-2°

Saperi e Sapori

La "quiche lorraine", il gusto della tradizione

La "quiche lorraine", il gusto della tradizione
Ricevi gratis le news
0

Le sue origini risalirebbero addirittura al XVI secolo. Nata «povera», oggi è uno dei piatti più rappresentativi della Francia e in particolare della regione della Lorena: la «quiche lorraine» rappresenta l’essenza della tradizione contadina, di quella cultura di campagna che sapeva valorizzare ingredienti semplici, facilmente reperibili nelle fattorie, come appunto le uova, la panna e la pancetta. Solo successivamente, l’involucro a base di pasta di pane sarebbe stato sostituito dalla pasta brisé.
C’è chi poi, alla ricetta base, aggiunge ingredienti come il formaggio o la noce moscata la qual cosa, benché renda la preparazione più appetitosa, fa storcere il naso ai puristi.
La parola ‘quiche’ ha in sé tracce germaniche. La Lorena è regione di confine tra Francia e Germania: al di là del Reno, il termine ‘Kuchen’ (diventato poi ‘quiche’ in territorio gallico) significa «torta». Pare che il duca di Lorena, Carlo III, ne fosse grande estimatore e ne facesse regolare consumo.
La forma attuale di questa torta sarebbe da attribuire a Vincent de la Chapelle, cuoco di Stanislao, duca di Polonia diventato re della Lorena nel 1736, che pare nutrisse una vera passione per la quiche. Ecco la ricetta della quiche lorraine di Michel Roth, chef bistellato dell’Espadon, il ristorante del Ritz di Place Vendôme a Parigi.
Lorenese di origine, Roth gioca sulla speziatura (con la noce moscata) e sulla ricchezza della farcia (inserendo il formaggio che, come si è detto, non rientrerebbe nella ricetta originaria) dando una personale interpretazione del grande classico.
 Gli ingredienti per la pasta brisé sono: 250 g di farina; 125 g di burro; un pizzico di sale; un pizzico di zucchero; un tuorlo d’uovo; 5 cl di acqua.
Mentre per il ripieno occorrono: 200 g di pancetta a dadini; 100 g di Gruyère grattugiato a listarelle sottili di spessore, ma piuttosto larghe; 3 uova intere; 2 tuorli d’uovo; 3 dl di latte parzialmente scremato; 4 dl panna; sale, pepe, noce moscata.
Per la pasta, si mescolano insieme gli ingredienti, si forma una palla e la si fa riposare. Quindi la si stende, si fodera uno stampo a cerniera, bucherellando bene il fondo con una forchetta.
Poi si taglia l’eccesso di pasta lungo il bordo. Intanto, in una ciotola si sbattono con una frusta vigorosamente le uova intere, i tuorli, la panna e il latte.
Si aggiunge un pizzico di sale, una macinata di pepe e un po’ di noce moscata grattugiata. Si mescola di nuovo. Sul fondo della pasta si distribuiscono i dadini di pancetta (precedentemente sbianchiti per un paio di minuti in acqua bollente e ben asciugati) e si versa il composto fluido. Si inforna a 180° C per 45 minuti e il gioco è fatto. Con un’insalata verde è perfetta anche nel picnic di Pasquetta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biancanve

fiabe

Biancaneve, gli 80 anni della prima principessa Disney

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

13commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

7commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

correggio

Intervenne per sedare una lite e venne "pestato": 6 denunciati

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III è arrivata a Vicoforte Foto

SPORT

sci

Sofia Goggia e' tornata, Hirscher gigante in Badia

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande