22°

32°

Saperi e Sapori

Asparagi selvatici, delicate prelibatezze della nostra terra

Asparagi selvatici, delicate prelibatezze della nostra terra
Ricevi gratis le news
0

Errica Tamani

Passeggiare nel verde della campagna o della collina può avere un risvolto gustoso. Ora che la primavera è arrivata, anche la tavola si arricchisce di prelibatezze vegetali che crescono sul territorio e che con pazienza e occhio clinico possiamo addirittura cogliere personalmente.
La ricerca è all’insegna del «carpe diem». Infatti è breve, da aprile a maggio, il periodo in cui gli asparagi selvatici fanno capolino tra i rovi, sotto le siepi e ai bordi delle radure. Più piccoli di diametro e più sviluppati in altezza rispetto a quelli coltivati, ma anche dal sapore più intenso e deciso (ricorda in parte quello dei piselli con sfumature amarognole) e più appetitosi, questi germogli selvatici, i cosiddetti «turioni», amano mimetizzarsi e giocare a nascondino tra il verde delle foglie di altre piante preferibilmente spinose. Il colore delle punte varia dal verde chiaro a quello più scuro fino a raggiungere tonalità violacee.
Il limitare dei boschi e i terreni incolti possono essere vere miniere di asparagi selvatici. Lo sanno bene a Vezzano sul Crostolo, nel Reggiano, dove vantano una tradizionale festa dedicata all’asparago selvatico (quest’anno sarà il 5 maggio) che cresce in zona copioso e con qualità organolettiche pregevoli dovute alla qualità del terreno, caratterizzato dalla presenza di «gessi», profonde falde acquifere, e del clima. Apprezzati anche dal Re Sole, che amava chiamarli «piume di cigno» (probabilmente riferendosi alla levità e impalpabilità delle foglioline della pianta), gli asparagi selvatici danno il meglio di sé in ricette semplici, saltati al burro e abbinati alle uova (Marco Sacco chef del «Piccolo Lago» a Verbania li serve con spuma di zabaione speziato) oppure scottati direttamente in padella -chi preferisce può farli a vapore- e conditi con olio e limone. Benché in cucina prevedano un uso similare e siano anch’essi primaverili, i cosiddetti «lovartìs» (noti anche come «bruscandoli») sono gli apici vegetativi (lunghi circa 20 centimetri) del luppolo selvatico, pianta rampicante che ricorda un poco la vite, e hanno un retrogusto lievemente amaro. Il luppolo ama ambienti freschi e cresce lungo le siepi, sulle rive dei corsi d’acqua (il nome scientifico è «Humulus lupus» dove «humulus» significa «umido», e il rimando al lupo sottolinea il carattere aggressivo di questa pianta che arrampicandosi intorno ad altre rischia di soffocarle).
Spesso confusi con gli asparagi selvatici, i bruscandoli sono un cibo tradizionale contadino, come prova la citazione nel romanzo foscoliano Le ultime lettere di Jacopo Ortis in cui si descrive una cena a base di minestra di bruscandoli colti nel pomeriggio stesso. Semplicità assoluta? Scottarli in acqua e condirli con buon burro e Parmigiano. Il lusso? La pasta e bruscandoli, astice e mozzarella burrata, dunque voluttuosa componente casearia unita alla dolcezza del prezioso crostaceo per bilanciare l’amarotico vegetale, di Giancarlo Perbellini chef dell’omonimo ristorante a Isola Rizza (Vr).
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

METEO

Temporali, vento e caldo oggi in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

13commenti

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

turku

Finlandia, c'è anche un'italiana tra i feriti a colpi di coltello. La Polizia: "E' terrorismo"

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti