21°

Saperi e Sapori

Il sole di Sicilia nella nebbia di Parma

Il sole di Sicilia nella nebbia di Parma
Ricevi gratis le news
0

Il panificio-pasticceria «il Sicilia» è quasi nascosto nel lato che dà verso la campagna di questo ultimo palazzo di via Pini. Un triste dehors coperto in plastica e l’allegro e colorato carretto siciliano per i panini. Dentro, il bancone è pieno di pane, di pizze, sfincioni, arancini e calzoni, poi di dolci. Su tutto veglia il ritratto degli immortali Ciccio e Franco, un grande disegno della Sicilia punteggiata dei suoi piatti tipici, la televisione sempre accesa. 

Chi entra cerca di Ugo, la moglie lo avverte e lui, Ugo Zora, sbuca dal laboratorio, saluta, «ci penso io» e sparisce a preparare le sue cose. Si aspetta il proprio turno e intanto «assaggiati un arancino, mangiati un calzone...» e s'incartano vassoi di cannoli, di cassate, di sfincioni. I figli di Ugo entrano e escono, lo chiamano, mentre la quarta e ultima nata sta tranquilla nel passeggino con un pezzo di pane brioche in mano. 
«Sono tornato a Parma per loro - dice Ugo col suo sguardo serio e un po' triste -: mi sono innamorato di Parma, mentre andavo a Verona per la fiera della panificazione. A Palermo c'era poco lavoro e così mi sono trasferito vicino all’arco di San Lazzaro. Nel maggio 2011 mi ha preso la nostalgia e sono tornato giù a Bagheria, ma dopo un mese ho cambiato idea e ora mi ritrovo in via Pini. L’ho fatto per i miei figli, perché credo che qui abbiano migliori possibilità di studio e di lavoro. Faccio specialità siciliane: pasta con sarde, caponata, polpo caldo, pasta al forno, sarde a beccafico, arancini, cannoli, cassate, panino con la meusa (milza), panelle e quanto di rosticceria si può fare. Sono cose semplici, ma bisogna sempre curare il prodotto, la qualità, seguire le regole. Sono cibi da tavola, ma anche da strada che si mangiano durante tutta la giornata. Gli arancini sono forse i più famosi: bisogna fare un buon ragù morbido e cremoso con piselli e carne di vitello. Il riso va cotto al dente con sale, burro, pepe, brodo e acqua, poi va raffreddato, si fa un disco e si mette al centro il ragù, si fa la palla dell’arancino: c'è chi lo fa tondo, chi ovale o a cappuccio. Si passa in pastella di acqua e farina, si rotola nel pangrattato, si frigge in olio di semi molto caldo. Il calzone invece è fatto in una pasta brioche farcita in tanti modi. Si spennella d’uovo, sesamo e si mette in forno. Poi c'è il panino con la meusa: polmone e milza di vitello bolliti nell’acqua e subito abbattuti nel congelatore, per poterli poi tagliare abbastanza fine. Quelle fettine vengono saltate in una padella unta con lo strutto e messe nel panino, la mafaldina col sesamo calda: c'è chi lo mangia con un po' di sale e limone e chi «maritato» con ricotta salata o caciocavallo. La milza ha sapore spiccato e a Palermo si vende in strada, sui carretti: è un cibo nobile, come il roast-beef, è il nostro roast-beef. Pane e panelle è la stessa mafaldina con dentro frittata di cece e prezzemolo. Lo sfincione invece è simile a una pizza di pasta lievitata, alta come una focaccia: va coperta con salsa di cipolla e pomodoro, acciughe, carciofi a fette, caciocavallo. Faccio anche i quartini di pane di grano duro e i dolci siciliani: la cassata siciliana di pasta reale (marzapane) lavorata a freddo e ricotta e frutta candita. Poi il cannolo con la ricotta mista vaccina e di pecora, arricchita di zucchero, lavorata e setacciata per renderla cremosa. La cosa importante è curare i particolari e solo così le cose vengono bene. Come il buccellato di Natale coi fichi macinati, gocce di cioccolato, frutta candita, marsala, cacao...».
Così, Ugo ci dà appuntamento al prossimo dicembre, ma anche ai primi caldi, quando ci saranno vere granite alla mandorla, al limone e alla menta. E a ogni volta che ci verrà voglia di un arancino o ci sentiremo in astinenza da cassata (Il Sicilia, via Pini 57/a, dalle 8 alle 21 tutti i giorni, venerdì e sabato dalle 8 alle 6 del mattino, lunedì chiuso. Tel 0521.994794).
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza

PGN FESTE

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Gestione rifiuti: bando da 44 milioni per 15 anni di affidamento del servizio

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

4commenti

CARABINIERI

Controlli anti-droga in piazzale Barbieri: denunciato un minorenne

Un 17enne è stato scoperto mentre cedeva hashish a una compagna

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

salute

Un'équipe dell'Università di Parma studia la chirurgia mini-invasiva contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

LUTTO

In duomo a Fidenza l'ultimo saluto a Luca Moroni

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

7commenti

Traffico

Nebbia a Parma: ancora disagi in mattinata

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

CRIMINALITA'

Delitti di 'Ndrangheta nel 1992 a a Reggio Emilia: tre arresti della polizia

Massa

Lite per un parcheggio: gli spara e lo ferisce al volto

SPORT

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

3commenti

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

MOTORI

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compattodi Seat in 5 mosse Foto

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»