. La Guida rossa sarà a breve sul sito Internet Michelin Restaurants, dove i ristoratori potranno accedere gratuitamente, e fare pubblicità a pagamento (euro 69 mensili). Ovviamente a pagamento la sua consultazione per il pubblico, secondo una collaudata filosofia della casa. Nel 1920, secondo un aneddoto, André Michelin passando da un distributore di pneumatici constata con indignazione che alcune guide servono ad assestare le gambe di un banco da lavoro. Da quel giorno, le guide saranno vendute. Ma la rivoluzione più grande è che a breve gli internauti, vale a dire chiunque, saranno invitati a dare i loro pareri sui cuochi ed i loro ristoranti presenti nella guida. Questa liberalizzazione della critica gastronomica é la vera rivoluzione che ha messo in allarme i cuochi, e contro la quale, sia pure con toni diversi, si sono schierati grandi nomi come Alain Ducasse e Joël Robuchon, ai quali ha risposto Travel Partners, Direttore Generale della Michelin, che ha affermato che “dare la parola agli internauti é obbligatorio, anche se vi saranno delle regole di moderazione”. La situazione é tuttavia più grave di quello che può sembrare. Nonostante l’internazionalizzazione (la Guida Michelin sembra aver trasformato Tokyo nella capitale mondiale della gastronomia) il dissesto economico della guida rimane. Inoltre, i più tradizionalisti ritengono la scomparsa della edizione cartacea come la fine di un valido mezzo di sostegno e diffusione della cucina francese in Francia e all’estero. Soprattutto i critici gastronomici vedono l’apertura agli internauti come un grave attacco alla loro professionalità, mentre i grandi cuochi temono di essere esposti alla pubblicazione del giudizio da parte di ogni cliente o frequentatore dei loro locali. Se tutti affermano che “il consumatore ha sempre ragione” emerge allo stesso tempo la difficoltà d’accettarne la diffusione del suo parere. 
 Sia pure velatamente viene anche messa in dubbio la capacità del semplice consumatore di interpretare e d’apprezzare l’alta cucina e la gastronomia, senza l’aiuto e l’intermediazione del critico gastronomico, rendendo per lo meno discutibile il suo giudizio. Un’opinione che in un certo senso vede una certa alleanza con quella dei cuochi. Due caste che, se prima erano spesso in contrasto, ora sembrano potersi alleare sul terreno di ostacolare o comunque di trovare un qualche sistema di controllo delle possibili conseguenze della liberalizzazione nella diffusione dei giudizi dei consumatori. Anche per la gastronomia, la liberalizzazione dei giudizi dei consumatori costituisce un problema, mettendo in luce i diversi e in parte tra loro contrastanti interessi dei cuochi, dei critici gastronomici, della editoria specializzata e non ultimi dei consumatori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Moreno Morello

Moreno Morello

TELEVISIONE

Aggredito Moreno Morello di Striscia la Notizia in un hotel di Roma

Intervista a Simonetti dei Goblin stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Goblin, Simonetti : "I giovani ci riscoprono grazie a internet"

Finale a sorpresa per X Factor:  Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

talent

Finale a sorpresa per X Factor: Lorenzo batte i favoriti Maneskin Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

GAZZAFUN

Parma tra passato e presente: riscopri la tua parmigianità

Lealtrenotizie

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

L'assessore Guerra: "Spenderemo 100mila euro in meno"

2commenti

CORCAGNANO

L'addio a Giulia, folla commossa al rosario

Il funerale domani alle 14,30

PARMA

Incidente con auto ribaltata: disagi al traffico in zona Petitot Foto

Regione

Alluvione, la prima stima dei danni: 105 milioni fra Parma, Reggio e Modena

Il presidente della Regione ha firmato la richiesta di stato di emergenza, subito girata al governo

ANTEPRIMA GAZZETTA

L'ultimo saluto a Giulia

Fedez in piazza per Capodanno. Ancora casi di bullismo. Inchiesta sulla dislessia

la storia

Colorno, i richiedenti asilo al lavoro a fianco dei volontari

1commento

Vicino a Coenzo

«Noi, i dimenticati dell'alluvione»

La rabbia degli abitanti oltre il confine con Brescello. «Nessuno ci ha avvertiti e così abbiamo perso tutto»

LUTTO

Il Marconi piange Giulia

polizia

Giovanissimi e violenti: denunciati due bulli 19enni

Una delle vittime massacrata per aver raccolto un rifiuto a terra

6commenti

POLIZIA

Rubavano gomme ai camion: 10 arresti, anche la Stradale di Parma nell'operazione

I malviventi viaggiavano fra la Puglia, l'Emilia-Romagna e il Piemonte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

Multati altri 3 tifosi che hanno esposto una "coreografia non autorizzata" fra il primo e il secondo tempo

1commento

TRASPORTI

Ferrovia interrotta per alluvione: bus sostitutivi e nuovi orari fra Parma e Brescello

Ecco cosa cambia sulla parte di linea Parma-Suzzara interrotta a causa dell'esondazione dell'Enza

Copermio

«Pensavamo di morire annegati. Mio figlio vivo grazie al maresciallo»

ECONOMIA

Il ministro Martina ha incontrato i produttori di Parmigiano. Alluvione: "Siamo attenti a fare le cose bene"

Il presidente del Consorzio Bertinelli: "Cresce la produzione, prevediamo una crescita dell'export"

oltretorrente

Marcia antirazzista dopo il pestaggio. In corteo con Said

Abdul, il suo dipendente aggredito: non riesco ancora a capire perché ce l'avessero con me

9commenti

AMARCORD

Cosa manca a Beckham dell'Italia? La trattoria Cocchi di Parma

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

KILLER

Catturato Igor: niente estradizione in Italia. E' arrivato in Spagna in auto? Foto

MANTOVA

Uccide i figli: indagato il marito di Antonella Barbieri

SPORT

CALCIO

La vigilia di Parma-Cesena, D'Aversa: "Loro in gran forma, non sarà facile" Video

VIDEO

Rugby Noceto: Leone Larini spiega come è cresciuta le squadra

SOCIETA'

FESTE PGN

Karma: la notte di J.L. David Foto

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

MOTORI

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande

DUE RUOTE

La prova: Ducati Multistrada 1260