21°

31°

Saperi e Sapori

Musica e frittelle: si fa festa con le "pettole"

Musica e frittelle: si fa festa con le "pettole"
Ricevi gratis le news
0

Musica e frittelle. Così si festeggia il 22 novembre, giorno di Santa Cecilia, protettrice dei musicisti, nella regione pugliese.  Nella zona di Taranto, in particolare, questa data segna l’inizio delle festività natalizie e da sempre la ricorrenza è dominata dalla presenza di bande musicali che suonano le pastorali sin dall’alba, rendendo omaggio alla Santa, e dalla frittura delle cosiddette ‘pettole’, palline di pasta cresciuta, croccanti all’esterno e soffici all’interno, che possono essere servite semplicemente cosparse di sale o diventare dei dolcetti grazie a un passaggio finale nello zucchero semolato.
Tante sono le ricette del periodo natalizio che in qualche modo vengono rivestite di significati simbolici che rimandano a elementi del presepe: le ‘pettole’ (l’origine della parola rimanderebbe a ‘pitta’ ossia ‘focaccia’) si dice richiamino il cuscino su cui posava il capo Gesù Bambino.  Leggenda  vuole che queste frittelle siano nate in modo casuale, anzi per merito di una massaia distratta dalle melodie suonate con le zampogne il giorno di Santa Cecilia (periodo in cui i pastori d’Abruzzo, durante la transumanza, scendevano in Puglia).  La massaia, svegliatasi di buon ora la mattina per fare il pane, rapita dalle note si dimenticò dell’impasto e lo trovò troppo lievitato e inadatto per confezionare il pane. Con prontezza ne stacco dei pezzetti che fece friggere nell’olio. Questi si gonfiarono e presero una bella doratura e così nacquero le pettole.
Gli ingredienti, oggi come allora, sono semplici: per fare 25 pettole basta procurarsi 250 g di farina bianca; 40 g di lievito di birra; olio per friggere; zucchero semolato. Si scioglie il lievito in acqua e lo si unisce alla farina messa in una zuppiera e si impasta con acqua tiepida salata.
L’impasto dovrà essere molto molle, ma non liquido e andrà lavorato bene in modo da incorporare molta aria. Quindi si lascia lievitare coperto con un panno per un’ora sino a quando si formano delle bollicine.  Ecco che prendendo cucchiaiate di pastella, le si fa friggere in olio bollente rigirandole spesso sino a doratura. Poi si asciugano su carta assorbente e si tuffano nello zucchero semolato.  Le varianti, più moderne, sul versante dolce, contemplano al posto della copertura zuccherina, una più golosa pennellata di cioccolata o di crema di nocciola; mentre sul versante salato, previa aggiunta all’impasto di pezzetti di acciughe, o di baccalà o di cavolfiori, le pettole diventano stuzzichini perfetti per un aperitivo.E.T.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

weekend

Un sabato tra amor, musica e... castelli di sabbia: l'agenda

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Lutto

Morto Maurizio Carra

Teatro

E' morta l'attrice Tania Rochetta

tg parma

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana Video

amichevole

Finisce uno a uno la sfida fra Parma e Empoli

Al Tardini segna Evacuo su rigore. Risponde Donnarumma

METEO

Temporali, vento e caldo domani in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

10commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Barcellona, i testimoni parmigiani raccontano l'orrore

Il vicecaporedattore Stefano Pileri anticipa i servizi della Gazzetta di domani

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

barcellona

Due italiani tra le vittime. Bruno ucciso per proteggere i figli. Caccia a Moussa

Turku

Attacco in Finlandia: un morto e 8 feriti

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti