10°

22°

Saperi e Sapori

Il menù di Pasqua. Solo uova nel piatto

Il menù di Pasqua. Solo uova nel piatto
Ricevi gratis le news
0

Andrea Grignaffini

E' nato prima l’uovo o la gallina?» questo dubbio amletico continua ancor oggi ad assillare l’uomo. Ma tant’è di fronte al prodigio della natura che ci ha regalato un piccolo involucro piuttosto resistente al cui interno si trova unito seppur diviso il bianco dal rosso con un effetto non solo cromatico ma dalle tante sfaccettature. Parliamo della grande versatilità in cucina delle uova da sempre utilizzate nel contesto di una tradizione per lo più contadina e ora della loro riscoperta nella cucina moderna allargando il campo non solo alle uova di gallina, ma anche a quelle di quaglie, anatre, anatre mute, faraone, tacchine, oche, pavoni. E restando sul nostro territorio il Relais Antica Corte Pallavicina ha dato prova di grande lungimiranza proponendo un itinerario gastronomico in cui impera l’uovo. Un viaggio goloso giocato sulle varie tipologie di uova di diverse specie di volatili che popolano ancora le nostre campagne e che l’estro, la fantasia e la sapienza di uno chef che ha trasformato nelle varie accezioni cromatiche, sensoriali e gustative in qualcosa di eccezionale. Nella presentazione del menù troviamo ben sette portate dall’antipasto al dolce che intrigano le nostre papille gustative iniziando con un piccolo uovo di quaglia preparato con ostrica e lime, intrigante e appagante pur nella sua semplicità. Ora l’antipasto in cui l’uovo di tacchina parmigiana è esaltato dal sale nero delle Hawaii e dall’olio extravergine d’oliva di Podere Forte, un pezzo raro pensando soprattutto al tempo ristretto in cui l’uovo viene prodotto solo tra i mesi di marzo e aprile. Passiamo poi ad assaporare l’uovo di anatra germana accompagnata da funghi pioppini e cicorino, un sodalizio indovinato se si pensa che i Fratelli Spigaroli curano personalmente la coltivazione del loro orto seguendo il ritmo delle stagioni per soddisfare al meglio le esigenze della loro ristorazione con prodotti naturali e incontaminati. L’uovo di anatra germana si può consumare solo nei periodi da febbraio a maggio e Massimo Spigaroli spiega: «Ha un retrogusto molto simile alla gallina antica, ma molto più selvaggio di quello dell’anatra muta». Ed eccoci, infatti, all’uovo di anatra muta con asparagi e foie gras a conferma delle parole dello chef, una prelibatezza. Altro piatto altro uovo e nello specifico quello d’oca il cui tuorlo intero è al centro di una farcia di pasta ripiena. Che dire una preparazione d’autore. Ancora una sorpresa con l’uovo di faraona presentato in soufflè, effetto di estrema eleganza e ricercatezza. Chiudiamo in bellezza con l’uovo di gallina fidentina in guscio di cioccolato sbattuto con il vino della messa per creare una crema cotta in due versioni, 82° e 90°, servita con una riduzione di torta tenerina trasformata in cubo. D’ora in poi quando parleremo di uova sapremo che il termine così è a dir poco generico.

Uova di struzzo
Grande, pesante, dalla forma ovale, colore bianco, granuloso, sostituisce circa 23/25 uova di gallina: parliamo dell’uovo di struzzo. Fare una frittata con un solo uovo di struzzo può soddisfare la gola di una bella tavolata di persone: almeno una dozzina. Se lo si cuoce sodo l’operazione è invece più complessa per dimensioni di recipiente e tempistiche (due ore...). Il guscio, molto pregiato, è molto duro tanto da essere difficile da rompere, se lo si vuole utilizzare per decorarlo oppure creare con un po’ di fantasia qualche suppellettile per la casa, occorre usare delicatamente un chiodo, o un cacciavite o un trapano facendo due fori alle due estremità e poi fare scivolare l’interno dopo aver rotto il tuorlo scuotendolo energicamente. Al palato ha sapore simile a quello di gallina, è più digeribile ed ha un basso contenuto di colesterolo. Le uova di struzzo sono di difficile reperibilità in quanto gli allevatori preferiscono far crescere il piccolo. Se non si tiene a conservare il guscio intatto allora si può cucinare al forno mettendolo a temperatura media per circa due ore, oppure per almeno un’ora sotto la brace della griglia, dopo averlo fatto raffreddare (oltre 30 minuti), si spacca il guscio con il martello ed è pronto da servire.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'Oltretorrente continua a scendere in strada: passeggiata e giochi con i gessetti

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Spray al peperoncino a scuola. In cinque al pronto soccorso

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

1commento

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

Calcio

Parma, cambia il modulo?

Contro l'Entella il tecnico D'Aversa potrebbe apportare qualche modifica al disegno tattico dei crociati

Smog

Stop ai diesel euro 4 fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

24commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

SCUOLA

Più di 1.100 supplenti in cattedra

BEDONIA

Telecamera a caccia di meteoriti

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Bari

La Finanza ferma un gommone con 1,5 tonnellate di marijuana

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

SPORT

Moto

MotoGp, Marquez leader nelle libere 1 in Australia

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

SOCIETA'

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto