-2°

Saperi e Sapori

L'enigma nel piatto: il tonno di coniglio

L'enigma nel piatto: il tonno di coniglio
Ricevi gratis le news
0

di Errica Tamani

Si chiama tonno, ma è carne e non pesce. Sembra un indovinello degno della sfinge egizia, ma la risoluzione è a portata di mano, anzi di forchetta, se ci facciamo venire in mente una delle tipiche preparazioni piemontesi, in genere servita come antipasto. Si tratta del tonno di coniglio, classico piatto tradizionale del Piemonte, di cui il Monferrato e le valli del Tanaro si contendono le origini. Perfetto per l’estate, si accompagna benissimo a un’insalatina mista o, per chi ha la fortuna di avere una nonna che la fa ancora in casa, alla giardiniera di verdure. Il nome allude al tipo di lavorazione e conservazione cui viene sottoposta la carne di coniglio che ricorda quella del tonno in scatola, sott’olio. La carne bianca, in questo caso, viene fatta bollire in un acqua aromatizzata fino a quando non si stacca dallo scheletro, quindi viene separata accuratamente dagli ossi e disposta a strati, con spicchi d’aglio e foglie di salvia, coperta d’olio e lasciata marinare in frigo per almeno due giorni in modo che si intenerisca e si insaporisca. Piatto di origine contadina, quando si macellavano i conigli, al tempo in cui non c’erano frigoriferi, si era pensato a questa ricetta per conservarne le carni. Leggenda vuole che il curioso nome sia frutto di un ‘inganno’ dei frati di un convento di Avigliana, nel Torinese. Si dice che nell’Ottocento i frati, per aggirare il digiuno quaresimale, immergessero conigli (e pure galline) per poterli ribattezzare col nome di "tonni" e poterli quindi mangiare senza fare peccato. Come spesso succede, i piatti della tradizione destano l’interesse di chef importanti che ne danno riletture personali, più o meno lontane dalla ricetta di partenza: di Davide Scabin del Combal.zero di Rivoli (TO) è noto il tonno di coniglio (tra l’altro fatto di sole cosce non bollite, ma cotte in forno a bassa temperatura per tre ore e poi fatte riposare coperte d’olio per 72 ore) inserito in un contesto di crema di piselli con animelle, burrata e caviale; Alessandro Boglione, del Ristorante Al Castello a Grinzane Cavour (CN) propone il tonno di coniglio con pane di Alta Langa; Matteo Vigotti ai tempi del Ristorante Novecento a Meina (NO) lo proponeva tiepido con peperoni e senape. Ma vediamo cosa occorre per prepararlo nella versione classica del ristorante Casa Vicina: 1 coniglio a pezzi, 1 cipolla, 1 carota, 1 mazzetto di salvia, timo, rosmarino e maggiorana, pepe misto in grani, 2 spicchi d’aglio, salvia, 2 grosse zucchine, olio, sale. In una casseruola bollire per 10 minuti 1,5 l d’acqua salata con cipolla e carota, il mazzetto d’erbe e una manciata di pepe. Unite il coniglio e bollite a fuoco medio per 50 minuti. Lasciatelo raffreddare nel brodo, scolatelo e disossatelo. Sfaldate la carne, disponetela a strati in un vaso di vetro con qualche foglia di salvia e un paio di spicchi d’aglio, coprite con l’olio. Chiudete il recipiente. Lasciate riposare al fresco almeno 2 giorni. Servire scolando l’olio, accanto ad ortaggi secondo fantasia.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biancanve

fiabe

Biancaneve, gli 80 anni della prima principessa Disney

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

13commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

7commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

correggio

Intervenne per sedare una lite e venne "pestato": 6 denunciati

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III è arrivata a Vicoforte Foto

SPORT

sci

Sofia Goggia e' tornata, Hirscher gigante in Badia

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande