-2°

Saperi e Sapori

"Cobb salad", quell'insalatona nata per caso

"Cobb salad", quell'insalatona nata per caso
Ricevi gratis le news
0

Errica Tamani

A metà strada tra «la fame è il miglior companatico» e «la necessità aguzza l’ingegno».  Così si potrebbe definire la genesi di una delle insalate più popolari negli Stati Uniti, la «Cobb Salad» così chiamata in onore del suo inventore. Tra storia e leggenda, si racconta che Bob Cobb direttore del famoso ristorante di Hollywood «Brown Derby», una delle mete gastronomiche preferite di tante star del cinema degli anni Trenta-Quaranta, avesse l’abitudine di mangiare al volo, a fine giornata, mettendo insieme quel che trovava a disposizione in cucina.  Ebbene, una sera del 1937 Cobb cercando di creare uno spuntino di mezzanotte prese dal frigorifero dell’insalata lattuga, un avocado, sedano, pomodori, petto di pollo arrosto, erba cipollina, uova sode, crescione e una fetta di formaggio erborinato cui aggiunse delle strisce di pancetta rosolata «rubate» dal cuoco direttamente dalla padella sul fuoco.  Tagliando a listarelle gli ingredienti e condendoli con una salsa vecchio stile Cobb realizzò inconsapevolmente il prototipo dell’insalata a cui avrebbe dato il nome. Come un piatto di mezzanotte così improvvisato sia poi diventato una ghiottoneria di tendenza tra le star hollywoodiane si spiega col fatto che testimone della creazione di Cobb fu il magnate teatrale e cinematografico Sid Grauman, il quale trovò così gradevole quel «rimedio» notturno da richiedere il giorno dopo una porzione di «Cobb Salad».
 Il Brown Derby è stato così importante che Disney World in Florida, nella Disney-MGM Studios, vanta una riproduzione del ristorante dove tra l’altro ancora si serve l’insalata Cobb. La caratteristica principale è che tutti gli ingredienti vengono tagliati piuttosto finemente e disposti, sul verde delle insalate, in strisce affiancate l’una all’altra così da creare un divertente gioco cromatico e decorativo. Solo prima di servire si verserà il condimento e si potrà mescolare.
Oggi è la festa d’indipendenza USA, in un certo senso è a tema l’insalata, da «stelle», fatta a strisce di cui segue ricetta: 1/2 cespo di lattuga; 1 mazzetto di crescione; 1 piccolo mazzetto di indivia riccia o cicoria;1/2 cespo di lattuga romana; 6 strisce di pancetta croccante; 2 pomodori maturi; 2 petti di pollo (o tacchino) già cotti e disossati; 4 uova sode; 2 avocado; 1/2 tazza di Roquefort sbriciolato; 2 cucchiai di erba cipollina tritata. Si adagiano in una grande piatto le listarelle verdi e metà del crescione, poi si formano le strisce di fette di pomodoro, pollo (tagliato finemente), uova tritate, avocado a tocchetti, pancetta e Roquefort.  Si cosparge il tutto con l’erba cipollina e il crescione rimanente. Poco prima di servire si versa il condimento emulsionando 1/4 tazza di acqua; 1/4 tazza di aceto di vino rosso; 1/4 di cucchiaino di zucchero; 1 cucchiaino di succo di limone appena spremuto; 2 cucchiaini di sale; 3/4 di cucchiaino di pepe nero macinato fresco; 3/4 di cucchiaino di salsa Worcestershire; 1/4 di cucchiaino di senape secca inglese; 1 piccolo spicchio d’aglio, finemente tritato; 1/4 tazza di olio extravergine d’oliva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biancanve

fiabe

Biancaneve, gli 80 anni della prima principessa Disney

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

6commenti

San Polo d'Enza

Spaccate a tempo di record: altri 4 colpi "intestati" alla banda, uno a Montechiarugolo

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

2commenti

calcio

Il Parma s'accontenta

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

PADOVA

Azienda non riusciva a trovare 70 operai: dopo l'appello 5mila domande

il caso

La salma di Vittorio Emanuele III ha lasciato l'Egitto. Direzione Piemonte Foto

SPORT

sci

Sofia Goggia e' tornata, Hirscher gigante in Badia

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande