15°

28°

Saperi e Sapori

"Victoria sandwich", un dolce da regina

"Victoria sandwich", un dolce da regina
Ricevi gratis le news
1

Ha un nome regale, origini inglesi e diversamente da quanto ci si aspetterebbe, non è salato, ma dolce ed è perfetto per l’ora del tè. Mistero presto svelato quello del «Victoria sandwich», lo spuntino intitolato alla leggendaria regina inglese che regnò per più di sessant’anni filati.
Si racconta che ne fosse particolarmente ghiotta e che non potesse mancare tra le proposte, dolci e salate, destinate ad accompagnare la classica tazza pomeridiana di tè. Si tratta di uno spicchio di torta spugnosa diviso in due, farcito di crema al burro e da un bel velo di confettura di lamponi o di fragole. Accattivante dal punto di vista cromatico (il giallo della torta è intervallato dal candore della crema e dal tocco rosso brillante della confettura), non è meno piacevole al gusto grazie al gioco di contrasti che si crea sia tra la voluttuosità della crema al burro e l’acidità «sgrassante» dei frutti rossi, sia tra la consistenza morbida e lievemente spugnosa della pasta (più compatta del pandispagna) e l’umidità della farcitura.
Pare che l’invenzione di questo sandwich spetti alla duchessa Anna di Bedford che nel pomeriggio aveva sempre un vuoto di stomaco e che dunque si faceva portare dai servitori un paio di stuzzichini dolci con un po’ di tè. L’abitudine si consolidò grazie alla pratica di dare vita al rituale della pausa del tè con tanto di ospiti. Si da il caso che la duchessa di Bedford fosse anche dama di compagnia della regina Vittoria e che quest’ultima rese il momento del tè un evento prestigioso cui gli ospiti partecipavano indossando l’abito da sera e in cui non poteva mancare il dolce preferito, appunto la torta farcita di crema al burro e confettura di lamponi, ogni spicchio della quale costituiva il succitato sandwich.
Per preparare la pasta occorrono si montano 225 g di burro tenuto a temperatura ambiente con 225 g di zucchero e si versano 4 uova intere precedentemente sbattute. Quindi si unisce la farina (225 g) setacciata col due cucchiai di lievito per dolci e un pizzico di vaniglia mescolando con cura. Si versa il composto in due teglie tonde (18 cm di diametro) e via in forno a 170°C per circa 25 minuti. Per la crema al burro si montano 125 g di burro già a temperatura ambiente con 250 g di zucchero a velo vanigliato, si aggiungono due cucchiai di latte. Il tutto deve risultare liscio e soffice.
Una volta che i dischi di pasta sono già sfornati e raffreddati, si ricopre uno di essi con un abbondante strato di confettura di lamponi e poi si spalma la crema al burro.
Si appoggia l’altro disco e si spolvera con zucchero a velo. Per avere la corona, non resta che preparare una tazza di tè. E. T.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • anto

    07 Maggio @ 14.17

    ottimo dolce, gusto delicato,ringrazio per la ricetta!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

gossip

Belen fuma in aereo privato, scalo emergenza a Lamezia

1commento

Tutti al Begio day a Berceto

Era qui la festa

Tutti al Begio day a Berceto Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

1commento

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

7commenti

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

incidente

Paurosa caduta in moto: 5 km di coda in A1 al bivio con l'A15 Traffico tempo reale

Felino

Chiusa fra le polemiche la fiera d'agosto

cittadella

Cittadella da giocare: raddoppiano i tappeti elastici Foto

tg parma

Sicurezza in ospedale: oltre 100 telecamere entro il 2018 Video

gazzareporter

"In infradito sul Penna: a proposito di escursionisti sprovveduti..." Foto

2commenti

CALCIO

D'Aversa si racconta

polizia municipale

Bocconi avvelenati: nuova allerta

BERCETO

L'epopea degli Scout dal primo campo estivo

IL PERSONAGGIO

Lo Sceriffo, il pilota di drifting che si prepara a Varano

FIDENZA

Matteo e Caterina alla conquista del Canada in bicicletta

ONESTA'

Perde la borsa da fotografo nel parcheggio: immigrato la porta ai carabinieri

17commenti

IN CORSIVO

Ghirardi, il crac Parma e il "negazionista" Cellino

1commento

Fidenza

Olio davanti ai negozi, lo sfogo dei commercianti: "Baby gang sempre in azione"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

dai video

Barcellona, ci sono le immagini del terrorista in fuga dopo strage

1commento

modena

Sgozzato durante una rissa a Sassuolo, inutili i soccorsi

1commento

SPORT

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

Moto

Paolo Simoncelli: "Marco sarebbe campione del mondo"

SOCIETA'

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

Marina di pietrasanta

Rapina all'alba al Twiga di Briatore, banditi armati

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti