22°

32°

Saperi e Sapori

Tutti i colori dello zucchero

Tutti i colori dello zucchero
Ricevi gratis le news
0

 Errica Tamani

Basta un poco di zucchero e la pillola va giù!». Così cantava la magica Mary Poppins, e non senza ragione. 
Un pizzico di zucchero allieta l’animo e quando succede di essere presi da una serie di impegni che ci impediscono di mangiare un boccone e ci sentiamo deboli, uno zuccherino ci ridà la carica. In cucina ha avuto le luci della ribalta più sfavillanti probabilmente nel XIX secolo grazie all’impatto visivo delle monumentali riproduzioni di giardini e costruzioni antiche, appunto in zucchero, realizzate Marie-Antoine Carême. 
Con lo zucchero, pensando agli usi più comuni, si fa il caramello, si fa la glassa per bignè e pasticcini, si candisce la frutta; nella versione a velo, dunque reso polvere impalpabile, si ornano torte soffici e dolcetti di frolla. Abituati da sempre allo zucchero bianco ricavato dalla barbabietola da zucchero, oggi in commercio vediamo che si è progressivamente fatto avanti anche lo zucchero di canna. Dicevamo, lo zucchero bianco si ricava dalla barbabietola da zucchero (risposta europea d’epoca settecentesca all’esotica canna), la cui radice carnosa contiene fino al 22% di zuccheri. Da essa, dopo una serie di passaggi a livello industriale, che prevedono l’uso di reagenti chimici, si ricava uno zucchero greggio di colore giallo brunastro che viene poi raffinato fino a diventare bianco. 
Il prodotto finale, saccarosio quasi allo stato puro, è in commercio a zollette, in cristalli, in polvere. Lo zucchero di canna invece proviene da una pianta di origine tropicale, la canna da zucchero all’interno del cui fusto si accumulano sostanze zuccherine (circa il 14%). Le canne mature vengono tagliate e macinate e il succo ottenuto (detto mosto) viene concentrato usando il calore. Sugli scaffali dei negozi troviamo due tipi di zucchero di canna, grezzo e integrale, che si distinguono l’uno dall’altro in base al modo in cui è stato asciugato il succo vegetale e in cui è stata raffinata la miscela. 
Il meno popolare è lo zucchero di canna di tipo integrale, di solito rappresentato da due tipologie: panela e mascavo (detto anche mascobado). Il panela si ottiene per ebollizione del ‘mosto’, e successiva asciugatura in panetti che poi vengono grattugiati, dando origine a uno zucchero di aspetto omogeneo, più o meno farinoso con un sapore fruttato e note di miele e liquirizia. Mentre il mascavo, dal retrogusto liquiriziato, si ottiene mescolando e scuotendo spesso il mosto durante il processo di essiccazione; in questo modo lo zucchero si aggrega naturalmente in granuli di dimensioni diverse. 
Quelli più scuri sono riconducibili alla melassa e sono indicatori dalla qualità del prodotto. Archiviata la pratica ‘zucchero di canna integrale, passiamo al più diffuso zucchero di canna grezzo con i cristalli granulosi e regolari, ottenuto dall’estratto della canna da zucchero trattato ad hoc e raffinato. Di colore beige dorato, lo si trova in zollette o in forma granulare. Tra le tipologie più note, il demerara (più grossolano) e il golden caster (dai cristalli più fini).
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

spagna

Barcellona, la polizia: "Cellula smantellata". La Catalogna smentisce

turku

Finlandia, c'è anche un'italiana tra i feriti a colpi di coltello. La Polizia: "E' terrorismo"

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti