21°

31°

Saperi e Sapori

Spigaroli sarà chef alle Olimpiadi: "Per me un grandissimo onore"

Spigaroli sarà chef alle Olimpiadi: "Per me un grandissimo onore"
Ricevi gratis le news
0

di Paolo Panni
Anche la cucina della Bassa finirà sui prestigiosi tavoli degli ormai imminenti Giochi Olimpici di Londra.
Lo chef stellato Massimo Spigaroli dell’Antica Corte Pallavicina Relais e del ristorante Al Cavallino Bianco di Polesine parteciperà, portando alcune delle sue migliori specialità alla grande ed attesissima manifestazione.
Ci sarà anche un po’ di Emilia all’Olimpiade di Londra, e questo non sarà un semplice e doveroso omaggio alle popolazioni colpite dal terremoto. Chef stellati, cuochi, manager, personale di cucina e personale di sala dei migliori ristoranti delle zone devastate dal sisma faranno squadra, infatti, mostrando al mondo la loro voglia e determinazione di ricominciare nel campo che più compete loro: la ristorazione.
Il ristorante del Coni a Casa Italia  sfornerà le prelibatezze di un team stellare che schiererà il fuoriclasse Massimo Bottura, miglior cuoco del mondo 2011 secondo l’Accademia internazionale della cucina di Parigi. Oltre a Bottura ci saranno i modenesi Marta Pulini e Giovanna Guidetti ed il ferrarese Pier Luigi Di Diego. E, con loro, anche Massimo Spigaroli perché la cucina di Parma e provincia, celeberrima a livello mondiale, non poteva certo mancare.
«L’Emilia – ha affermato il segretario generale del Coni Raffaele Pagnozzi - è il cuore della gastronomia italiana e questo progetto, che tende a valorizzare il nostro prodotto agroalimentare, è stato realizzato per dare forza e solidarietà a quelle aree».
Un’iniziativa resa possibile grazie alla True Italian Food and Wine, la prima rete per la distribuzione e la valorizzazione nel mondo del prodotto agroalimentare italiano autentico. Una rete di ristoranti, caffetterie e punti vendita a gestione diretta che prevede l’apertura di 107 esercizi di diverso formato in Usa, India, Russia e Cina e che a Londra permetterà di puntare l’attenzione, una volta in più, sull'Emilia: una regione in cui, a causa del terremoto prima e della mancanza di clienti poi, non ristoratori stanno andando incontro a difficoltà. Alcuni di loro hanno, per forza di cose, chiuso i battenti. E, quindi, soltanto per questo, il ristorante del Coni meriterebbe una medaglia.
Parma e provincia sono state solo sfiorate dal sisma, ma ristoranti e strutture ricettive, anche del nostro territorio, in queste settimane, hanno risentito dei disagi dovuti al calo dei clienti. L’Emilia chiaramente vuole riprendersi al più presto e la ripresa passa anche attraverso le mani di grandi cuochi come  Spigaroli.
Lui e Bottura avranno, in particolare, il compito di gestire l’organizzazione di cene di gala. «Per me – ha commentato Massimo Spigaroli – è un grande onore   avere questa opportunità. E cercherò di rappresentare al meglio l’Italia, la nostra regione, la nostra provincia e, soprattutto, la mia terra». Terra che, in fatto di specialità, non ha bisogno di presentazioni. Spigaroli ha deciso di mantenere «top secret», per ora, i piatti che preparerà a Londra. Ma c’è da star certi che  saprà proporre autentiche prelibatezze.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana

tg parma

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana Video

amichevole

Finisce uno a uno la sfida fra Parma e Empoli

Al Tardini segna Evacuo su rigore. Risponde Donnarumma

METEO

Temporali, vento e caldo domani in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

10commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Barcellona, i testimoni parmigiani raccontano l'orrore

Il vicecaporedattore Stefano Pileri anticipa i servizi della Gazzetta di domani

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

fontevivo

Nuovo guasto e allagamenti, il sindaco Fiazza: "Chiederemo risarcimento" Video

bassa reggiana

Violenza sessuale su un minorenne disabile: revocati i domiciliari al 21enne

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

tg parma

Ricordato il sacrificio di Charlie Alfa Video

BORGOTARO

Diawara forse ucciso da un malore?

MONCHIO

«Mi vuoi sposare»? Sorpresa alla sagra

Università

Preso lo scassinatore seriale dell'ateneo

1commento

Sissa

Moto, i centauri disabili tornano in sella grazie a Pattini

viabilità

Tangenziale sud: partono i lavori (e i possibili disagi)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

barcellona

Due italiani tra le vittime. Bruno ucciso per proteggere i figli. Caccia a Moussa

Turku

Attacco in Finlandia: un morto e 8 feriti

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti