15°

29°

Saperi e Sapori

Ivan sbarca in Romagna Pesce, salumi e bollicine

Ivan sbarca in Romagna Pesce, salumi e bollicine
Ricevi gratis le news
0

Di Claudio Rinaldi


Una ne fa e cento ne pensa, Ivan. Dallo scambio di coppia (mortadella-champagne e ostriche-lambrusco) a «maiale si nasce, salame si diventa» (la maialata a modo suo: dalla mattina alla notte). Dalle bottiglie di bollicine aperte a sciabolate agli show in giro per fiere lungo lo Stivale. L'ultima scommessa è il Patata fatata, il locale che ha aperto qualche settimana fa a Milano Marittima e che ha trionfalmente inaugurato lunedì sera. Alla sua maniera, ovvio. Cioè, bagnando l'evento con fiumi di bollicine (e una carrellata infinita di leccornie). «L'obiettivo è sempre quello: far stare bene la gente – dice lui –. Ottimi prodotti, serviti con professionalità e simpatia». Formula semplice (a parole) e di grande successo. Lo dimostra la fama conquistata sul campo dall'hostaria di Fontanelle (una grossa fetta di merito va alla moglie Barbara, regina della cucina), lo dimostra la popolarità di Ivan, anche oltre confine. «In Francia, nel mondo dello champagne, tutti conoscono Ivan», garantisce Florence Guyot, responsabile per l'Italia di Marie Stuard. «Per forza, con tutte le bolle che ho bevuto», scherza lui.
Il Patata fatata è un locale «modaiolo» nel centro di Milano Marittima (viale Ravenna 6 – tel. 0544/992620). Ivan lo ha preso in gestione insieme a Paolo Veronese (ex titolare dell'Hobby bar di Solignano), in collaborazione con Marco Del Bello, titolare di due «storici» locali di Milano Marittima, il Calumet e lo Zouk Santana (il primo «street bar» d'Italia). Insieme, hanno creato lo staff. «E' la cosa più importante – dice Ivan –. Qualsiasi cosa abbia fatto, ho sempre cercato di avere collaboratori molto preparati». In cucina, Giuseppe Tateo, giovane chef ma già di lunga esperienza, e Edward Sema; in sala, Rebecca Orrico (che lascia per qualche mese il suo «Movida» di Piacenza per partecipare all'avventura).  Il locale è aperto tutte le sere; a pranzo, su prenotazione, «secondo disponibilità dei titolari – scherzano Ivan e Paolo – cioè, se non abbiamo fatto troppo tardi la sera prima».
Aperitivi e cene. Quaranta coperti, una settantina con i tavoli all'esterno. La filosofia della cucina è una sola: «Prodotti eccellenti e vini all'altezza – spiega Ivan –. Siamo un posto per gente che ama star bene, per compagnie goderecce». Per chi alza troppo il gomito e non vuole mettersi al volante a tarda ora, un trattamento di favore all'hotel Saraceno. Il protagonista assoluto è il pesce: ma non mancano i salumi (che il menù garantisce «firmati» Hostaria da Ivan), che vanno fortissimo. Dai «nudi e crudi» (ostriche, tartufi, scampi e mazzancolle di Cesenatico) alle acciughe del mar Cantarbico. Dalla bottarga alla seppia, servita in «tre varianti»: le uova in insalata, la testa con i piselli e i tentacoli trasformati in piccoli hamburger scottati in padella. Per gli amanti della carne, un'insuperabile battuta di carne al coltello di Cazzamali. Il conto si aggira sui 50 euro (dall'antipasto al dolce), più il vino. Che è, da tradizione di Ivan, protagonista di primo piano dell'esperienza. Lunedì, all'inaugurazione, si è brindato per tutta la notte. Bollicine italiane, per cominciare:  rosé On attend les invites di Luretta, metodo classico Azienda Castelfaglia, Monogram '97 e Vigna del Cristo di Cavicchioli, brut metodo classico di Bellei, rosé (base Nebbiolo) di Ca du Russ. E poi, Francia: Marie Stuard, Deutz (brut classico e William Deutz millesimato), François Henry. Brindisi su brindisi. Con ospiti arrivati apposta dalla Francia, dall'Alto Adige (Karl Baumgartner, chef stellato del ristorante Schöneck di Falzes) e, ovviamente, da Parma. «Il Patata fatata sarà una botta di vita, per Milano Marittima – prevede Elsa Mazzolini, editrice e direttrice della rivista “La Madia” –. Questa è una piazza raffinata, ricca di ristoranti consolidati e che ogni anno presenta novità. Ma c'è sempre spazio per gente come Ivan. Il suo segreto? Semplice, abbinare grandi prodotti, grande professionalità, grande passione. E la generosità di spendersi per gli amici, per i clienti. Questo paga sempre».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Nada con A toys orchestra

musica

Nada a Parma con A toys orchestra

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

furti

Ladri nel cortile della ditta: se ne vanno con un furgone "firmato"

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

4commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

1commento

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

tg parma

Parma, Matri ad un passo: sì del giocatore, oggi nuovo incontro Video

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

10commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

2commenti

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

21commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

1commento

ITALIA/MONDO

usa

Scontro fra treni a Filadelfia, 33 feriti

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

SPORT

motori

La Ferrari rinnova il contratto con Raikkonen

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SOCIETA'

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

Usa

Quando la "diva" Luna oscura totalmente il sole  Foto

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti